Partito Democratico
Partito Democratico
Politica

Il PD affonda il colpo: maggioranza con troppi "mal di pancia"

Una nota per stigmatizzare l'immobilismo amministrativa nella zona dell'ex carcere e di quella a Levante

«Non basta l'emergenza sanitaria cui consegue quella economica, tanto che si fa fatica a vedere la luce in fondo al tunnel. Ad aumentare il senso di precarietà della comunità giovinazzese c'è la totale confusione che sta attraversando l'Amministrazione Depalma».

Lo scrive a chiare lettere la Segreteria cittadina del Partito Democratico di Giovinazzo, guidata da Mimmo Brancato, che sottolinea le divisioni interne ad una maggioranza composita e che a volte palese obiettivi e visioni su cui fa fatica a fare sintesi: «Da qualche tempo, infatti, assistiamo a continue rivendicazioni dei soliti noti che paventano di uscire dalla maggioranza con la stessa frequenza con cui entrano ed escono dal supermercato - ironizzano i Dem - ; a giri di deleghe assessorili per togliere mal di pancia qua e là, ad inevitabili dimissioni di dirigenti, ad atti amministrativi annullati dal Tribunale per errori grossolani nelle procedure, con aggravio di spese legali tutte a carico dei cittadini giovinazzesi (vedasi zona C3); ad esclusioni da avvisi pubblici per banali quanto determinanti errori formali!».

La deduzione su quanto starebbe accadendo, da parte del PD è tutta in un passaggio: «L'accozzaglia di componenti con un credo politico a seconda delle stagioni o di estrazione politica opposta camuffata dietro liste civiche (Forza Giovinazzo l'esempio più palese) - evidenziano dal direttivo - si sta manifestando in tutte le sue contraddizioni, tanto da rendere arduo per Depalma mantenere tutti sotto lo stesso tetto».

Nella parte conclusiva della nota apparsa anche sui canali social, i Democratici giovinazzesi evidenziano le mancanze dell'azione amministrativa, con una maggioranza forse troppo impegnata a litigare: «E così, tutti impegnati a dirimere le beghe di palazzo, i nostri amministratori dimenticano di studiare contromosse adeguate (che non siano meri sgravi fiscali) rispetto alla pesantissima crisi che stanno attraversando settori letteralmente al collasso, quali quelli del commercio e ristorativo-alberghiero, (nella vicina Bitonto, per esempio, sono stati stanziati dall'amministrazione comunale tangibili aiuti economici in favore dei commercianti); dimenticano - si legge ancora - che l'edilizia è ormai ferma da anni (l'unica loro visione strategica al momento è quella di eliminare un polmone verde in città per mettere cemento su un campo da tennis nella zona Parco Scianatico); ed ancora, si dimenticano del degrado nella zona ex carcere, comprese le transenne ormai lì da 10 anni, e nella zona dalla cappella fino al Pronto Soccorso in totale abbandono, nonché delle strade al limite della praticabilità e pericolose per le nostre auto ma soprattutto per la nostra incolumità.

Insomma
- concludono dal Partito Democratico -, l'equilibrismo politico di taluni e la scarsa applicazione di altri nell'esercizio delle loro funzioni sta ulteriormente vessando i cittadini di Giovinazzo, che nei prossimi anni ne pagheranno il prezzo più alto!».
  • Partito Democratico Giovinazzo
Altri contenuti a tema
«Sfiducia a Sindaco e Giunta atto politico di eccellenza» «Sfiducia a Sindaco e Giunta atto politico di eccellenza» Le opposizioni: «Solo ripristinando clima di legalità si potrà tornare a confronto leale»
Mobilità sostenibile e accoglienza turistica, Giovinazzo esclusa dai finanziamenti. Il PD ironizza su Depalma Mobilità sostenibile e accoglienza turistica, Giovinazzo esclusa dai finanziamenti. Il PD ironizza su Depalma Nota della segreteria cittadina: «Se non ci fosse da piangere, ci sarebbe da ridere!»
Mozione di sfiducia a Depalma dalle opposizioni Mozione di sfiducia a Depalma dalle opposizioni Dura presa di posizione di partiti e movimenti di centrosinistra. I Consiglieri: «Situazione politica e amministrativa intollerabile»
Le opposizioni a Giunta e Consiglieri di maggioranza: «Dimissioni immediate!» Le opposizioni a Giunta e Consiglieri di maggioranza: «Dimissioni immediate!» Nota congiunta per ribadire la loro posizione dopo la vicenda che ha riguardato l'Ufficio Tecnico
OfficinaGiovinazzo22, il futuro prossimo della sinistra giovinazzese OfficinaGiovinazzo22, il futuro prossimo della sinistra giovinazzese Nasce un laboratorio di idee in vista delle amministrative della primavera 2022
PD e PVA: «Violazioni di legge nell'ultimo Consiglio comunale» PD e PVA: «Violazioni di legge nell'ultimo Consiglio comunale» Dura la presa di posizione dopo la bagarre nell'ultima assise telematica. Ecco perché
Maglia C3, le opposizioni: «La maggioranza dica ai cittadini cosa intende fare» Maglia C3, le opposizioni: «La maggioranza dica ai cittadini cosa intende fare» In una nota congiunta PD, PVA, Sinistra Italiana e Articolo Uno ripercorrono le tappe che hanno portato all'annullamento di una deliberazione consiliare discussa e pongono interrogativi sul prossimo futuro
«Venghino assessori, venghino», Pd Giovinazzo critica l'amministrazione «Venghino assessori, venghino», Pd Giovinazzo critica l'amministrazione «Continua il valzer nella giunta Depalma e le vittime sacrificali sono sempre donne»
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.