La Polizia Locale
La Polizia Locale
Cronaca

Coronavirus, stretta sui controlli a Giovinazzo: altri 10 denunciati

Crescono i numeri delle verifiche: sono oltre 50 le persone fermate quotidianamente dalla Polizia Locale

Altre 10 persone sono state denunciate dalla Polizia Locale (numeri che vanno ad aggiungersi ai 15 dei Carabinieri, nda) per non aver rispettato l'articolo 650 del codice penale: dovranno rispondere del reato di inosservanza dei provvedimenti dell'Autorità per ragione di giustizia, sicurezza, ordine pubblico e igiene.

Gli uomini del Comando di via Cappuccini, in applicazione delle misure di contenimento del contagio, controllano quotidianamente oltre 50 persone. I 10 cittadini denunciati che erano in giro per le vie di Giovinazzo, non hanno saputo giustificare la loro presenza in strada in contrasto con le prescrizioni imposte dal governo per limitare la circolazione. Tra le nuove disposizioni per evitare il diffondersi del Coronavirus, infatti, rientra anche il divieto di uscire di casa.

La violazione dell'articolo 650 del codice penale è un reato punito con l'arresto fino a 3 mesi oppure con l'ammenda fino a 206 euro.

Si ricorda che, come da disposizioni ministeriali, non si può uscire di casa se non per validi motivi. È possibile spostarsi esclusivamente per motivi di salute, per esigenze lavorative oppure altre condizioni di estrema necessità. Per provare queste esigenze, inoltre, deve essere redatta un'autocertificazione, scaricabile dal sito del Ministero dell'Interno, che potrà essere resa anche seduta stante sui moduli in dotazione alle forze dell'ordine.

La veridicità delle dichiarazioni rese sarà oggetto di successivi controlli. Le limitazioni agli spostamenti sono le stesse in tutte le Regioni italiane e sono in vigore dal 10 marzo e fino al 3 aprile. I controlli proseguiranno incessantemente anche nei prossimi giorni.
Carico il lettore video...
  • Polizia Locale Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Coronavirus: con il nuovo decreto, sanzioni depenalizzate Coronavirus: con il nuovo decreto, sanzioni depenalizzate Il nuovo dl ha valore retroattivo: non c'è più la sanzione penale, ma solo amministrativa
Coronavirus, la Procura chiede i decreti di condanna. Volpe: «Priorità assoluta» Coronavirus, la Procura chiede i decreti di condanna. Volpe: «Priorità assoluta» Il procuratore di Bari: «Le denunce sono tante. Chiederemo una condanna ad una pena pecuniaria»
Coronavirus, continua la linea dura. Sono 1.901 le persone denunciate Coronavirus, continua la linea dura. Sono 1.901 le persone denunciate I dati della Prefettura di Bari: controllate 31.441 persone, ci sono anche 17 denunce per false attestazioni
Rifiuti abbandonati nelle campagne, il Comune avvia pulizia straordinaria Rifiuti abbandonati nelle campagne, il Comune avvia pulizia straordinaria Depalma: «Chi deturpa le nostre campagne è un criminale». Presto nuove e sofisticate telecamere nell'agro
Evangelista Marzano è il nuovo comandante della Polizia Locale Evangelista Marzano è il nuovo comandante della Polizia Locale Ufficializzata la nomina del sindaco Depalma. Sostituisce il maggiore Camporeale, l'incarico avrà la durata di 1 anno
Mimmo Camporeale al commiato: tanti ringraziamenti e qualche lacrima Mimmo Camporeale al commiato: tanti ringraziamenti e qualche lacrima Cerimonia informale di commiato nel Comando di via Cappuccini della Polizia Locale di Giovinazzo
Polizia Locale, il Comandante Camporeale ai saluti Polizia Locale, il Comandante Camporeale ai saluti Domattina cerimonia informale nel Comando di via Cappuccini. Poi quella ufficiale a Palazzo di Città
Una messa per ricordare Salvatore Gravina a 30 anni dalla scomparsa Una messa per ricordare Salvatore Gravina a 30 anni dalla scomparsa Sarà celebrata alle ore 18.30 presso la chiesa San Domenico. Il ricordo della famiglia
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.