Palazzo di Città. <span>Foto Gianluca Battista</span>
Palazzo di Città. Foto Gianluca Battista
Cronaca

Le nuove misure di sicurezza a Giovinazzo

Si va verso la chiusura anche della Villa Comunale e del Parco Scianatico

Giovinazzo non può ignorare quanto sta accadendo in tutta la regione, con le forze dell'ordine a presidiare caselli e stazioni per evitare che chi sta arrivando dal Nord non rispetti la quarantena imposta dall'ordinanza di questa notte del Presidente Michele Emiliano.
Anche Tommaso Depalma, Sindaco di Giovinazzo, ha quindi diramato poco fa il seguente elenco di nuove restrizioni, poiché in tanti, tra cui moltissimi giovani e giovanissimi, hanno eluso nel weekend le stesse semplici norme imposte dal Governo. Ecco il testo del post del primo cittadino che, nelle prossime ore, potrebbe chiudere anche Villa Palombella e Parco Scianatico.

«A seguito di decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri dell'8 marzo 2020 su Giovinazzo:

- sono sospese tutte le manifestazioni di qualsiasi natura svolte in luogo sia pubblico che privato, cinema e teatri compresi:
- sono sospese le attività di pub, scuole ballo, sale giochi, sale scommesse, sale bingo, discoteche e locali assimilati
(con sospensione dell'attività in caso di violazione)
- l'attività di bar e ristoranti è consentita con obbligo del gestore di fare rispettare la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro
(con sospensione dell'attività in caso di violazione);
- in tutti gli altri esercizi commerciali, sia all'aperto che al chiuso, è fatto obbligo al gestore di prevedere accessi contingentati per evitare assembramenti di persone al fine di garantire il rispetto della distanza di almeno un metro tra le persone;
- sono sospesi eventi e competizioni sportive svolti sia in pubblico e sia in privato. Sospese le attività di allenamento relative allo sport di base nei nostri Palazzetti e nelle nostre palestre scolastiche.


Oltre queste misure stiamo prendendo in considerazione la chiusura della Villa Comunale e del Parco Scianatico.
In questi giorni è stata sospesa l'attività didattica per i nostri alunni, tale sospensione dall'insegnamento non può essere foriera però di assembramenti di ragazzi presso le aree giochi di Villa e Parco anche in virtù dell'impossibilità di garantire l'igiene delle superfici dei giochi.
Se si rinuncia alle lezioni mi sembra opportuno rinunciare anche ai giochi in gruppo in zone molto frequentate.

Ribadisco ancora una volta che per chi rientra dalle zone rosse è obbligatorio l'autoisolamento e l'informazione di tale situazione al medico di base.
Importantissimo che anziani e categorie a rischio restino in casa. Per segnalare eventuali situazioni di anziani in difficoltà per servizi domiciliari riferitevi ai numeri già messi in evidenza ieri (0803942014 - 0803945151).
Infine: rispettate e fate rispettare le norme igieniche già note, lavate spesso le mani in modo attento ed accurato.
Ulteriori aggiornamenti in seguito».


TOMMASO DEPALMA
  • Comune di Giovinazzo
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

1236 contenuti
Altri contenuti a tema
Contagi Covid, Puglia regione a rischio: i nuovi dati Contagi Covid, Puglia regione a rischio: i nuovi dati Incremento dei casi nel periodo natalizio anche a Giovinazzo
Covid, nel 2023 nuove regole per la gestione dei contagi Covid, nel 2023 nuove regole per la gestione dei contagi Svolta sugli asintomatici: dopo cinque giorni potranno uscire senza tampone
Covid, a Giovinazzo dati stabili al 27 novembre Covid, a Giovinazzo dati stabili al 27 novembre Il report ASL fotografa la situazione in città
In Puglia 1200 nuovi casi di Covid in poche ore In Puglia 1200 nuovi casi di Covid in poche ore Sale il numero dei decessi: 2 nella giornata di ieri
Covid, 5 morti nelle ultime ore in Puglia Covid, 5 morti nelle ultime ore in Puglia Numero ricoverati in discesa
Covid, i nuovi dati su Giovinazzo Covid, i nuovi dati su Giovinazzo Aumentano i contagi e continua a non decollare la campagna per la quarta dose
Covid, in Puglia 191 ricoverati negli ospedali Covid, in Puglia 191 ricoverati negli ospedali Registrati altri 2 decessi nelle ultime ore
Coronavirus, in Puglia 853 nuovi casi nel fine settimana Coronavirus, in Puglia 853 nuovi casi nel fine settimana Registrati altri 3 decessi. Il bollettino completo
© 2001-2023 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.