I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Sorpreso a rubare in un'agenzia di viaggi: arrestato

Un 41enne di Molfetta si era impossessato di 400 euro. È finito ai domiciliari

Era riuscito ad entrare nell'agenzia di viaggi e a portarsi via 400 euro, ma è stato scoperto ed è finito agli arresti domiciliari. La refurtiva, invece, è stata recuperata.

È accaduto nella notte tra giovedì e venerdì scorsi a Giovinazzo, dove i Carabinieri della Compagnia di Molfetta hanno arrestato un 41enne molfettese, accusato di furto aggravato. Intorno all'01.00, dopo aver preso di mira l'agenzia sita in via Toselli, ha scardinato la saracinesca, avendo così via libera.

Qui, ha setacciato in tutta fretta i cassetti delle scrivanie, sino a trovare un cofanetto in cui erano custoditi i soldi. Arraffato il malloppo, non ha perso tempo e si è dato alla fuga. Lo stridore provocato dalla saracinesca scassinata e il fracasso provocato dall'effrazione, hanno svegliato alcuni residenti, che immediatamente hanno telefonato al numero gratuito 112, lanciando l'allarme.

Il tempo di una comunicazione via radio da parte della centrale operativa, che una gazzella del Nucleo Radiomobile è piombata sul luogo del furto. È bastato un giro di isolato per intercettare il ladro, mentre tentava di nascondersi dietro un veicolo in sosta.

Immobilizzato e perquisito, i militari hanno rinvenuto, nelle sue tasche, circa 400 euro, che, considerato il bottino del furto, sono stati dopo restituiti all'ignara proprietaria, dispiaciuta per quanto successo alla sua attività ma, al tempo stesso, meravigliata e grata ai militari per la tempestività e l'efficacia dell'intervento. Una torcia elettrica, trovata per terra, nei pressi dell'agenzia, è stata invece posta sotto sequestro.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, il 41enne è stato poi accompagnato a casa sua, per rimanervi agli arresti domiciliari.
  • Carabinieri
  • cronaca
Altri contenuti a tema
I carabinieri arrivano e sgomberano la piazzetta per ragioni di salute pubblica (VIDEO) I carabinieri arrivano e sgomberano la piazzetta per ragioni di salute pubblica (VIDEO) Il fatto è accaduto in piazza Porto questa mattina
In fuga dai Carabinieri, si schiantano contro il guardrail: denunciati In fuga dai Carabinieri, si schiantano contro il guardrail: denunciati L'inseguimento, cominciato a Modugno, si è concluso a Giovinazzo: l’auto era sprovvista di assicurazione
Abbandona la complice ferita e scappa: inseguimento folle tra Giovinazzo e Bitonto Abbandona la complice ferita e scappa: inseguimento folle tra Giovinazzo e Bitonto I due, dopo essere stati inseguiti dai Carabinieri, si sono schiantati. L'auto era priva di copertura assicurativa
Lotta al caporalato, oltre 50 arresti dei Carabinieri in Puglia. Bari e Bat le province capofila Lotta al caporalato, oltre 50 arresti dei Carabinieri in Puglia. Bari e Bat le province capofila Nel territorio del capoluogo regionale sono state elevate sanzioni per 1 milione 400 mila euro, su 69 controlli dei militari
Avvicendamento al vertice dell'11° Reggimento Carabinieri Puglia Avvicendamento al vertice dell'11° Reggimento Carabinieri Puglia Al colonnello Saverio Ceglie subentra il parigrado Angelo Primaldo Giurgola
Amara sorpresa al ritorno dalla Festa Patronale: svaligiati due appartamenti Amara sorpresa al ritorno dalla Festa Patronale: svaligiati due appartamenti Il fatto è accaduto domenica sera in via Frascolla. Colpo, solo tentato, in via Papa Giovanni XXIII: proprietari faccia a faccia con i ladri
Carabinieri, controlli straordinari per il Ferragosto Carabinieri, controlli straordinari per il Ferragosto In corso controlli alla circolazione stradale e verifiche nell'area costiera
Ritrovato a Bitonto l'uomo con sospetta tubercolosi fuggito dall'ospedale Ritrovato a Bitonto l'uomo con sospetta tubercolosi fuggito dall'ospedale Aveva fatto perdere le proprie tracce mentre era ricoverato al Vittorio Emanuele II di Bisceglie
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.