I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Doveva restare a Bitonto ma girava in bici a Giovinazzo: preso 23enne

I Carabinieri lo hanno arrestato dopo un inseguimento lungo la strada che congiunge i due comuni

Aveva l'obbligo di dimora nel proprio comune di residenza, Bitonto, a causa del suo status di sorvegliato speciale, ma girava tranquillamente a bordo di una bicicletta a Giovinazzo e per questo è stato arrestato.

Si tratta di un 23enne di Bitonto, Luca Schiavone, già noto alle forze dell'ordine, preso dai Carabinieri della Stazione di Bitonto, in collaborazione con i colleghi della Stazione di Giovinazzo, mentre, a bordo di una bicicletta, circolava sulla strada provinciale 88, nel Comune della località costiera.

Il giovane, alla vista dei militari, ha anche provato a dileguarsi, ma dopo un breve inseguimento è stato catturato. A nulla sono valse le giustificazioni addotte per spiegare la sua presenza fuori dai limiti imposti: i Carabinieri, guidati dal maresciallo capo Roberto Tarantino, lo hanno infatti arrestato.

Infine lo hanno condotto presso la propria casa su imposizione della competente Autorità Giudiziaria che, in attesa di giudizio, ha disposto per lui l'inasprimento della misura cautelare dall'obbligo di dimora agli arresti domiciliari.
  • Carabinieri Giovinazzo
  • Arresti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Boato nella notte, danneggiato un portone in via Dalmazia Boato nella notte, danneggiato un portone in via Dalmazia L'episodio attorno alle ore 00.30, distrutto un vetro. Sul posto, per le verifiche, i Carabinieri
Da Giovinazzo per rifornirsi di droga. 25 arresti nel clan Dello Russo Da Giovinazzo per rifornirsi di droga. 25 arresti nel clan Dello Russo Operazione "Anno Zero" a Terlizzi, considerato uno snodo importante dello spaccio. Le dosi ordinate per telefono
Sicurezza, parola d'ordine per la notte di San Silvestro Sicurezza, parola d'ordine per la notte di San Silvestro Carabinieri e Polizia Locale schierati contro alcol, droga e per prevenire gli incidenti stradali
Truffe agli anziani con la "tecnica" del pacco, i consigli dei Carabinieri Truffe agli anziani con la "tecnica" del pacco, i consigli dei Carabinieri Un episodio avvenuto in città riaccende i riflettori sul problema che continua a ripresentarsi ciclicamente
Controlli antidroga nei pressi dei locali, giro di vite dei Carabinieri Controlli antidroga nei pressi dei locali, giro di vite dei Carabinieri Servizio sul territorio dei militari della locale Stazione e della Compagnia di Molfetta
Sorpreso a rubare le offerte per la Caritas: denunciato un 42enne senza cuore Sorpreso a rubare le offerte per la Caritas: denunciato un 42enne senza cuore L'episodio risale a giugno e si era verificato in un'area di servizio di Torre Canne. Aveva sottratto 50 euro, ma è stato individuato dai Carabinieri
Droga, assolto un 21enne di Giovinazzo: «Il fatto non costituisce reato» Droga, assolto un 21enne di Giovinazzo: «Il fatto non costituisce reato» Nessuna ipotesi di spaccio a carico del giovane, difeso dall'avvocato Mastro. Assolto perché il fatto non è previsto dalla legge come reato
Crescono le truffe agli anziani, i Carabinieri: «Non bisogna lasciarli soli» Crescono le truffe agli anziani, i Carabinieri: «Non bisogna lasciarli soli» I raggiri sono sempre più frequenti, due gli episodi registrati negli ultimi giorni. I consigli dell'Arma
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.