Rifiuti in piazza Garibaldi. <span>Foto Gianluca Battista</span>
Rifiuti in piazza Garibaldi. Foto Gianluca Battista
Politica

Differenziata, il Comitato "Per la Salute Pubblica" punge Depalma

Sotto accusa i ritardi nella partenza del servizio porta a porta

Elezioni Regionali 2020
Non è piaciuta al Comitato "Per la Salute Pubblica" un post apparso sulla pagina Cittadini in Rete, in cui Tommaso Depalma annuncia il Consiglio Comunale previsto per questa mattina. Depalma infatti scrive: « [...] contrariamente al mio personale orientamento, ascoltando diversi cittadini ho compreso che in buona parte tutti vorrebbero che si cominciasse con il nuovo servizio subito dopo le ferie natalizie. Per questo quasi certamente slitteremo di qualche settimana l'inizio del porta a porta».

Pronta la risposta di un gruppo che non ha mai fatto mistero di essergli contrario politicamente. In una nuova nota del Comitato si legge: «Nell'annunciare un immediato Consiglio comunale dedicato al tema rifiuti, il Sindaco oggi prova a scaricare sui cittadini il ritardo nell'avvio della raccolta differenziata. Dopo sue personali indagini (dove? al mercato, in ufficio, al telefono, ai bagni pubblici?) e, nonostante il suo "personale orientamento", ha riscontrato che "tutti vorrebbero che si cominciasse con il nuovo servizio subito dopo le ferie natalizie"».

«Peccato - proseguono dal Comitato - che le carte pubbliche non rivelino una sua particolare sollecitudine nell'avvio del servizio. Proprio ieri, 15 dicembre, il Bollettino Ufficiale della Regione Puglia riporta la validazione delle percentuali di raccolta differenziata dei Comuni per la determinazione dell'aliquota di tributo dovuto per l'anno prossimo (insomma la TARI per il 2017). E Giovinazzo proprio non brilla. Non tanto per il mancato avvio del servizio di raccolta differenziata che condividiamo con gli altri Comuni dell' "ARO 2". Giovinazzo - spiegano - è uno dei tre Comuni della Provincia di Bari (assieme a Gioia del Colle e Monopoli) che "non hanno provveduto alla trasmissione della documentazione richiesta". Non solo siamo al fondo della classifica per la raccolta differenziata - rimarcano -, ma non ci preoccupiamo nemmeno di mantenere rapporti decenti con gli uffici regionali.

Infine la chiosa, come spesso accade quando a scrivere è il Comitato, è tra l'amaro e l'ironico: «Il risultato generale è che stando così le cose - in attesa dell'"evento epocale" dell'avvio del servizio - per l'anno prossimo ci sciropperemo ancora una TARI al massimo, mentre i nostri Amministratori, bravi a far predicozzi a vuoto, non sanno o non vogliono trasmettere nemmeno dati e carte di servizio. Non predicano bene e sicuramente razzolano male».
  • rifiuti
  • Raccolta differenziata
  • Comitato per la Salute Pubblica Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Arrestati due Carabinieri. Cairo: «Fatti gravi». Depalma: «Fiducia nell'Arma» Arrestati due Carabinieri. Cairo: «Fatti gravi». Depalma: «Fiducia nell'Arma» Il comandante provinciale specifica: «Non siamo dinanzi ad una sentenza, ma ad un provvedimento»
Attive le isole ecologiche a Giovinazzo Attive le isole ecologiche a Giovinazzo Depalma: «Sforziamoci di farne un uso corretto»
Legambiente premia Giovinazzo come Comune "Riciclone" Legambiente premia Giovinazzo come Comune "Riciclone" Presentato ieri il Rapporto regionale di Legambiente
L'Ordine dei Giornalisti apre alla Scuola di impegno civile e politico L'Ordine dei Giornalisti apre alla Scuola di impegno civile e politico Questa sera ospite il giurista Ivan Ingravallo per parlare di istituzioni europee
Differenziata, servizio regolare con qualche eccezione durante le festività Differenziata, servizio regolare con qualche eccezione durante le festività Non ci sarà interruzione. Tutto ciò che c'è da sapere
Reddito di Cittadinanza, se ne parla alla Scuola di impegno civile e politico Reddito di Cittadinanza, se ne parla alla Scuola di impegno civile e politico Ospite del Comitato "Per la Salute Pubblica" e del Progetto Socrate sarà il prof. Marco Barbieri
"La famiglia oggi: un balzo nel passato o un salto nel futuro?": ne parla Cinzia Capano "La famiglia oggi: un balzo nel passato o un salto nel futuro?": ne parla Cinzia Capano Appuntamento domani, alle 18.30, con la Scuola di impegno civile e politico "Pino De Musso"
Differenziata: nessuna variazione di programma durante le feste natalizie Differenziata: nessuna variazione di programma durante le feste natalizie La decisione del Comune per non arrecare disagio alla cittadinanza
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.