Tommaso Depalma
Tommaso Depalma
Cronaca

Depalma su Chiusolo: «Comune di Giovinazzo mai rilasciato nessuna concessione demaniale»

Le precisazioni del sindaco in un video

L'articolata operazione "Levante", condotta dalla Guardia di Finanza, ha lambito Giovinazzo per via di alcune intercettazioni telefoniche riferite all'avvocato Massimo Roberto Chiusolo, che secondo gli inquirenti avrebbe avuto un ruolo nelle intestazioni fittizie di alcuni beni con «comportamenti connotati da particolare gravità, in rapporto all'assistenza prestata a Emanuele Sicolo», di Bitonto, nell'orbita del clan Parisi del quartiere Japigia di Bari.
«Io ho capito tutte le cose, mo mi hanno dato l'autorizzazione per la spiaggia...», aveva detto Chiusolo riferendosi ad una presunta concessione demaniale rilasciata dal Comune di Giovinazzo.

LA PRECISAZIONI SU QUANTO PUBBLICATO DA ALCUNI GIORNALI
Da Palazzo di Città sono giunte nelle scorse ore alcune precisazioni.

«A seguito delle notizie pubblicate da alcune testate in merito alle intercettazioni che vedono coinvolto l'avvocato Chiusolo nell'inchiesta "Levante", il sindaco di Giovinazzo, Tommaso Depalma, dichiara di non aver mai incontrato l'avvocato Chiusolo né direttamente né tramite terzi. Il Comune di Giovinazzo non ha mai rilasciato alcuna concessione demaniale all'avvocato Chiusolo. Agli atti degli uffici comunali esiste solo un diniego alla sua richiesta per la concessione demaniale», si legge in una nota ufficiale.

In un video pubblicato quest'oggi, 24 febbraio, sulla sua pagina ufficiale, Tommaso Depalma ha inoltre specificato che «è pronto ad incontrare chiunque per verificare quanto sto dicendo».

Nella parte finale del video, il sindaco di Giovinazzo ha anche inteso replicare alle accuse di PrimaVera Alternativa che avrebbe, a suo dire, confuso le due inchieste (quella sulle concessioni demaniali per cui Depalma è stato sentito in Procura e l'operazione "Levante") per fini politici.

A questo link il video integrale di Tommaso Depalma che riassume il suo pensiero.


  • Tommaso Depalma
  • Comune di Giovinazzo
Altri contenuti a tema
«Offese la sua reputazione» su Facebook, assolto l'ex sindaco Depalma «Offese la sua reputazione» su Facebook, assolto l'ex sindaco Depalma Per il giudice Parisi «il fatto non sussiste», caduta l'accusa di diffamazione aggravata dopo la denuncia di un cittadino
Puglia meta di Turismo sportivo: Depalma nominato consigliere di Emiliano Puglia meta di Turismo sportivo: Depalma nominato consigliere di Emiliano Il decreto emesso nella giornata di martedì 18 ottobre
Tommaso Depalma racconta il suo nuovo presente Tommaso Depalma racconta il suo nuovo presente Intervista all'ex sindaco, ancora in campo nell'ambiente ciclistico e a sostegno del nuovo progetto amministrativo
Al via le istanze per la co-progettazione di attività educative e ricreative Al via le istanze per la co-progettazione di attività educative e ricreative Pubblicato l'avviso di manifestazione di interesse: le attività sono rivolte ai bambini dai 3 ai 14 anni
"Tom" al passo d'addio. Da oggi non sarà più sindaco di Giovinazzo "Tom" al passo d'addio. Da oggi non sarà più sindaco di Giovinazzo La lettera aperta, rivolta ai cittadini, pubblicata sui social network
Passaggio del testimone Passaggio del testimone Michele Sollecito succede a Tommaso Depalma. Le nostre riflessioni
Sollecito: «Riconoscenza alla città e massimo impegno» Sollecito: «Riconoscenza alla città e massimo impegno» Le prime parole del sindaco neoeletto con il 50,60% dei consensi. De Gennaro al 49,40%
Bike Economy, entra nel vivo Patto di Mattinata voluto da Tommaso Depalma Bike Economy, entra nel vivo Patto di Mattinata voluto da Tommaso Depalma Il sindaco uscente di Giovinazzo: «Fondamentale condividere sui territori buone pratiche»
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.