Tommaso Depalma
Tommaso Depalma
Vita di città

Gli auguri del Sindaco Depalma ai giovinazzesi

Il primo cittadino: «Chiedo scusa per tutto quello che vi aspettate e non riusciamo a darvi»

Chissà perché per convenzione si aspetta fine anno per tirare le somme.
Penso che ognuno ha il suo modo e i suoi tempi per valutare l'incedere della propria vita, delle risultanze delle sue scelte e di come le cose si sviluppano. Non esiste un giorno prefigurato per fare i conti. Quando meno te lo aspetti, devi misurarti con qualcosa o qualcuno.
Per questo miei cari amici, non ho da elencarvi nulla, perché ognuno di voi ha la capacità e possibilità di valutare quanto stiamo facendo per la città e per tutti coloro che vivono e frequentano Giovinazzo.
Posso solo ribadirvi che ci sforziamo di fare sempre il meglio possibile e che in ogni caso, sento di chiedere scusa, per tutto quello che vi aspettate da noi e che noi non riusciamo a darvi.
Credetemi, è solo questione dei limiti di ogni essere umano. Siamo tutti esseri imperfetti e limitati e la differenza (a mio parere) può farla solo la volontà, lo spirito di sacrificio e gli sforzi che si compiono per essere buoni servitori della comunità.
Anche quest'anno abbiamo vissuto giorni bellissimi, ricchi di emozioni e soddisfazioni, ma anche stavolta, mi giro un attimo e vedo quante persone che apprezzavo e che conoscevo non ci sono più. E ripenso a quei dolori sordi, di quando vedi la gente soffrire e tu non riesci a fare quanto vorresti.
Per questo non ho da pensare che l'anno debba essere sempre meglio di quelli passati. Ogni giorno ha una sua storia e ogni istante racconta cose diverse.
Vivrò ogni momento come meglio potrò, cercando di essere qualcosa di utile non solo a me stesso, ma anche a chi confida in me.
Non prendetevela più di tanto se Vi deluderò o non sarò come Vi aspettavate, sono solo un essere umano, che cerca di fare del suo meglio.
Ma di una cosa siate certi, io sarò comunque pronto a misurarmi su qualunque cosa, senza timori di vincere o perdere qualunque sfida, perché se combatti puoi vincere, se rinunci hai già perso.
Di certo non rinuncerò a fare la mia parte e dare tutto quello che potrò, sperando di essere all'altezza di tutti coloro che confidano in me.
A Voi invece, auguro di essere pronti ad affrontare qualunque situazione, con salute, determinazione e fiducia
Non dobbiamo perdere la fiducia e non dobbiamo perdere la speranza, siamo qui su questo mondo e dobbiamo onorare e rispettare tutto quello che la vita ci dona.
Comincio ad essere non più giovane, ma sento che ho la serenità di accettare qualunque cosa accadrà, perché mi sono sforzato di essere sempre utile a tutti.
Non ho idea quanta vita avrò (lo sa solo Dio), ma so solo che ho sempre cercato di non sprecare neanche un istante di quanto ho vissuto. Facendo bene e male, ma non stando mai in disparte e non girando mai la testa dall'altra parte.
E a quelli che ho deluso, posso solo dire che mi spiace per davvero, di essere fonte della loro amarezza. Proverò fin dove possibile a fare tesoro degli errori e ad essere qualcosa di meglio.
Vi voglio bene.
Auguri di Buon Anno Tom.
  • Tommaso Depalma
  • Capodanno Giovinazzo
Altri contenuti a tema
La nostra intervista di metà mandato a Tommaso Depalma La nostra intervista di metà mandato a Tommaso Depalma A due anni e mezzo dalla rielezione abbiamo sentito il sindaco cercando di sviscerare i problemi della città
Depalma alla BIT di Milano: «Grande sinergia con le altre località pugliesi» Depalma alla BIT di Milano: «Grande sinergia con le altre località pugliesi» Il Sindaco di Giovinazzo ha parlato di Giro d'Italia, turismo e bike economy
Depalma alla BIT di Milano per parlare di Bike Economy e Giro d'Italia Depalma alla BIT di Milano per parlare di Bike Economy e Giro d'Italia L'invito è arrivato da PugliaPromozione
Casa della Salute, a Giovinazzo Michele Emiliano per la presentazione del progetto Casa della Salute, a Giovinazzo Michele Emiliano per la presentazione del progetto Con lui anche Antonio Sanguedolce e Vito Montanaro
Palazzetto via de Ceglie, il campo di gioco sarà intitolato a Michele Camporeale Palazzetto via de Ceglie, il campo di gioco sarà intitolato a Michele Camporeale Ieri sera l’amarcord della pallavolo giovinazzese in una sala San Felice strapiena: personaggi e ricordi della Giovinazzo del volley
Pannello Castrignano, le precisazioni del Sindaco Depalma Pannello Castrignano, le precisazioni del Sindaco Depalma Il primo cittadino: «Spiace che la memoria di una persona perbene venga strumentalizzata per schermaglie politiche»
#Giovinazzo Pulita: il videomessaggio del Sindaco #Giovinazzo Pulita: il videomessaggio del Sindaco Ripulite molte zone dell'agro e delle complanari della 16 bis, ma c'è ancora tantissimo da fare. Arrivano nuove fototrappole
Depalma fa sul serio: nuove regole in Villa Comunale Depalma fa sul serio: nuove regole in Villa Comunale Un'ordinanza stabilisce gli orari di apertura e contiene un vademecum comportamentale. Le sanzioni da 25 a 500 euro
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.