Falò alle Quattro Fontane
Falò alle Quattro Fontane
Eventi e cultura

Falò di Sant'Antonio Abate: LE FOTO

Successo per la rassegna diventata un must della stagione invernale

Elezioni Regionali 2020
Erano una quindicina i Falò di Sant'Antonio Abate accesi in tutta la città ieri sera, 22 gennaio, dal Rione Immacolata fino al centro storico. Bagno di folla negli angoli più suggestivi di Giovinazzo (fonti ufficiose parlano di 15.000 presenze circa) e tanto l'interesse suscitato nei comuni viciniori e non solo.

In piazza Vittorio Emanuele II, oltre ai deejay di Radionorba ed alla diretta web sul sito del gruppo di Conversano, c'è stata l'esibizione dei Tamburellisti di Torrepaduli, con i loro ritmi ossessivi della pizzica salentina e delle tarante di tutta la Puglia.

Bravissimi i Terra di Voci in piazza Duomo, formazione giovinazzese contraddistinta da uno stile raffinato, impreziosito dalla voce calda dell'eclettica Mariangela Di Capua. L'animazione itinerante della Juvenatium Marching Band ha dato il via alle celebrazioni, coinvolgendo la gente al passaggio in strada, mentre tanto sano divertimento c'è stato in piazza Meschino, dove gli scout hanno fatto cantare e ballare, ed alle Quattro Fontane, con gli Amici della Musica ed il loro karaoke sempre apprezzato dalla gente.

Festosa l'aria in piazza Costantinopoli grazie agli Amici del Gozzo, con lo sfondo dello scrigno barocco della chiesa di Costantinopoli giustamente aperto dall'omonima confraternita. Raccolta e sempre suggestiva anche l'atmosfera in via Santa Maria degli Angeli, ed anche in quel caso la bella chiesetta ha deliziato gli occhi dei visitatori provenienti da fuori, mentre in piazza Benedettine e su via Marina i privati hanno ancora una volta fatto la differenza.

Animazione del SerMolfetta in via Cappuccini, con tanto di personaggi Disney e ritmi tarantolati, mentre in via Agostino Gioia si è cantato e ballato, prima della lotteria per raccogliere fondi per le popolazioni terremotate. Più tradizionale il Falò in viale Moro, organizzato dal Comitato di Quartiere dell'Immacolata, reso bello come quello di via Sindolfi, grazie alla passione ed alla voglia di mandare avanti una tradizione centenaria di tanti abitanti dei rioni popolari.

Presso l'Oratorio "San Giovanni Paolo II", invece, la Befana è arrivata in ritardo. Dolciumi e leccornie per i più piccoli si sono mischiati alle fave, alle olive ed al vino per i più grandi.

Non si sono svolti, come previsto da programma, il falò di piazza Sant'Agostino e di via Dogali, e da tanti è stata notata l'assenza di quello della Pro Loco, molto atteso in piazza Umberto I.

Chiusura dedicata ad una bella storia d'amicizia, quella tra Giovinazzo e Guastalla, comune del reggiano, unito alla cittadina adriatica dal 2003. Si tratta di un amore sempre ricambiato e di un abbraccio simbolico che si rinnova, superando l'avvicendamento delle Amministrazioni, talvolta in Puglia altre volte in Emilia. Il comun denominatore resta sempre la reciproca valorizzazione e la voglia di far festa insieme.

Nella nostra gallery, allestita grazie al contributo di Giuseppe Dalbis, tutte (o quasi) le emozioni di una serata positiva per la nostra cittadina.
L'accensione in piazzaFave ed olive a volontàVia SindolfiViale MoroVia A.GioiaIl fuoco e San Domenico sullo sfondoGemellaggio Giovinazzo-GuastallaLa piazza in festaDepalma, la Paladino e Camilla Verona, Sindaca di GuastallaSul palco di piazza Vittorio Emanuele IICamilla Verona e Tommaso Depalma rinnovano il gemellaggioL'Assessore Paladino sul palco di RadionorbaI Tamburellisti di Torrepaduli dal palcoI Tamburellisti di TorrepaduliSonorità popolari in piazzaNiente falò della Pro Loco in piazza Umberto IGozzi e falò in piazza CostantinopoliGli amici del Gozzo in piazza CostantinopoliI Terra di Voci in piazza DuomoPiazza Duomo fa la differenziataPiazza MeschinoFesta scout in piazza MeschinoPiazza BenedettineVia Santa Maria degli AngeliFuoco e musica in piazza della VittoriaGli Amici della Musica alle Quattro FontaneProspettive...in piazza della Vittoria"Crapiet" alle Quattro FontaneKaraoke alle Quattro FontaneVia CappucciniSi friggono pettole in via CappucciniAnche Topolino e Minnie con i volontari del SerMolfetta
  • Assessorato alla Cultura
  • Falò Sant'Antonio Abate
Altri contenuti a tema
Giovinazzo in musica e versi: gli appuntamenti di questo sabato Giovinazzo in musica e versi: gli appuntamenti di questo sabato Seconda serata della Notte Bianca della Poesia. Ed a Levante c'è un appuntamento tutto da gustare
“Giovinazzo, la bellezza e il suo grande cuore”, la solidarietà diventa musica      “Giovinazzo, la bellezza e il suo grande cuore”, la solidarietà diventa musica      Sabato 5 settembre alle 20,30 in piazzale Aeronautica Militare con Marco Armani, Davide De Marinis, Gianni Donzelli degli Audio2 e Mudra
Torna "Fajar", l'alba a Giovinazzo tra musica e suggestioni Torna "Fajar", l'alba a Giovinazzo tra musica e suggestioni Appuntamento alle 5.00 del mattino in piazzale Aeronautica Militare per vivere un evento di grande impatto emotivo
Giovinazzo "Città che legge" Giovinazzo "Città che legge" Ottenuto il riconoscimento dal Centro per il libro e la lettura
Luoghi Comuni: così il Palazzo del Capitano rivivrà Luoghi Comuni: così il Palazzo del Capitano rivivrà Ieri l'incontro di presentazione dell'avviso pubblico in Aula Consiliare
Domani arriva la Befana in Villa Comunale Domani arriva la Befana in Villa Comunale Rinviati all'Epifania e spostati in Villa Comunale i mercatini natalizi curati dall'ARAC
Gli eventi della domenica a Giovinazzo Gli eventi della domenica a Giovinazzo Dalle visite al Dolmen al Gran Concerto nell'IVE, gli orari del programma
Capodanno in piazza: dalle 23.30 dj set Capodanno in piazza: dalle 23.30 dj set A curarlo sarà Mr.David e si farà festa fino alle 02.00
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.