Così in scena
Così in scena
Attualità

"La Festa d'Ognissanti" di Malalingua al Dolmen di San Silvestro

Spettacolo previsto per il 22 settembre nell'ambito degli eventi previsti dall'Assessorato alla Cultura

Il 22 settembre torna il teatro al Dolmen di San Silvestro con lo spettacolo "La Festa d'Ognissanti" dell'associazione culturale Malalingua, promosso dal Comune di Giovinazzo e dalla Sovrintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Bari. Questo il comunicato ufficiale che racconta di che cosa si tratta.

«Chi sono per noi i Santi? Cosa rappresentano oggi? Cosa sappiamo delle loro storie? Sono queste le domande a cui si propone di dare una risposta "La Festa d'Ognissanti", spettacolo prodotto dall'Associazione Malalingua e vincitore del bando "I Teatri del Sacro" 2017. L'originale pièce teatrale sarà in scena sabato 22 settembre, alle ore 19:30, a Giovinazzo presso il Dolmen di San Silvestro, sulla strada provinciale 107.

Un evento che si inserisce nell'ambito delle Giornate Europee del Patrimonio, previste il 22 e 23 settembre, finalizzate a valorizzare i beni del patrimonio nazionale attraverso iniziative culturali che consentano di vivere quei luoghi in modo innovativo e partecipato. A promuovere lo spettacolo il l'Assessorato alla Cultura del Comune di Giovinazzo, guidato da Anna Vacca, e la Sovrintendenza Archeologia belle arti e paesaggio per la città Metropolitana di Bari.

Il lavoro teatrale proposto mette in scena un testo scritto da Marco Grossi, che ne firma anche la regia, e Luca Avaliano, e si avvale di una colonna sonora a cura dell'associazione Bassa Musica Città di Molfetta. Suggestivo palcoscenico naturale, l'area archeologica del dolmen San Silvestro di Giovinazzo, vedrà esibirsi, tra il sacro e il profano, Marianna De Pinto, Antonella Civale, Enzo Toma, Giuseppe Pestillo e gli stessi Avaliano e Grossi.

Indossando le vesti dei Santi più venerati, irromperanno sulla scena a bordo del loro carrozzone agghindato di luminarie, accompagnati dal suono di una fanfara. Nell'atmosfera tipica di una festa paesana, annunciati da un improbabile banditore, giungeranno dinnanzi al pubblico per rievocare il loro ricordo, che appare purtroppo sbiadito nella società contemporanea.

Lo spettatore, attraverso le loro storie, scoprirà che i Santi sono esseri umani e, come tali, vittime di paure e contraddizioni, ma pur sempre divenuti, a seguito di un intenso travaglio spirituale, modelli da conoscere e seguire. Saranno loro stessi, in prima persona, a raccontare con ironia le loro vite, ciascuno ospitato in una diversa postazione e sarà il pubblico che, di volta in volta, deciderà presso quale luogo deputato recarsi e quale storia ascoltare. Avrà luogo, quindi, fra le testimonianza tangibili di un'epoca passata, uno spettacolo itinerante ed interattivo.

L'Associazione Culturale Malalingua nasce a Roma, dove ha gestito il teatro del villino Corsini presso la Casa dei Teatri dal 2013 al 2015. A partire dal 2011 l'attività dell'associazione si sdoppia con l'apertura di una sede pugliese a Molfetta. L'associazione è attiva nell'organizzazione delle due stagioni dalla rassegna teatrale "Storie da me - Autori in scena" e le quattro stagioni della rassegna "Altrove" presso la città di Molfetta. Nel marzo 2017 Malalingua ha aperto a Molfetta la sua nuova sede "Pro Loco Babilonia": un nuovo spazio teatrale e un contenitore culturale a favore del territorio, delle eccellenze e degli artisti, uno spazio per riunirsi, confrontarsi e incontrarsi.

Lo spettacolo prodotto da Malalingua è ad ingresso gratuito. Per info e prenotazioni rivolgersi al numero 3494037423».
  • Assessorato alla Cultura
  • Dolmen San Silvestro
  • Malalingua
Altri contenuti a tema
La notte di San Lorenzo al Dolmen è poesia La notte di San Lorenzo al Dolmen è poesia Ieri sera l'osservazione delle stelle per 500 persone
Notte di San Lorenzo al Dolmen di San Silvestro per osservare le stelle Notte di San Lorenzo al Dolmen di San Silvestro per osservare le stelle La sera del 10 agosto sito archeologico aperto ai visitatori dalle 20 alle 23
"Cinema sotto le stelle": in piazzale Aeronautica Militare si proietta "Il bene mio" di Pippo Mezzapesa "Cinema sotto le stelle": in piazzale Aeronautica Militare si proietta "Il bene mio" di Pippo Mezzapesa Il regista sarà ospite della rassegna. Si inizia alle 20.30
"Cinema sotto le stelle": buona la prima, peccato per il vento "Cinema sotto le stelle": buona la prima, peccato per il vento Ieri sera la proiezione del film di Sergio Rubini "Il grande spirito"
"Cinema sotto le Stelle": l'Assessore Cristina Piscitelli racconta come è nata l'idea "Cinema sotto le Stelle": l'Assessore Cristina Piscitelli racconta come è nata l'idea Finalmente lo spazio di piazzale Aeronautica Militare restituito alla gente
Al Dolmen ed in piazzale Leichardt c'è la Festa della Musica con la Fanfara dell'Aeronautica Al Dolmen ed in piazzale Leichardt c'è la Festa della Musica con la Fanfara dell'Aeronautica A partire dalle 18 tanti concerti gratuiti per festeggiare il solstizio d'estate
Festa del Mare, mostre e presentazioni di libri: Giovinazzo si fa bella stasera Festa del Mare, mostre e presentazioni di libri: Giovinazzo si fa bella stasera Una breve guida per non perdersi nulla in questo sabato 8 giugno
Diana Dawsey Gribben ambasciatrice di Giovinazzo nel mondo (FOTO) Diana Dawsey Gribben ambasciatrice di Giovinazzo nel mondo (FOTO) L'italoamericana ricevuta ieri in Aula Consiliare è arrivata in Italia per riscoprire le sue radici
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.