L'intervento dei Vigili del Fuoco
L'intervento dei Vigili del Fuoco
Cronaca

Maltempo manda in tilt cabina Enel, blackout in via De Turcolis

Il guasto è stato preceduto da due boati. Sul posto i Vigili del Fuoco e i tecnici Enel

La grandinata che si è abbattuto ieri sera a Giovinazzo, con una coltre di chicchi di grandine che ha ricoperto la città, ha mandato in tilt una cabina elettrica posta in via De Turcolis causando il blackout in zona. L'allarme è scattato intorno alle ore 21.00, quando i residenti hanno avvertito due boati, per poi rimanere al buio.

Gli abitanti della zona, dopo aver sentito una serie di scoppi provenire dall'interno di una cabina elettrica interrata, da 20mila volt, che ha provocato una serie di disservizi nell'intero quartiere e nelle zone adiacenti, hanno poi visto uscire del fumo. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Molfetta che hanno provveduto a mettere in sicurezza l'area (fortunatamente non si erano sviluppate fiamme, solo fumo) in attesa dell'arrivo di una squadra dell'Enel.

La situazione, dopo l'intervento dei tecnici, che hanno lavorato alacremente per ripristinare la fornitura elettrica, è tornata alla normalità alle ore 23.45, mentre gli abitanti fanno voti affinché la cabina, già al secondo caso in un mese, «venga messa in sicurezza. Non possiamo vivere così, a rischio c'è la salute di tutti noi».
  • Enel distribuzione
  • Vigili del Fuoco Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Scoppi e fumo dalla cabina Enel: in azione i Vigili del Fuoco Scoppi e fumo dalla cabina Enel: in azione i Vigili del Fuoco L'intervento in via De Turcolis, dove un black out ha interessato la zona. Sul posto anche i tecnici Enel
Interruzione dell'energia elettrica nel quartiere Sant'Agostino Interruzione dell'energia elettrica nel quartiere Sant'Agostino Tutte le vie interessate dai lavori di questa mattina
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.