Palazzo di Città. <span>Foto Gianluca Battista</span>
Palazzo di Città. Foto Gianluca Battista
Attualità

Nuovo dirigente Ufficio Tecnico: il Comune di Giovinazzo pubblica il bando

Depalma: «Accuse pretestuose da opposizione. La città va avanti, se ne facciano una ragione»

Il Comune di Giovinazzo ha pubblicato l'avviso per individuare il nuovo dirigente del III Settore, Gestione del Territorio, considerato che l'ing. Cesare Trematore è in quiescenza. Nonostante fosse in pensione, l'ing. Trematore ha comunque accettato di dirigere gli uffici, a titolo gratuito, per permettere al Comune di poter attivare la procedura di selezione per il nuovo dirigente.

«Leggo con rammarico le accuse pretestuose dell'opposizione - commenta il sindaco, Tommaso Depalma -. Il nostro Ente ha adottato un atto, simile a quelli adottati da tantissimi altri Comuni, chiedendo un parere alla Corte dei Conti proprio perché la materia è controversa. In virtù di quanto espresso dalla Corte dei Conti, abbiamo avviato la procedura per individuare subito il nuovo dirigente senza però determinare alcun rallentamento nella macchina dell'Ufficio Tecnico che in questi mesi sta lavorando incessantemente per raggiungere obiettivi strategici come l'indizione delle gare relative ai lavori della scuola "G.Marconi", della ristrutturazione del Cavalcaferrovia, degli asfalti cittadini, degli impianti termici di tutte le scuole, degli interventi straordinari di efficientamento energetico e di pubblica illuminazione, delle ristrutturazioni in corso dei due Palasport e della Cittadella della Cultura, nonché lo snodo cruciale della Casa di Riposo.

Pertanto - continua Depalma -, colgo l'occasione per ringraziare sin da ora l'ing. Trematore per la grande disponibilità, professionalità e dedizione mostrata in questo periodo di notevole difficoltà e di estrema delicatezza. È stata la sua migliore riposta alle tante accuse, ingiuste e immeritate, rivolte alla sua persona. Purtroppo - conclude il Sindaco - le opposizioni preferiscono l'ostruzionismo sfrenato, godono nell'immaginare una città ferma e bloccata pur di arrecare un danno alla nostra Amministrazione e soprattutto amano trasformare l'Aula consiliare in un'aula di giustizia. La città va avanti, se ne facciano una ragione».
  • ufficio tecnico
  • Comune di Giovinazzo
  • Cesare Trematore
Altri contenuti a tema
Sollecito: «Riconoscenza alla città e massimo impegno» Sollecito: «Riconoscenza alla città e massimo impegno» Le prime parole del sindaco neoeletto con il 50,60% dei consensi. De Gennaro al 49,40%
PNRR, 48 interventi per 183mln di euro: c'è anche Giovinazzo PNRR, 48 interventi per 183mln di euro: c'è anche Giovinazzo Candidati progetti per rifunzionalizzazioni ecosostenibili di aree pubbliche e progetti legati alle "smart cities"
Depalma su Chiusolo: «Comune di Giovinazzo mai rilasciato nessuna concessione demaniale» Depalma su Chiusolo: «Comune di Giovinazzo mai rilasciato nessuna concessione demaniale» Le precisazioni del sindaco in un video
Inchiesta concessioni demaniali. Cinque persone in Procura: c'è Depalma Inchiesta concessioni demaniali. Cinque persone in Procura: c'è Depalma L'attività del pm Quercia verte su tre gare per l'affidamento di aree per la realizzazione di spiagge libere con servizi
Ufficio Tecnico, PVA racconta il "pasticciaccio" dell'amministrazione comunale Ufficio Tecnico, PVA racconta il "pasticciaccio" dell'amministrazione comunale Dal movimento: «Da mesi rumors su frequenti scontri con il nuovo dirigente»
Concorso Istruttore amministrativo Giovinazzo: iniziano le prove preselettive Concorso Istruttore amministrativo Giovinazzo: iniziano le prove preselettive Quest'oggi, 9 dicembre, i candidati si dovranno presentare al PalaFlorio
Anagrafe on line, da oggi certificati elettronici anche al Comune di Giovinazzo Anagrafe on line, da oggi certificati elettronici anche al Comune di Giovinazzo Assessore Marzella: «Si apre una nuova pagina nella Pubblica Amministrazione»
Giovinazzo e Bitonto unite nel nome dello sport e della cultura Giovinazzo e Bitonto unite nel nome dello sport e della cultura Sancito un patto tra le due comunità già da tempo molto vicine
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.