Il FAI a Palazzo Saraceno. <span>Foto Gianluca Battista</span>
Il FAI a Palazzo Saraceno. Foto Gianluca Battista
Eventi e cultura

Sabato e domenica ritornano le Giornate FAI di Primavera

Un'apertura a Giovinazzo ed una a Molfetta. Oggi presentazione alla stampa a Bari

Sabato 23 e domenica 24 marzo 2019 il FAI - Fondo Ambiente Italiano invita tutti a partecipare alle Giornate FAI di Primavera per guardare l'Italia come non abbiamo mai fatto prima.

Giunta ormai alla 27ª edizione, la manifestazione si è trasformata in una grandiosa festa mobile per un pubblico vastissimo, che attende ogni anno di partecipare a questa straordinaria cerimonia collettiva, appuntamento irripetibile del nostro panorama culturale che a partire dal 1993 ha appassionato quasi 11 milioni di visitatori.

Anno dopo anno le Giornate FAI di Primavera superano se stesse: questa edizione vedrà protagonisti 1.100 luoghi aperti in 430 località in tutte le regioni, grazie alla spinta organizzativa dei 325 gruppi di delegati sparsi in tutte le regioni - Delegazioni regionali, provinciali e Gruppi Giovani - e grazie ai 40.000 Apprendisti Ciceroni. Centinaia di siti e migliaia di persone che l'anima del FAI accende, prendendo per mano tutti e accompagnando gli italiani a specchiarsi nella stupefacente varietà del paese più bello, aprendo luoghi spesso inaccessibili ed eccezionalmente visitabili in questo weekend, durante il quale è possibile sostenere la Fondazione con un contributo facoltativo o con l'iscrizione.

Il Gruppo FAI di Giovinazzo curerà due aperture, una a Giovinazzo ed una a Molfetta. Nel primo caso trattasi di un percorso di un'ora circa nel centro storico, soffermandosi sullo sviluppo urbano che vede la formazione del Borgo ottocentesco di Giovinazzo, oltre il nucleo medievale, con i nobili palazzi, il nuovo confine della cittadella medievale, fino ad allora cinta e separata dalla terra dalle antiche mura difensive.

A Molfetta - sarà visitabile il Pontificio Seminario Regionale Pugliese, eretto su progetto dell'ing. Momo ed inaugurato il 4 novembre 1926.
Nel corso della Conferenza stampa che si terrà a Bari questa mattina, alle ore 11.00, nella sede della Banca di Italia verranno comunicati orari e descrizioni dei percorsi con tutte le informazioni.

La 27ª edizione delle Giornate FAI di Primavera ha ricevuto la Targa del Presidente della Repubblica quale premio di rappresentanza e si svolge in collaborazione con la Commissione Europea e con la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Protezione Civile, con il Patrocinio del Ministero per i beni e le attività culturali, di tutte le Regioni e le Province Autonome italiane, di Rai Responsabilità Sociale e con la Media Partnership di TG1, RAINEWS24, RAI TGR e RADIO1.
  • FAI Giovinazzo
  • Giornate FAI di Primavera
Altri contenuti a tema
«La Giovinazzo che vorremmo», PVA esalta il lavoro del FAI Giovinazzo «La Giovinazzo che vorremmo», PVA esalta il lavoro del FAI Giovinazzo Dal partito di opposizione i complimenti ad organizzatori e volontari delle Giornate di Primavera
La grande bellezza La grande bellezza Le Giornate FAI di Primavera hanno portato a Giovinazzo migliaia di visitatori da tutta la regione interessati al nostro patrimonio architettonico e storico
Giornate FAI di Primavera: pieno di consensi al sabato Giornate FAI di Primavera: pieno di consensi al sabato Ed oggi si replica dalle 9.30 alle 19.00. Aperti ancora Palazzo Messere e la chiesa della Madonna degli Angeli
Palazzo Messere aperto per le Giornate FAI di Primavera Palazzo Messere aperto per le Giornate FAI di Primavera Visitabili eccezionalmente le chiese della Madonna degli Angeli e di Santa Maria de lo Muro. Tutte le info per partecipare
Giornate di Primavera FAI: a Giovinazzo aperto Palazzo Messere Giornate di Primavera FAI: a Giovinazzo aperto Palazzo Messere Visite nel centro storico grazie al locale Gruppo FAI. A Molfetta aperto il Seminario Regionale
Luoghi del Cuore FAI: l'IVE è 62° su oltre 37mila luoghi segnalati Luoghi del Cuore FAI: l'IVE è 62° su oltre 37mila luoghi segnalati Camporeale: «Risultato lusinghiero che testimonia legame tra persone e territori»
Giornate FAI d'Autunno, uno spot per Giovinazzo Giornate FAI d'Autunno, uno spot per Giovinazzo Tante visite ieri a Palazzo Saraceno e sabato a Casino Messere
Giornate FAI d'Autunno, oggi a Giovinazzo è aperto Palazzo Saraceno Giornate FAI d'Autunno, oggi a Giovinazzo è aperto Palazzo Saraceno Visita guidata al "Pozzo dei Mori" nel giardino pensile in via Gelso. Tutte le info
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.