Foto di gruppo con Mimmo Camporeale. <span>Foto Gianluca Battista</span>
Foto di gruppo con Mimmo Camporeale. Foto Gianluca Battista
Vita di città

Mimmo Camporeale al commiato: tanti ringraziamenti e qualche lacrima

Cerimonia informale di commiato nel Comando di via Cappuccini della Polizia Locale di Giovinazzo

Alla fine non ce l'ha fatta a trattenersi e qualche lacrima ha solcato il suo viso come sempre sorridente, questa volta velato da una malinconia che non lo abbandonerà quasi certamente per i prossimi mesi.

Il Comandante della Polizia Locale di Giovinazzo, Mimmo Camporeale, ieri mattina ha salutato colleghi e istituzioni cittadine, civili e militari, in una breve ed informale cerimonia tenutasi all'interno del Comando di via Cappuccini.

Nel suo discorso di commiato dagli uomini e dalle donne che ha diretto sin dal 2002 con brevissimi periodi di pausa, Camporeale ha voluto ringraziare chi si è speso per lui in questi anni, primi fra tutti l'Assessore al ramo, Salvatore Stallone ed il Sindaco Tommaso Depalma, che gli hanno rinnovato una fiducia che gli era giunta in principio da altre Amministrazioni comunali.

Il suo ringraziamento è andato anche all'intero Corpo di Polizia Locale, «grazie all'impegno del quale abbiamo spesso fatto fare bella figura a Giovinazzo. Loro - ha sottolineato - si sono rivelati in questi anni uomini e donne meravigliosi. Grazie anche - ha aggiunto commuovendosi - ai dirigenti comunali presenti oggi (ieri, ndr), che mi hanno saputo consigliare e supportare in momenti molto difficili».

Camporeale non ha lesinato complimenti alle forze dell'ordine locali, i Carabinieri in primis, ed al consorzio Guardie Campestri, con cui c'è stata per diversi anni una «convincente sinergia» al fine di presidiare al meglio il territorio. Elegante da parte sua, la sottolineatura nei confronti della stampa locale, spesso bistrattata sui social network quasi fosse uno sport, ma «presidio importante per raggiungere la cittadinanza ed informarla».

I SALUTI DI STALLONE E DEPALMA

L'Assessore Salvatore Stallone ha evidenziato una collaborazione proficua per lunghi otto anni, nonostante non siano mancati momenti di confronto aspro e serrato, buoni però per riprendere il lavoro «con colui che ritengo l'amico Mimmo».

Il Sindaco Tommaso Depalma ha quindi rivendicato la scelta di confermare Camporeale al vertice del Corpo di Polizia Locale: «Abbiamo così dato un segnale per inquadrare il Corpo in maniera puntuale. Ogni tanto, come non accade quasi mai in Italia, questa Amministrazione si è assunta la responsabilità di prendere decisioni importanti». Depalma ha altresì spiegato ai presenti l'importanza del lavoro svolto in questi sette anni e mezzo di lavoro insieme da Camporeale, uomo chiave insieme ad altri per organizzare grandi eventi a Giovinazzo. Qualche rammarico nel primo cittadino lo si è colto quando ha fatto riferimento all'abbandono indiscriminato di rifiuti nell'agro, definita una «battaglia da vincere tutti assieme», ma che non potrà più essere combattuta con l'ausilio di Mimmo Camporeale.
Possibile, è stato l'annuncio davanti ai dirigenti comunali intervenuti alla cerimonia, che il Comune bandisca nel 2020 un concorso per nuovi agenti di Polizia Locale, visto il lavoro da svolgere e la carenza di personale a disposizione ormai cronica.

Il saluto al Comandante Mimmo Camporeale continuerà, in veste formale, il 23 dicembre prossimo in Aula Pignatelli, quando l'assise cittadina gli tributerà il giusto riconoscimento per anni di servizio svolti mostrandosi sempre conciliante, uomo che non ama stare sotto i riflettori.
A lui ieri è arrivato anche l'omaggio dei colleghi in pensione, giunti nel Comando di via Cappuccini per salutare un amico, prima che un collega, che mancherà a molti.

A Mimmo Camporeale l'augurio della nostra redazione di potersi finalmente godere a pieno gli affetti ed una meritata pensione.
4 fotoIl saluto di Mimmo Camporeale
  • Polizia Locale Giovinazzo
  • Mimmo Camporeale
Altri contenuti a tema
Coronavirus: con il nuovo decreto, sanzioni depenalizzate Coronavirus: con il nuovo decreto, sanzioni depenalizzate Il nuovo dl ha valore retroattivo: non c'è più la sanzione penale, ma solo amministrativa
Coronavirus, la Procura chiede i decreti di condanna. Volpe: «Priorità assoluta» Coronavirus, la Procura chiede i decreti di condanna. Volpe: «Priorità assoluta» Il procuratore di Bari: «Le denunce sono tante. Chiederemo una condanna ad una pena pecuniaria»
Coronavirus, continua la linea dura. Sono 1.901 le persone denunciate Coronavirus, continua la linea dura. Sono 1.901 le persone denunciate I dati della Prefettura di Bari: controllate 31.441 persone, ci sono anche 17 denunce per false attestazioni
Coronavirus, stretta sui controlli a Giovinazzo: altri 10 denunciati Coronavirus, stretta sui controlli a Giovinazzo: altri 10 denunciati Crescono i numeri delle verifiche: sono oltre 50 le persone fermate quotidianamente dalla Polizia Locale
Rifiuti abbandonati nelle campagne, il Comune avvia pulizia straordinaria Rifiuti abbandonati nelle campagne, il Comune avvia pulizia straordinaria Depalma: «Chi deturpa le nostre campagne è un criminale». Presto nuove e sofisticate telecamere nell'agro
Evangelista Marzano è il nuovo comandante della Polizia Locale Evangelista Marzano è il nuovo comandante della Polizia Locale Ufficializzata la nomina del sindaco Depalma. Sostituisce il maggiore Camporeale, l'incarico avrà la durata di 1 anno
Il Comandante Camporeale salutato dal Consiglio comunale Il Comandante Camporeale salutato dal Consiglio comunale Nell'assise di ieri sera premiato anche uno straordinario pedagogo come il Preside Martinelli ed i presepisti dell'Aiap. Donati alla ricerca sulla SLA i gettoni di presenza dei Consiglieri
Il Consiglio comunale saluta Mimmo Camporeale e dona fondi per la lotta alla sclerosi laterale amiotrofica Il Consiglio comunale saluta Mimmo Camporeale e dona fondi per la lotta alla sclerosi laterale amiotrofica Questo pomeriggio l'assise conferirà un riconoscimento anche al preside Francesco Martinelli e si occuperà di sostegno al settore olivicolo
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.