Le gardenie dell'AISM
Le gardenie dell'AISM
Associazioni

In piazza contro la sclerosi multipla

L'AISM organizza la vendita delle gardenie il 5, 6 ed 8 marzo. Ecco dove

L'AISM, l'Associazione italiana lotta alla sclerosi multipla, organizza anche quest'anno tre giornate di raccolta fondi per una battaglia che la vede impegnata da tanti anni. Lo farà il 5, 6 ed 8 marzo prossimi, scendendo nelle piazze italiane per vendere le bellissime gardenie, simbolo di questa lotta impari contro una malattia di cui si sa ancora troppo poco.

A Giovinazzo le si potrà acquistare, donando quindi una speranza a chi soffre, in piazza Vittorio Emanuele II e presso la Parrocchia San Giuseppe, in via Dogali. Al momento sono questi due i luoghi preposti, ma dall'AISM Bari fanno sapere che, nelle prossime settimane, la lista potrebbe allungarsi. I volontari saranno in piazza Vittorio Emanuele II per tutta la giornata di domenica 6 marzo, mentre davanti alla Parrocchia San Giuseppe si potranno acquistare le gardenie anche sabato 5 marzo dalle ore 18.00 in poi.

La sclerosi multipla è una malattia neurodegenerativa demielinizzante, cioè con lesioni a carico del sistema nervoso centrale. Per diverso tempo i ricercatori di tutto il mondo hanno pensato interessasse esclusivamente la sostanza bianca del sistema nevoso centrale, ma, recenti studi, hanno acclarato il coinvolgimento anche della sostanza grigia. Nella sclerosi multipla si verificano un danno e una perdita di mielina in più aree (da cui il nome «multipla») del sistema nervoso centrale. Queste aree di perdita sono di grandezza variabile e prendono il nome di placche.

Oggi in Italia si contano circa 75.000 casi di sclerosi multipla di varie forme, mentre in Europa sono oltre 600.000 gli ammalati. Nel mondo si contano dai 2 milioni e mezzo ai 3 milioni di casi.

La donazione dev'essere un gesto spontaneo, un impegno costante al fianco dell'AISM, un modo per far sentire meno sole le persone colpite ed i loro cari. La lotta da impari può diventare alla pari se solo si sostenesse la ricerca con costanza. Il 5, 6 ed 8 marzo fate i conti con la vostra coscienza ed aprite il vostro cuore alle esigenze della scienza. Non lasciamoli soli.
  • AISM
Altri contenuti a tema
Mele AISM, a Giovinazzo venduti 55 sacchetti per la lotta contro la Sclerosi Multipla Mele AISM, a Giovinazzo venduti 55 sacchetti per la lotta contro la Sclerosi Multipla Tra i volontari anche i ragazzi del Liceo "Spinelli"
Mele AISM, oggi e domani banchetti a Giovinazzo Mele AISM, oggi e domani banchetti a Giovinazzo Volontari nei pressi della Parrocchia San Giuseppe e in piazza Vittorio Emanuele II
Gardensie AISM: Giovinazzo ha risposto "presente!" Gardensie AISM: Giovinazzo ha risposto "presente!" Vendute tutte le piante dai volontari presenti in piazza Vittorio Emanuele II e nei pressi della chiesa di San Giuseppe
Lotta alla Sclerosi Multipla: oggi e domani le gardenie AISM a Giovinazzo Lotta alla Sclerosi Multipla: oggi e domani le gardenie AISM a Giovinazzo Via Dogali e piazza Vittorio Emanuele II i punti in cui si potranno fare le donazioni ed acquistare le meravigliose piante
Le gardenie AISM nelle piazze giovinazzesi il 9 e 10 marzo Le gardenie AISM nelle piazze giovinazzesi il 9 e 10 marzo Appuntamento con la solidarietà da non mancare. Ecco dove
Il Gruppo AISM ringrazia il grande cuore dei giovinazzesi Il Gruppo AISM ringrazia il grande cuore dei giovinazzesi Successo pieno per la vendita delle mele per supportare la lotta alla sclerosi multipla
Le mele AISM nelle piazze di Giovinazzo Le mele AISM nelle piazze di Giovinazzo I volontari dell’associazione saranno oggi pomeriggio a San Giuseppe e domani mattina in Piazza Vittorio Emanuele II
Vendute tante gardenie AISM per la ricerca Vendute tante gardenie AISM per la ricerca Sabato e domenica scorsi i banchetti dei volontari in piazza e nei pressi della Parrocchia San Giuseppe
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.