Tommaso Depalma con i suoi omologhi
Tommaso Depalma con i suoi omologhi
Territorio

Depalma tra gli amministratori che hanno ripulito l'agro di Casamassima

Sabato scorso l'iniziativa voluta dal comune del Sud-Est barese

Che ci fosse una rete solida tra sindaci del Barese che intendono amministrare in maniera differente rispetto al passato, era abbastanza chiaro da tempo. Ma che, oltre ad avanzare le istanze dei loro territori in fatto di tutela ambientale, si mettessero a pulire l'agro, dandosi manforte l'un l'altro, è davvero un fatto raro ed edificante.

È successo sabato 30 aprile, a Casamassima, dove c'era anche il primo cittadino di Giovinazzo, Tommaso Depalma. L'iniziativa ha preso il come di "Casamassima si cura, adotta una strada rurale" e non è alla sua prima edizione.

Quest'anno era stato il presidente del Consiglio comunale casamassimese, Franco Pastore, a promuovere con forza l'evento, chiamando a raccolta anche i sindaci di Acquaviva delle Fonti, Sammichele di Bari, Locorotondo, Rutigliano, Noicattaro e Giovinazzo. Con ramazze, guanti, tenaglie e contenitori al seguito si sono dati appuntamento sulla circonvallazione del comune del Sud-Est barese, su via Sammichele, area da anni devastata dall'inciviltà.

Depalma si è detto felice per essere parte di una rete di amministratori, alcuni anche molto giovani, che contribuiscono nel loro piccolo a lanciare messaggi unitari in tema ambientale. Un pensiero è anche andato alla situazione di casa nostra, alle orribili condizioni in cui versano ad esempio le provinciali per Terlizzi e per Bitonto, con tappeti di rifiuti presenti lungo tutta la loro lunghezza. Depalma era stato tra i primi a lanciare l'allarme con la Città Metropolitana, ma pochissimo è stato fatto.

Un vero peccato alla vigilia di una nuova stagione estiva che si preannuncia foriera di tanti arrivi di turisti nella nostra zona.
  • Tommaso Depalma
Altri contenuti a tema
«Offese la sua reputazione» su Facebook, assolto l'ex sindaco Depalma «Offese la sua reputazione» su Facebook, assolto l'ex sindaco Depalma Per il giudice Parisi «il fatto non sussiste», caduta l'accusa di diffamazione aggravata dopo la denuncia di un cittadino
Puglia meta di Turismo sportivo: Depalma nominato consigliere di Emiliano Puglia meta di Turismo sportivo: Depalma nominato consigliere di Emiliano Il decreto emesso nella giornata di martedì 18 ottobre
Tommaso Depalma racconta il suo nuovo presente Tommaso Depalma racconta il suo nuovo presente Intervista all'ex sindaco, ancora in campo nell'ambiente ciclistico e a sostegno del nuovo progetto amministrativo
"Tom" al passo d'addio. Da oggi non sarà più sindaco di Giovinazzo "Tom" al passo d'addio. Da oggi non sarà più sindaco di Giovinazzo La lettera aperta, rivolta ai cittadini, pubblicata sui social network
Passaggio del testimone Passaggio del testimone Michele Sollecito succede a Tommaso Depalma. Le nostre riflessioni
Bike Economy, entra nel vivo Patto di Mattinata voluto da Tommaso Depalma Bike Economy, entra nel vivo Patto di Mattinata voluto da Tommaso Depalma Il sindaco uscente di Giovinazzo: «Fondamentale condividere sui territori buone pratiche»
Aggressione ad agente di un Polizia Locale: la vicinanza di Palazzo di Città Aggressione ad agente di un Polizia Locale: la vicinanza di Palazzo di Città Depalma: «All'arrogante di turno abbiamo fatto assaggiare le manette». Campanella: «Non arretreremo di un centimetro»
Mobilità alternativa, Giovinazzo tra le otto città pugliesi premiate Mobilità alternativa, Giovinazzo tra le otto città pugliesi premiate Depalma: «Alla fine i conti tornano e torneranno sempre più»
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.