Il suicidio avvenuto a Giovinazzo
Il suicidio avvenuto a Giovinazzo
Cronaca

Tragedia in stazione: ragazza investita da un Intercity

Il dramma alle ore 12.20. Circolazione ferroviaria rallentata lungo l'intera tratta

Una ragazza è morta dopo essere stata investita questa mattina dal treno Intercity 612, partito da Taranto e diretto a Roma: il corpo della povera vittima è stato travolto e dilaniato dalla motrice del convoglio con circa 100 viaggiatori a bordo.

La tragedia è avvenuta alle ore 12.20, pochi secondi dopo l'arrivo del treno 612 alla stazione di Giovinazzo. Sul posto, per permettere i rilievi del caso, sono prontamente intervenuti gli agenti della Polizia Ferroviaria, i Carabinieri della locale Stazione, gli uomini della Polizia Locale e tutte le autorità competenti, oltre ai tecnici di Rete Ferroviaria Italiana che hanno provveduto a sospendere temporaneamente la circolazione.

«In seguito all'investimento - informa Ferrovie dello Stato - il transito ferroviario è fortemente rallentato sulla linea Bari-Foggia», mentre per i passeggeri a bordo dei treni in transito sulla tratta, bloccati in direzione Foggia, Trenitalia ha garantito il servizio con autobus sostitutivi.

Ora la situazione sta progressivamente tornando alla normalità.
  • Incidente ferroviario
Altri contenuti a tema
Incidente mortale sulla linea ferroviaria Trani-Bisceglie, traffico bloccato Incidente mortale sulla linea ferroviaria Trani-Bisceglie, traffico bloccato La vittima è una donna. Sul posto la Polfer
Travolto dal treno Travolto dal treno L'episodio è avvenuto tra Santo Spirito e Giovinazzo. Disagi per i pendolari
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.