Il Consiglio comunale riunito
Il Consiglio comunale riunito
Enti locali

Il Consiglio comunale saluta Mimmo Camporeale e dona fondi per la lotta alla sclerosi laterale amiotrofica

Questo pomeriggio l'assise conferirà un riconoscimento anche al preside Francesco Martinelli e si occuperà di sostegno al settore olivicolo

Si riunirà questo pomeriggio, 23 dicembre, a partire dalle 16.30, il Consiglio comunale di Giovinazzo, convocato dal Presidente Alfonso Arbore.

Prima dell'analisi e della discussione dei cinque punti all'ordine del giorno, la massima assise tributerà il giusto saluto al Comandante uscente della Polizia Locale, Filomeno "Mimmo" Camporeale e conferirà un riconoscimento per la carriera al servizio della comunità scolastica giovinazzese al preside Francesco Martinelli, storico dirigente della "Marconi".

L'assise cittadina si occuperà quindi di devolvere 255 euro, corrispondente al gettone di presenza dei 17 Consiglieri, alla Onlus "conSLAncio" che si occupa di malati di sclerosi laterale amiotrofica, la stessa che ha ucciso il povero Angelo Depalma. A ritirare la cifra durante una breve cerimonia ci sarà il dott. Pierfrancesco Di Masi, referente dell'associazione.

I punti all'ordine del giorno riguardano in primis l'approvazione del verbale della precedente seduta; poi si passerà ad esaminare la questione relativa al prelevamento dal fondo di riserva del bilancio di previsione finanziaria per il 2019-2021.

Terzo punto dedicato ad interrogazioni ed interpellanze, mentre al quarto verrà sottoposta all'assise la revisione periodica delle partecipazioni pubbliche.

Molto interessante l'ultimo punto all'ordine del giorno presentato dal Presidente Arbore: si discuterà infatti di crisi del settore olivicolo, con la richiesta al Governo centrale di misure straordinarie ed urgenti. Il calo del prezzo delle olive, lo sfruttamento in nero di lavoratori, l'elevata pressione fiscale sugli hobbisti e le diverse calamità naturali abbattutesi sul comparto oleario del nord barese rischiano di mettere a repentaglio una voce importante dell'economia cittadina.

Prima della fine del 2019 l'assemblea cittadina sarà nuovamente convocata per la chiusura delle attività per l'anno solare.
  • Consiglio Comunale
  • Olive
  • Mimmo Camporeale
  • prof. Francesco Martinelli
Altri contenuti a tema
Bilancio e TARI, se ne discute in Consiglio comunale Bilancio e TARI, se ne discute in Consiglio comunale Seduta convocata per il 26 giugno
Pace in Palestina, il Consiglio comunale vota mozione all'unanimità Pace in Palestina, il Consiglio comunale vota mozione all'unanimità La soddisfazione di Sinistra Italiana, PrimaVera Alternativa e Civica 22
Il Consiglio comunale di Giovinazzo approva l'adeguamento del Piano Urbanistico Generale Il Consiglio comunale di Giovinazzo approva l'adeguamento del Piano Urbanistico Generale La soddisfazione del sindaco Michele Sollecito e della consigliera delegata, Annamaria Sollecito
Il preside Martinelli ha compiuto 102 anni Il preside Martinelli ha compiuto 102 anni Lo hanno festeggiato anche gli ultimi due sindaci
Consiglio comunale Giovinazzo, gratifica al giornale "La Piazza" Consiglio comunale Giovinazzo, gratifica al giornale "La Piazza" La massima assise è stata convocata per lunedì 4 marzo
Maria Rosaria Pugliese vicepresidente del Consiglio comunale di Giovinazzo Maria Rosaria Pugliese vicepresidente del Consiglio comunale di Giovinazzo La deliberazione della massima assise pubblicata all'Albo Pretorio
IRPEF e IMU, nuova seduta del Consiglio comunale di Giovinazzo IRPEF e IMU, nuova seduta del Consiglio comunale di Giovinazzo Seduta convocata per le 18.45 di quest'oggi, 28 dicembre
Il Consiglio comunale all'unanimità approva la tassa di soggiorno Il Consiglio comunale all'unanimità approva la tassa di soggiorno Piscitelli: «Grande traguardo, nuove risorse da investire nel settore turistico»
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.