Un tampone
Un tampone
Cronaca

Covid Puglia: registrati altri 991 casi nelle ultime ore. I decessi sono stati 24

Sono 561 i nuovi contagiati nell'Area Metropolitana di Bari, ma sale anche il numero dei guariti

La Puglia ha fatto registrare ieri, 24 febbraio, altri 991 casi di positività al Covid-19 su 10.925 tamponi effettuati, pari al 9,07% del totale, un dato in salita. I nuovi contagi sono così ripartiti nelle diverse province:
561 Area Metropolitana di Bari
196 Provincia di Taranto
99 Provincia di Lecce
95 Provincia Bat
81 Provincia di Brindisi
2 residenti fuori regione
4 casi di provincia di residenza non nota sono stati riclassificati e attribuiti

Inoltre l'Assessore regionale alla Sanità, Pier Luigi Lopalco, ha precisato che «i casi registrati nelle ultime ore in provincia di Foggia sono 135 ma sono stati eliminati dal database anche 170 casi registrati nel corso dell'ultimo mese che, dopo verifiche successive, sono risultati non confermati». Dall'inizio della pandemia, in Puglia sono stati effettuati 1.522.139 test rinofaringei, dai quali sono emersi complessivamente 142.616 casi di positività (il 9.37% del campione totale).

Ancora 24 morti

Sono purtroppo 24 i decessi registrati in regione nelle ultime ore: 9 nel Basso Salento, 7 nel barese, 5 in Capitanata, 3 in provincia di Taranto. Il totale da inizio emergenza sanitaria è di 3.838 vittime pugliesi, 1.224 delle quali vivevano nei comuni dell'Area Metropolitana di Bari.

La situazione attuale in Puglia

I pugliesi attualmente positivi al Sars CoV2 sono 32.090, in calo di 352 unità rispetto al bollettino del martedì. 30.673 persone si stanno curando a casa, con sintomi lievi o comunque non gravi, mentre sono 1417 i ricoverati nei nostri ospedali.
Infine buone notizie sul versante guariti: sono stati 1319 nelle ultime ore, portando il totale da marzo 2020 a 106.688.

Il dato di Giovinazzo

A Giovinazzo, secondo quanto riferito da fonti comunali, ci sarebbero attualmente 123 persone positive al Covid-19, mentre in 722 lo hanno contratto nel corso dell'ultimo anno. Sono state 590 le persone che se lo sono lasciate alle spalle, mentre purtroppo ci sono state anche 9 vittime, 6 nel 2020 e 3 dall'inizio del nuovo anno.
  • Coronavirus Giovinazzo
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

670 contenuti
Altri contenuti a tema
Coronavirus: sale di nuovo la percentuale di tamponi positivi in Puglia Coronavirus: sale di nuovo la percentuale di tamponi positivi in Puglia I decessi registrati ieri sono stati 39 ed i guariti 1891
Tutti gli aggiornamenti sull'epidemia a Giovinazzo Tutti gli aggiornamenti sull'epidemia a Giovinazzo I dati sono stati forniti dall'Ente comunale
Coronavirus, in Puglia registrati 1488 nuovi casi, 39 morti e 1294 guariti Coronavirus, in Puglia registrati 1488 nuovi casi, 39 morti e 1294 guariti Diminuiscono i posti letto occupati nei reparti dedicati
Covid Puglia, cala la percentuale di tamponi positivi. Ieri registrati altri 54 morti Covid Puglia, cala la percentuale di tamponi positivi. Ieri registrati altri 54 morti I guariti sono stati 1079
Covid-19, i morti a Giovinazzo sono 16. In Puglia 815 nuovi casi nelle ultime ore Covid-19, i morti a Giovinazzo sono 16. In Puglia 815 nuovi casi nelle ultime ore I guariti sono stati 1247. Non si svuotano le terapie intensive
In Puglia attualmente positive al Covid 52mila persone In Puglia attualmente positive al Covid 52mila persone 1359 nuovi casi e 15 decessi registrati nelle ultime ore
Il virus non dà tregua: altre due vittime a Giovinazzo Il virus non dà tregua: altre due vittime a Giovinazzo Sono 1050 i giovinazzesi che hanno contratto il virus
Vaccino Covid, da domani over 60 senza prenotazioni. Emiliano incontra i sindaci Vaccino Covid, da domani over 60 senza prenotazioni. Emiliano incontra i sindaci Dal Governo accelerata sul piano, ma sono molte le perplessità
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.