Piazza Garibaldi deserta. <span>Foto Gabriella Serrone</span>
Piazza Garibaldi deserta. Foto Gabriella Serrone
Attualità

Slitta al 19 maggio il coprifuoco dalle 23.00

Confermati invece tutti i successivi step di allentamento delle misure restrittive

Un giorno in più di attesa. Entrerà in vigore a partire da mercoledì 19 maggio (e non da martedì com'era parso in un primo momento) l'allentamento del coprifuoco disposto dal Governo Draghi con la possibilità di circolare fino alle 23. Dopo tale orario sarà possibile uscire dalla propria abitazione soltanto per «comprovate esigenze», vale a dire motivi di lavoro, salute e urgenza, muniti di autocertificazione nella quale indicare il luogo di partenza, quello di arrivo e anche la ragione dello spostamento.

Confermata invece la data di lunedì 7 giugno per l'ulteriore attenuamento del coprifuoco, che da quel giorno scatterà a mezzanotte.
Due settimane più tardi, infine, è prevista l'abolizione del coprifuoco: da lunedì 21 giugno non ci sarà più alcun limite di orario relativo agli spostamenti.

Quanto alla zona bianca, nelle regioni che in virtù dei dati relativi a contagi, Rt, indice di occupazione dei posti letto e delle terapie intensive dovessero riuscire a entrarvi scatterà l'automatico superamento del coprifuoco. I presidenti delle Regioni e i Sindaci potranno comunque, fino al 21 giugno, porre limitazioni legate a particolari esigenze, fissando regole decise da un tavolo tecnico.

Per spostarsi da e per le regioni in fascia arancione e rossa sarà necessario il «green pass» nel caso in cui non sussistano validi motivi di lavoro, salute e urgenza che giustifichino il trasferimento.
  • Zona gialla
  • Coprifuoco
Altri contenuti a tema
Coprifuoco: cosa cambia a Giovinazzo da oggi Coprifuoco: cosa cambia a Giovinazzo da oggi Rientro a casa obbligatorio posticipato di un'ora
Coprifuoco alle 23.00 dal 18 maggio Coprifuoco alle 23.00 dal 18 maggio Lo ha deciso il Consiglio dei Ministri riunitosi questa sera a Palazzo Chigi
La domenica di Giovinazzo tra voglia di normalità e qualche eccesso La domenica di Giovinazzo tra voglia di normalità e qualche eccesso Qualcuno è andato al mare, altri hanno preferito una passeggiata. Quasi tutti sono stanchi delle resrizioni
Giovinazzo e la Puglia in zona gialla almeno fino al 23 maggio Giovinazzo e la Puglia in zona gialla almeno fino al 23 maggio In diminuzione i ricoveri e si abbassa anche l'indice di contagio
La Puglia riparte: cosa cambia da lunedì a Giovinazzo La Puglia riparte: cosa cambia da lunedì a Giovinazzo Le novità dopo l'ordinanza che ci colloca in zona gialla
Giovinazzo e la Puglia tornano in zona gialla Giovinazzo e la Puglia tornano in zona gialla Da lunedì 10 maggio spazio a nuove riaperture
Lopalco ottimista su Puglia in zona gialla dal 3 maggio Lopalco ottimista su Puglia in zona gialla dal 3 maggio L'indice Rt resta inferiore ad uno, anche se non mancano le criticità
Draghi: «Didattica in presenza e riaperture ristorazione dal 26 aprile» Draghi: «Didattica in presenza e riaperture ristorazione dal 26 aprile» Restrizioni inferiori per chi avrà l'opportunità di allestire tavoli all'aperto
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.