Tasse
Tasse
Territorio

«Non abbiamo deliberatamente aumentato la Tari»

La richiesta di rettifica di Depalma

Il primo cittadino si appella all'articolo 8 della legge 47 datata 8 febbraio 1948, che impone la pubblicazione di rettifiche a articoli non ritenuti veritieri. Più che sentirci obbligati, ci sentiamo in dovere di adempiere a questa disposizione di legge. Il testo giunto in redazione a firma del sindaco, pertanto, è di seguito riportato integralmente.

Riguardo all'articolo intitolato "Tari, polemiche, aumenti e famiglie allo stremo. Un tributo raddoppiato, altro che giochi contabili" si precisa che la Tari copre l'intero costo del servizio di gestione dei rifiuti, e per questo unico motivo la tassa è diversa da Comune a Comune in virtù di piani di raccolta diversi, di contratti con enti gestori diversi, di presenza o meno di aziende municipalizzate. Contrariamente da quanto sostenuto nel citato articolo, il Comune di Giovinazzo non ha deliberatamente aumentato la Tari, limitandosi ad approvare il piano finanziario presentato dal soggetto gestore – Daneco – così come previsto dalla Legge. Un discorso a parte merita ovviamente il futuro della raccolta differenziata (e della tassazione) che partirà con la nuova gara dell'Ambito di Raccolta Ottimale (Aro). Riguardo al riferimento a "l'acquisto di 50 caschetti e 50 biciclette a beneficio di alunni e insegnanti per le loro visite fuori porta in siti di interesse storico e didattico", esso riguarda un progetto finanziato dal Gal "Fior d'Olivi" e vinto a seguito di bando pubblico a novembre 2013 (misura 321 intervento B e intervento D). l'intervento D, in particolare, prevede un servizio di trasporto verso strutture didattiche. All'interno di questo progetto vi è anche l'acquisto di un pulmino oltre che delle biciclette: si precisa che la parte degli acquisti e delle spese iniziali era vincolata dal format stesso del progetto e del finanziamento. È di tutta evidenza che tale questione, relativa al progetto Gal, non è in alcun modo apparentabile con la questione Tari.
  • tari
Altri contenuti a tema
Tributi, il PD racconta la sua verità Tributi, il PD racconta la sua verità Risposta indiretta al Sindaco Depalma ed al Consigliere Iannone su IMU, TASI, Irpef e soprattutto TARI
TARI, Depalma e Iannone rispondono a PrimaVera Alternativa TARI, Depalma e Iannone rispondono a PrimaVera Alternativa La controreplica dopo le polemiche degli scorsi giorni sulle nuove tariffe
TARI e rifiuti, PVA: «Da Iannone proposte scellerate. Il Sindaco si dissoci» TARI e rifiuti, PVA: «Da Iannone proposte scellerate. Il Sindaco si dissoci» Capurso: «Spieghi alla città perché tali costi non sono stati inseriti nel DEF nonostante l'obbligo di legge»
TARI, Iannone (FI): «Aumenti irrisori per le utenze domestiche» TARI, Iannone (FI): «Aumenti irrisori per le utenze domestiche» Il Consigliere forzista risponde alle accuse di aumenti della sinistra e spiega il punto di vista della maggioranza
TARI troppo alta: PVA martella l'Amministrazione TARI troppo alta: PVA martella l'Amministrazione Dal partito di opposizione accuse anche al Piano economico-finanziario
Imposte e tributi, si riunisce oggi il Consiglio Comunale Imposte e tributi, si riunisce oggi il Consiglio Comunale Sono sei i punti all'ordine del giorno dell'assise convocata dal presidente Arbore
Tar(i)tassati e minacciati: PVA attacca l'Amministrazione sul tema rifiuti Tar(i)tassati e minacciati: PVA attacca l'Amministrazione sul tema rifiuti La denuncia in un video apparso su Facebook
L'Amministrazione comunale: «TARI più bassa per il secondo anno consecutivo» L'Amministrazione comunale: «TARI più bassa per il secondo anno consecutivo» Depalma: «La strada intrapresa era quella giusta»
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.