Violazioni nella raccolta differenziata
Violazioni nella raccolta differenziata
Attualità

Violazioni nella raccolta differenziata, Sollecito duro coi trasgressori

La provocazione: «Se non differenzieranno correttamente sanzioneremo e lasceremo i rifiuti a terra»

La raccolta porta a porta è uno dei punti fermi posti dall'amministrazione Depalma nella scorsa consigliatura. Oggi è Michele Sollecito, nuovo sindaco di Giovinazzo, a fare il punto della situazione.

Nella mattinata di martedì 2 agosto ha raggiunto il personale Impregico per controllare la situazione attuale sul conferimento di rifiuti non differenziabili. E sono emerse violazioni, che tra l'altro confermano quanto già si sapeva da qualche settimana: a Giovinazzo, soprattutto in estate, la percentuale di raccolta differenziata si abbassa e a questo problema va posto rimedio immediato.

«Ho voluto accertarmi di persona della qualità della nostra differenziata - ha spiegato il sindaco - e ho voluto iniziare di persona un giro per parlare con i cittadini e per ribadire alcuni concetti chiave. 1. È obbligatorio conferire il rifiuto nei mastelli consegnati. Questo obbligo vale per tutti. 2. È obbligatorio differenziare secondo le indicazioni per una corretta raccolta. Dalle foto (che pubblichiamo nella galleria sotto l'articolo, ndr) è emerso un dato scandaloso: tutte le buste aperte contenevano carta, plastica, metalli, medicinali scaduti e perfino organico. In sostanza siamo passati al vecchio sistema in assenza dei cassonetti, tutto dentro l'indifferenziato con buona pace degli obblighi. Così non va affatto bene.»

Quindi un'amara considerazione e la promessa di controlli serrati ed eventualmente di sanzioni per chi viola le regole: «Considerata l'abnormità riscontrata in questo primo giro mattutino - ha dichiarato Sollecito - mi preme avvisare la cittadinanza che dai prossimi giorni sarò nuovamente in giro con la Polizia Locale e con il personale dell'Impregico per controllare la raccolta: sanzioneremo tutti coloro che non conferiscono nei mastelli – per i condomini sanzioneremo tutti ad eccezione di coloro che conferiscono nel mastello – e sanzioneremo tutti coloro che non differenziano. Anche in questo secondo caso saremo costretti a sanzionare l'intero condominio nel caso in cui non sarà possibile risalire al proprietario del sacchetto. Mi ha fatto piacere riscontrare in molti cittadini l'interesse e il gradimento per questa nostra azione incisiva, significa che siamo tutti consci dell'importanza di far funzionare la nostra raccolta e di dare la giusta importanza al decoro urbano - i sacchetti sparsi, infatti, non sono un bel biglietto da visita».

Per tutti coloro che hanno dubbi sul corretto conferimento possono trovare le giuste indicazioni a questo link:
https://www.impregico.it/indifferenziato/

«Se questo modo di fare perdurerà nei prossimi giorni - è la provocazione di Sollecito - saremo costretti a non ritirare l'indifferenziato e a lasciare i rifiuti a terra fin quando i proprietari dei rifiuti non differenziano correttamente.
Chiaramente queste indicazioni valgono per tutti, utenze domestiche e non domestiche. È proprio il caso di dire che la differenza la facciamo insieme».
7 fotoSollecito controlla la raccolta differenziata
nnnnnnn
  • Raccolta differenziata
  • Raccolta porta a porta Giovinazzo
Altri contenuti a tema
1 Raccolta rifiuti, al mercato giornaliero installato distributore buste Raccolta rifiuti, al mercato giornaliero installato distributore buste Possono essere ritirate anche al Centro Comunale di Raccolta
Raccolta differenziata, l'amministrazione comunale precisa Raccolta differenziata, l'amministrazione comunale precisa La risposta agli interrogativi dei cittadini
26 Rifiuti, PVA: «Tar(i)tassati e mazziati. Ordinanza pensata male e scritta peggio» Rifiuti, PVA: «Tar(i)tassati e mazziati. Ordinanza pensata male e scritta peggio» Il movimento di opposizione punta il dito contro il nuovo sistema di raccolta pensato dall'amministrazione Depalma
Raccolta porta a porta, dal 17 gennaio parte il nuovo sistema Raccolta porta a porta, dal 17 gennaio parte il nuovo sistema Novità in arrivo per i privati e le attività di ristorazione
Raccolta rifiuti Giovinazzo, da gennaio novità Raccolta rifiuti Giovinazzo, da gennaio novità Nuove modalità di conferimento e differenti sanzioni per chi non rispetta le regole
Sciopero nazionale settore ambiente: possibili disagi nella raccolta rifiuti organici Sciopero nazionale settore ambiente: possibili disagi nella raccolta rifiuti organici Una nota di Palazzo di Città spiega le modalità di conferimento
"Comuni Ricicloni", anche il sindaco di Giovinazzo tra gli invitati all'Ecoforum "Comuni Ricicloni", anche il sindaco di Giovinazzo tra gli invitati all'Ecoforum L'iniziativa di Legambiente Puglia si terrà il 4 novembre prossimo
Attive le isole ecologiche a Giovinazzo Attive le isole ecologiche a Giovinazzo Depalma: «Sforziamoci di farne un uso corretto»
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.