La greenway in costrizione all'Immacolata
La greenway in costrizione all'Immacolata
Politica

PVA domani in Largo di via Matteotti per raccontare il "bluff" della Greenway

L'appuntamento con i cittadini è per le 19.30

Opera utile oppure inutile? Funzionale allo sviluppo della città o capriccio di qualche amministratore? E i residenti cosa ne pensano?
A questi, come ad altri interrogativi sulla costruenda Greenway ciclopedonale che attraverserà il paese, cercherà di dare risposte PrimaVera Alternativa, nell'appuntamento di domani, 25 luglio, in Largo di via Matteotti (stazione dei Carabinieri), nel quartiere Immacolata. Di seguito il comunicato stampa di presentazione dell'incontro.

«Durante la campagna elettorale avevamo già avvertito i cittadini giovinazzesi sul pasticcio della "Greenway", un'opera altamente impattante, sgangherata e non rispondente alle reali esigenze di mobilità sostenibile della nostra città. Un'opera calata dall'alto, non preceduta da alcun percorso partecipato con la cittadinanza, che la propaganda di Depalma e Iannone ha camuffato dietro premi pagati a caro prezzo (Urban promo) e con termini stranieri che facevano pensare alla realizzazione di nuovi spazi verdi! La realizzazione del primo tratto nel quartiere Immacolata e le vibranti proteste dei cittadini hanno invece svelato il Grande Bluff: la Greenway, così come progettata, è un'opera inutile e dannosa e non favorisce le utenze deboli (pedoni, disabili, ciclisti, etc).
Un'opera che rischia di creare problemi alla viabilità cittadina ancor più gravi di quelli avvertiti dai residenti nel quartiere Immacolata, soprattutto nei tratti più centrali del suo illogico percorso (Piazza Vittorio Emanuele, via Fossato, via Madonna degli Angeli, via Vittorio Veneto, etc!) Non è certo questa la mobilità sostenibile di cui Giovinazzo ha bisogno! Ne parleremo tutti assieme giovedì 25 luglio con appuntamento in largo di via Matteotti (stazione Carabinieri) dalle 19.30. A seguire ciclo-passeggiata nel primo tratto della Greenway realizzato nel quartiere Immacolata per evidenziarne problematiche e criticità».
  • PrimaVera Alternativa
  • greenway cittadina
Altri contenuti a tema
Emergenza roghi di rifiuti in campagna: PrimaVera Alternativa alza la guardia Emergenza roghi di rifiuti in campagna: PrimaVera Alternativa alza la guardia Dal movimento politico d'opposizione arriva l'allarme: «La diossina uccide»
Greenway, stralciati dal progetto alcuni tratti. Soddisfatta a metà PrimaVera Alternativa Greenway, stralciati dal progetto alcuni tratti. Soddisfatta a metà PrimaVera Alternativa Dal movimento d'opposizione anche il rammarico per un'opera ritenuta «ancor più inutile e dannosa»
La greenway arriva in Corso Principe Amedeo: la preoccupazione di PrimaVera Alternativa La greenway arriva in Corso Principe Amedeo: la preoccupazione di PrimaVera Alternativa L'affondo contro l'Amministrazione tramite i social: «Fermatevi e dimettetevi!»
de Gennaro: «Dalla Giunta Depalma uso padronale della città» de Gennaro: «Dalla Giunta Depalma uso padronale della città» Ieri sera la manifestazione di opposizione in piazza Vittorio Emanuele II
PrimaVera Alternativa stasera in piazza PrimaVera Alternativa stasera in piazza Manifestazione pubblica contro l'Amministrazione comunale dalle 19.30
Il 12 ottobre PrimaVera Alternativa in piazza contro l'Amministrazione Depalma Il 12 ottobre PrimaVera Alternativa in piazza contro l'Amministrazione Depalma Il comunicato stampa integrale che invita i cittadini alla mobilitazione
PVA: «Il Sindaco si arrampica sugli specchi» PVA: «Il Sindaco si arrampica sugli specchi» Continua la bagarre a distanza sull'utilizzo di un mezzo del Comune per caricare bici
PVA attacca: «Inaccettabile abuso di potere del Sindaco» (VIDEO) PVA attacca: «Inaccettabile abuso di potere del Sindaco» (VIDEO) L'accusa di aver usato un mezzo comunale per scopi privati
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.