La stazione di Giovinazzo
La stazione di Giovinazzo
Attualità

In comodato d'uso i fabbricati dell'ex scalo merci ferroviario

Accordo tra Comune e Ferrovie dello Stato. Depalma: «Vorremmo che lì sorgesse il polo del mondo associativo»

Le Ferrovie dello Stato hanno detto sì. Dopo un sogno accarezzato per oltre un anno, la RFI ha deciso di accogliere la richiesta avanzata dal Sindaco, Tommaso Depalma, di avere in comodato d'uso i fabbricati, con annessa area pertinenziale, ubicati presso l'ex scalo merci della stazione di Giovinazzo.

Tempi tecnici permettendo, il contratto tra le parti sarà firmato entro il 2016.

«Questa Amministrazione ha messo tra le priorità il recupero degli spazi abbandonati - dichiara il Sindaco, Tommaso Depalma -. Un lavoro che già stiamo facendo con le villette e che faremo con l'alienazione dell'ex carcere e dell'ex mattatoio. La bellezza di questo progetto è soprattutto legata alla finalità dell'operazione. Vorremmo che in quei fabbricati svolgessero le proprie attività le nostre associazioni per promuovere attività utili al territorio.

Una sede che intende stimolare il mondo associativo affinché possa trasformarla in un polo vivo e attivo. In questa maniera - continua - anche quel quartiere, che a breve avrà anche la Casa della Cultura, alla stregua di altre zone periferiche della città come via Toselli, potrà pulsare di nuova vitalità trasformandosi anche in un polo urbano della socialità e della creatività. Un momento storico per Giovinazzo che vorremmo condividere anche con il sindaco metropolitano, Antonio Decaro».
  • Stazione di Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Traffico ferroviario sospeso da e per Giovinazzo per investimento sulla linea Bari-Foggia Traffico ferroviario sospeso da e per Giovinazzo per investimento sulla linea Bari-Foggia Autorità sul posto per gli accertamenti necessari
5 Come cambierà la stazione di Giovinazzo Come cambierà la stazione di Giovinazzo Affissi i cartelli, a breve partiranno i lavori di riqualificazione di RFI. A marzo scorso l'accordo con il Comune
1 La stazione di Giovinazzo di sera è terra di nessuno La stazione di Giovinazzo di sera è terra di nessuno Tra sporcizia e vandalismo la richiesta dei cittadini: «Va sorvegliata meglio»
Una leggerezza pericolosissima in stazione Una leggerezza pericolosissima in stazione L'inquietante segnalazione di un nostro lettore
Crepe e muffe nel sottopassaggio ferroviario Crepe e muffe nel sottopassaggio ferroviario I pendolari preoccupati: «Speriamo sia sicuro»
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.