La stazione di Giovinazzo
La stazione di Giovinazzo
Attualità

Pendolari stipati come sardine. Insorge anche la Consigliera Antonella Marzella

Dopo una lettera del sindaco di Molfetta, il regionale delle 7.46 sarà allungato con altre carrozze

«Questo è il trattamento che Ferrovie dello Stato ha riservato, a partire dal 22.07 sino al 26.08 (numero di treni ridotto, numero di vagoni ridotti, aria condizionata inesistente e finestrini chiusi ermeticamente), a studenti e lavoratori che ogni giorno si recano a Bari». E sotto foto di pendolari stipati in un regionale proveniente da Barletta e diretto a Bari Centrale.

La denuncia Facebook, non di certo la prima, è arrivata anche dalla Consigliera comunale di Forza Italia, Antonella Marzella, pendolare anche lei per andare quotidianamente a lavorare nel capoluogo.

«Qualche giorno fa - ci ha raccontato - ero tra le persone che hanno soccorso una ragazza che si era sentita male ed ogni mattina il sovraffollamento è insostenibile. Nelle fasce dei pendolari - ha continuato Marzella - ci sono sostanzialmente quattro collegamenti a fronte dei sei precedenti ed è inevitabile che si crei calca. Ho già chiesto - ci ha sottolineato - ai vertici regionali del mio partito di sottoporre la questione all'attenzione dell'Assessore Gianni Giannini, sperando che dalla Regione Puglia possano arrivare notizie positive nei prossimi giorni».

Dal 22 luglio e sino a domenica 25 agosto, come ogni anno, Trenitalia ha diradato i collegamenti per e da Bari Centrale, finendo di fatto per concentrare l'affluenza dei pendolari su pochi convogli. Il disagio ci era stato manifestato anche da privati cittadini negli scorsi giorni e la vicenda era arrivata all'attenzione dell'Assessore regionale ai Trasporti, Gianni Giannini, ma al momento non vi sarebbe alcun cambiamento in vista, se non quello del potenziamento del numero di carrozze del treno regionale 12599 che parte da Giovinazzo la mattina alle ore 7.46.

A rimarcarlo una nota dei vertici di Trenitalia: «Nell'area metropolitana a nord di Bari - scrivono in risposta ad una dura nota del Sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini -, dove questa mattina (ieri, ndr) si sono verificati episodi di affollamento, ci sono 4 collegamenti al mattino tra Molfetta e Bari (alle 5.59, 7.07, 7.41 e 8.50) e 6 corse al pomeriggio da Bari a Molfetta (alle 13.08 dal 29/07, 14.05, 14.54, 16.18, 17.33 e 18.52). Il treno delle 7.07 (7.12 da Giovinazzo) oggi (ieri, ndr) ha viaggiato con cinque carrozze invece che quattro mentre il regionale delle 7.41 ne aveva sei invece che cinque.
Trenitalia potenzierà già da domani il treno delle 7.41 (7.46 da Giovinazzo) che sarà composto da sette carrozze. Il suggerimento per i viaggiatori - chiosano - è quello di non accalcarsi nelle vetture centrali (più vicine ai sottopassi di stazione) ma di distribuirsi omogeneamente su tutto il treno».

Un primissimo provvedimento che probabilmente non riuscirà a placare le ire di viaggiatori costretti a ricevere servizi talvolta non altezza, con aria condizionata non funzionante in alcune carrozze (come ci hanno segnalato), ed un sovraffollamento quasi inevitabile.



  • Trenitalia
  • Antonella Marzella
  • Tommaso Minervini
  • Ferrovie dello Stato
Altri contenuti a tema
Gruppo FS: 5.700 assunzioni nel 2019 Gruppo FS: 5.700 assunzioni nel 2019 1.908 sono giovani. Si cerca nuovo personale
Guasto ad un treno Regionale. Passeggeri fatti scendere a Molfetta Guasto ad un treno Regionale. Passeggeri fatti scendere a Molfetta Il fatto è accaduto intorno alle ore 13.15 con ripercussioni sulla circolazione ferroviaria
Pendolari come sardine nei regionali per Bari Pendolari come sardine nei regionali per Bari E adesso c'è chi invita alla protesta contro l'Assessorato ai Trasporti della Regione Puglia
Cantieri aperti sabato 12 e domenica 13 ottobre sulla linea ferroviaria adriatica: TUTTE LE INFO Cantieri aperti sabato 12 e domenica 13 ottobre sulla linea ferroviaria adriatica: TUTTE LE INFO Anche i treni da e per la Puglia potrebbero subire variazioni d'orario o essere cancellati
Domenica sciopero personale Trenitalia indetto dall'USB Domenica sciopero personale Trenitalia indetto dall'USB Assicurati i collegamenti da e per Bari con le Frecce
Disagi al CUP del "Mons. Bello", sopralluogo di Depalma e Minervini Disagi al CUP del "Mons. Bello", sopralluogo di Depalma e Minervini I due sindaci hanno scritto al Direttore Generale Asl Bari, Sanguedolce
Nuovi Frecciargento per la Puglia Nuovi Frecciargento per la Puglia Presentati ieri a Bari. Entro il primo semestre 2020 saranno 17 i nuovi convogli da e per il Nord Italia
L'Assessore Giannini: «Da domani al 10 agosto corse aggiuntive» L'Assessore Giannini: «Da domani al 10 agosto corse aggiuntive» Dopo le tante proteste degli scorsi giorni sul taglio dei treni da e per il capoluogo
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.