Camion in azione per la raccolta
Camion in azione per la raccolta
Politica

Differenziata: botta e risposta tra Galizia e Depalma

Giovinazzo Popolare ha sollevato perplessità sulle autorizzazioni

Da qualche tempo il gruppo di Giovinazzo Popolare, guidato da Antonio Galizia, ha posto alcune domande al Sindaco, Tommaso Depalma, circa le autorizzazioni concesse per espletare il servizio di raccolta differenziata porta a porta. In particolare, gli alfaniani chiedono conto all'Amministrazione comunale circa le procedure a monte, prima dell'inizio del servizio.

In una nota giuntaci dallo stesso Antonio Galizia, si legge: «Chi ha verificato se la Del Fiume è effettivamente autorizzata ad operare raccolta differenziata di rifiuti - è la domanda ripetuta più volte anche attraverso i social network -? Siamo sicuri che abbia le prescritte autorizzazioni? Il Sindaco e l'Amministrazone attuale - è l'attacco - dovranno rispondere perché, nei panni di amministratori pubblici corretti ed attenti, non dovrebbero pagare un servizio a chi non può espletarlo e si dovrebbe rappresentare il tutto agli organi competenti.

Siamo sicuri di essere nella legalità - insistono -? Giovinazzo Popolare ha posto le domande di cui sopra al Sindaco e all'intera Amministrazione già diverso tempo e sino ad oggi non abbiamo ottenuto nessuna risposta. Il silenzio del Sindaco e dell'Amministrazione - ha poi concluso lo stesso Galizia - molto attenti ad organizzare manifestazioni sui rifiuti è molto preoccupante ed allarmante».

Ci siamo fatti portavoce di questi interrogativi ed abbiamo chiesto lumi al primo cittadino, in primis per verificare la situazione reale ed in secondo luogo per permettere alla cittadinanza di capire come stessero effettivamente le cose.

Depalma ci ha detto di essere serenissimo e di «non avere alcun dubbio sulla gara, ma se Galizia ed i suoi vorranno chiedere lumi al Responsabile Unico del procedimento all'interno dell'Aro Bari 2, è loro legittima aspirazione farlo. Noi comuni - ha poi spiegato davanti ai nostri taccuini - non abbiamo "messo il naso" nel lavoro fatto che, ripeto, attiene all'Ambito di Raccolta Ottimale. Però - è stata la chiosa - vorrei precisare che anche Raffaele Cantone, Presidente dell'Autorità Nazionale anti-corruzione, ha espresso il proprio plauso per le modalità con cui si è svolta la gara d'ambito. Vorrà dire qualcosa o no?».

Ricordiamo, a beneficio dei lettori, che il bando dell'Aro Bari 2, organo che abbraccia i comuni di Modugno, Giovinazzo, Palo del Colle, Binetto, Bitetto, Bitritto e Sannicndro di Bari, è stato aggiudicato, primo nella ex provincia, all'ATI composta dalla bolognese CNS, insieme alla Cogeir s.p.a. ed alla stessa Impresa Del Fiume s.p.a. .

Restiamo a disposizione per chiunque abbia titolo e voglia precisare qualcosa.
  • Raccolta differenziata
  • Comune di Giovinazzo
  • Giovinazzo Popolare
  • Aro Bari 2
Altri contenuti a tema
Giovinazzo tra i primi comuni pugliesi per la donazione degli organi Giovinazzo tra i primi comuni pugliesi per la donazione degli organi Premio ritirato al Piccini in una serata organizzata dal Centro Regionale Trapianti. Sollecito: «Un risultato che ci inorgoglisce»
Attive le isole ecologiche a Giovinazzo Attive le isole ecologiche a Giovinazzo Depalma: «Sforziamoci di farne un uso corretto»
Maltempo, annullata la quarta serata di "Natale nel Borgo" Maltempo, annullata la quarta serata di "Natale nel Borgo" La comunicazione ufficiale giunta dal Comune di Giovinazzo
"A Capodanno niente botti": la campagna del Comune contro le cattive abitudini "A Capodanno niente botti": la campagna del Comune contro le cattive abitudini Non sarà emessa nessuna ordinanza dal Sindaco. La volontà è quella di sensibilizzare la popolazione
Legambiente premia Giovinazzo come Comune "Riciclone" Legambiente premia Giovinazzo come Comune "Riciclone" Presentato ieri il Rapporto regionale di Legambiente
Turismo sostenibile: Giovinazzo e Vieste alleate Turismo sostenibile: Giovinazzo e Vieste alleate Depalma al "Mitomed+" di Livorno: «Progetto dal seguito strategico per la nostra città»
Fidapa e Comune di Giovinazzo hanno ribadito il loro "no" alla violenza di genere Fidapa e Comune di Giovinazzo hanno ribadito il loro "no" alla violenza di genere Ieri celebrata con un lungo programma la Giornata dedicata a combattere il fenomeno ed a formare una coscienza collettiva condivisa
Rifiuti nell'agro e lungo le complanari: il reportage completo del Comune di Giovinazzo Rifiuti nell'agro e lungo le complanari: il reportage completo del Comune di Giovinazzo Tutti gli interventi da effettuare e la situazione completa monitorata dalla Polizia Locale e dagli Assessori Sollecito e Stallone
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.