L'Orchestra Filarmonica Pugliese a Giovinazzo
L'Orchestra Filarmonica Pugliese a Giovinazzo
Eventi e cultura

Le note di Mozart stregano il pubblico dell'IVE di Giovinazzo

Giovedì sera primo concerto in presenza in città con l'Orchestra Filarmonica Pugliese

La bellezza delle note, la suggestione di un luogo che torna a rivivere dopo la grande paura, la gente finalmente seduta a godere della grande musica.

Venerdì 18 giugno l'Istituto Vittorio Emanuele II di Giovinazzo ha riaperto i suoi cancelli, ospitando nell'atrio monumentale il concerto dell'Orchestra Filarmonica Pugliese diretta in maniera esemplare dal Maestro Giovanni Minafra.
"Alla scoperta di Mozart" è stato un raffinato omaggio al genio austriaco, che ha preso per mano il pubblico, presente in numero contingentato per le misure anti-Covid, in un viaggio di vera conoscenza del suo infinito talento.

I 32 orchestrali hanno accompagnato il flauto solista di Giacomo Bozzi e la voce di caratura internazionale del soprano Marilena Gaudio, in un perfetto ensemble che ha strappato applausi. Ottima la narrazione di Gabriella Altomare.

Il programma di sala prevedeva l'esecuzione dell'Eine kleine Nachtmusik per flauto ed orchestra, per poi passare alle note della Sinfonia n.40 1° e 4° movimento e la chiusura con l'Overture da Le nozze di Figaro, che inevitabilmente ha entusiasmato i presenti, tanto da rendersi necessario un bis.

Presente alla serata Tommaso Depalma, sindaco di Giovinazzo, che si è complimentato con il Delegato metropolitano all'IVE, Nicola De Matteo, il quale ha fortemente voluto questo nuovo inizio all'interno dell'ex convento domenicano, contenitore a vocazione culturale ormai da diversi anni.

«Finalmente un concerto in presenza. Finalmente! - ha commentato entusiasta lo stesso De Matteo l'indomani - A Giovinazzo sentirsi in un luogo magico dove il tempo non ha più potere, dove le note di Mozart si rincorrono armoniosamente, dove il mistero e l'intrigo nei testi e nella narrazione di Gabriella Altomare, non ha prezzo. Il folto e distanziato pubblico ha assistito ad un indimenticabile concerto di musiche abilmente scelte di Wolfgang Amadeus Mozart grazie alla bacchetta del Direttore d'orchestra Giovanni Minafra, al flauto solista Giacomo Bozzi, alla incantevole voce del Soprano Marilena Gaudio, al suono del Primo Violino Francesca Carabellese. Tutto molto bello. Per questo ringrazio l'Orchestra filarmonicaPpugliese e il mio amico clarinettista Giacomo Piepoli.
Del resto - ha concluso - possiamo vedere lontano non per l'acutezza della nostra vista o per l'altezza del nostro corpo, ma perché siamo innalzati, nella prospettiva dello sguardo, dalla vertiginosa grandezza di un uomo di genio. E Mozart è stato un grandissimo genio. Il tempo è maturo per ritornare a godere di buona musica dal vivo».
  • Nicola De Matteo
  • Istituto Vittorio Emanuele II
  • Orchestra Filarmonica Pugliese
Altri contenuti a tema
«L’Istituto Vittorio Emanuele II sta male, soffre» «L’Istituto Vittorio Emanuele II sta male, soffre» Il presidente dell’Associazione “Quelli dell’IVE” riaccende i riflettori sul bene in attesa di nuova vita
"Festival Blow Up", oggi la seconda giornata all'Istituto Vittorio Emanuele II di Giovinazzo "Festival Blow Up", oggi la seconda giornata all'Istituto Vittorio Emanuele II di Giovinazzo Stefano Mereu e Marianna Bianchetti terranno un laboratorio di danza-teatro. In serata tre spettacoli
Premio Internazionale di Poesia "Culture del Mediterraneo", stasera l'evento finale a Giovinazzo Premio Internazionale di Poesia "Culture del Mediterraneo", stasera l'evento finale a Giovinazzo Appuntamento alle 21.00 nell'Istituto Vittorio Emanuele II
"Alla scoperta di Mozart": a Giovinazzo il concerto dell'Orchestra Filarmonica Pugliese "Alla scoperta di Mozart": a Giovinazzo il concerto dell'Orchestra Filarmonica Pugliese Appuntamento stasera, 18 giugno, nell'atrio monumentale dell'Istituto Vittorio Emanuele II
Aspettando La Notte Bianca della Poesia: successo a Carosino Aspettando La Notte Bianca della Poesia: successo a Carosino De Matteo: «Finalmente in presenza»
"Cene d'autore": Culturaly Giovinazzo conferma Nicola De Matteo direttore artistico "Cene d'autore": Culturaly Giovinazzo conferma Nicola De Matteo direttore artistico Sabato la riunione che ha fissato alcuni punti programmatici per l'imminente stagione estiva
Il "dietro le quinte" dell'omaggio a Dante a Giovinazzo Il "dietro le quinte" dell'omaggio a Dante a Giovinazzo La nostra intervista al Direttore Artistico dell'appuntamento culturale più atteso di questo inizio primavera
Gianni Antonio Palumbo riconfermato Direttore artistico della Notte Bianca della Poesia Gianni Antonio Palumbo riconfermato Direttore artistico della Notte Bianca della Poesia Nicola De Matteo soddisfatto: «Saprà apportare innesti creativi importanti»
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.