La Mercedes E 350 recuperata dai Carabinieri
La Mercedes E 350 recuperata dai Carabinieri
Cronaca

Rubano un'auto a Giovinazzo, ma arrivano i Carabinieri. Ladri in fuga

L'episodio ieri, i malviventi sono stati intercettati sulla strada provinciale 107. Recuperata una Mercedes E 350

Ladri intercettati e poi inseguiti sulle strade di Giovinazzo, ma riescono a fuggire ai Carabinieri che recuperano l'auto finita nel mirino dei balordi, una Mercedes E 350. Il tutto ieri sera, quando un altro gruppo di malviventi, a bordo di una Mercedes e composto in tutto da non meno di tre persone, si è materializzato in città.

Intorno alle ore 19.00, infatti, i militari, mentre erano impegnati nei rilievi dell'incidente stradale avvenuto nei pressi della rotatoria di via Devenuto, hanno ricevuto la segnalazione del furto di una Mercedes E 350: i ladri, usando la consueta tecnica della spinta attraverso un suv, sono riusciti a portarla via a spinta. Segnalati i modelli delle due auto, sulla strada provinciale 107, nei pressi dello stabilimento Prysmian, è avvenuto l'aggancio da parte di una pattuglia della locale Stazione.

Ma la potente auto dei malviventi, un'altra Mercedes, è riuscita a seminare la gazzella ed a fuggire: i componenti della banda, tallonati per un tratto, sono riusciti a farla franca, forti della potenza del motore e di una guida a dir poco spericolata, dileguandosi in fretta. E a nulla è servito il supporto delle altre pattuglie dell'Arma territoriale, messe in allerta nella speranza che intercettassero il passaggio dei malviventi. Molto probabilmente, sono gli stessi autori di altri furti a nord di Bari.

Dei ladri, dunque, nessuna traccia, ma resta importante il recupero dell'auto rubata, già restituita al legittimo proprietario che ha ringraziato i militari giovinazzesi, e la consapevolezza di aver sventato l'ennesimo furto. E proprio per cercare di contrastare questa piaga, i Carabinieri hanno organizzato numerosi servizi mirati.
  • Carabinieri Giovinazzo
  • Furti auto Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Tentano di rubare l'auto a due turisti. Sinistra Italiana chiede più sicurezza Tentano di rubare l'auto a due turisti. Sinistra Italiana chiede più sicurezza La denuncia via social. Per fortuna il mezzo non è stato asportato
Rubano un'auto e la trainano: intercettata dai Carabinieri, finisce sul guard rail Rubano un'auto e la trainano: intercettata dai Carabinieri, finisce sul guard rail Nottata movimentata sul cavalcavia di Cola Olidda, dove si è conclusa la folle corsa di una Volkswagen Golf rubata a Molfetta
Maltrattamenti in casa, braccialetto elettronico al marito violento Maltrattamenti in casa, braccialetto elettronico al marito violento Il provvedimento d'urgenza del Tribunale di Bari applicato dopo la denuncia della donna. Applicata la misura cautelare
Fermato per strada con la droga, a casa della nonna trovata una pistola Fermato per strada con la droga, a casa della nonna trovata una pistola Nei guai un 16enne: i Carabinieri, dopo aver trovato 11 grammi di cocaina, hanno scoperto molto altro nella successiva perquisizione
Ladri d'auto, quattro arresti: 12 colpi in due mesi. Anche a Giovinazzo Ladri d'auto, quattro arresti: 12 colpi in due mesi. Anche a Giovinazzo Decisivo il video del furto di una Mercedes Gla a Santo Spirito e il ritrovamento di un'Audi RS3 nei pressi della 231
«Mi dia un attimo la chiave». Attenti alla nuova truffa: come funziona «Mi dia un attimo la chiave». Attenti alla nuova truffa: come funziona Occhio al raggiro della raccomandata, a Giovinazzo c'è una nuova tipologia di truffa. Ecco cosa è successo
Ha l'obbligo di firma, aggredisce la sorella: il giudice lo manda in carcere Ha l'obbligo di firma, aggredisce la sorella: il giudice lo manda in carcere L'uomo, 35enne del posto, è stato arrestato dai Carabinieri: è accusato di maltrattamenti e violazione degli obblighi
Aggredisce il vicino di casa brandendo un'accetta. Fermato un 52enne Aggredisce il vicino di casa brandendo un'accetta. Fermato un 52enne L'episodio ieri mattina: l'uomo, con problemi psichici e accusato di minacce, è stato trasferito al San Paolo
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.