I Vescovi pugliesi con Papa Francesco
I Vescovi pugliesi con Papa Francesco
Chiesa locale

Conferenza Episcopale Pugliese, stoccata agli amministratori su Settimana Santa

La nota integrale per fare chiarezza su quanto affermato nei giorni scorsi da ANCI e Regione Puglia

Di seguito la nota della Conferenza Episcopale Pugliese che intende mettere un punto fermo su quanto affermato nei giorni scorsi dai Sindaci dell'ANCI Puglia e da settori della Regione circa la possibilità di ulteriori restrizioni per contenere il contagio da Covid-19.

In riferimento a quanto apparso su alcuni organi di stampa circa le celebrazioni della Settimana Santa in Puglia, la Conferenza Episcopale Pugliese precisa quanto segue.
Ogni Diocesi pugliese ha provveduto a emanare propri provvedimenti per garantire la sicurezza della salute pubblica e contemporaneamente favorire la partecipazione dei fedeli alle celebrazioni della Settimana Santa. Tali disposizioni osservano quanto disposto:
- nel "Protocollo circa la ripresa delle celebrazioni con il popolo" del 7 maggio 2020, sottoscritto dal Presidente del Consiglio dei Ministri, dal Presidente della Conferenza Episcopale Italiana e dal Ministro dell'Interno, integrato con le successive indicazioni del Comitato tecnico-scientifico;
- nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 2 marzo 2021, in vigore dal 6 marzo e sino al 6 aprile 2021.

In particolare, si fa presente che:
- non sono ammesse processioni ed altre forme di pietà popolare che comportino assembramenti e concentrazione di persone;
- l'accesso in chiesa è condizionato all'uso della mascherina, all'igienizzazione delle mani e al controllo della temperatura, che deve essere inferiore a 37,5°;
- i posti in chiesa sono distanziati e regolamentati dal "servizio d'ordine", che non ammette più persone rispetto alla capienza massima definita.

Con il presente Comunicato vogliamo ribadire alle Autorità locali e ai fedeli che parteciperanno alle celebrazioni della Settimana Santa, che il senso di responsabilità circa le misure di prevenzione dal contagio Sars-Cov-2 in questi mesi non è mai mancato e non mancherà durante questo particolare periodo.

I Vescovi di Puglia
  • Settimana Santa Giovinazzo
  • Conferenza Episcopale Pugliese
Altri contenuti a tema
Settimana Santa a Giovinazzo: lo scatto più significativo è quello di Giuseppe Palmiotto Settimana Santa a Giovinazzo: lo scatto più significativo è quello di Giuseppe Palmiotto Un Giovedì Santo che rispecchia bene la nostra Passione che sembra senza fine
Pasqua di Resurrezione: tutti gli orari delle messe a Giovinazzo Pasqua di Resurrezione: tutti gli orari delle messe a Giovinazzo La comunità cattolica festeggia la giornata più importante del calendario liturgico
Il Giovedì Santo nelle parrocchie di Giovinazzo (FOTO) Il Giovedì Santo nelle parrocchie di Giovinazzo (FOTO) Repositori sobri, tanta spiritualità e raccoglimento nelle chiese cittadine
Venerdì Santo senza processione. Le celebrazioni a Giovinazzo Venerdì Santo senza processione. Le celebrazioni a Giovinazzo Le informazioni per vivere intensamente una delle giornate più importanti per i cattolici
Missa in Coena Domini a Giovinazzo: tutti gli orari delle celebrazioni Missa in Coena Domini a Giovinazzo: tutti gli orari delle celebrazioni Inizia quest'oggi il secondo Triduo Pasquale in emergenza sanitaria
Michele Fiorentino racconta le marce funebri della Settimana Santa (VIDEO) Michele Fiorentino racconta le marce funebri della Settimana Santa (VIDEO) Un breve ed interessante viaggio nelle note che accompagnavano i riti della pietà popolare
Stop alle processioni: le disposizioni per la Settimana Santa a Giovinazzo Stop alle processioni: le disposizioni per la Settimana Santa a Giovinazzo Tutte le città della Diocesi dovranno attenersi allo schema liturgico rispettoso delle norme anti-contagio
Niente processioni, i presidenti dei Comitati Feste Patronali si adeguano al volere della Conferenza Episcopale Pugliese Niente processioni, i presidenti dei Comitati Feste Patronali si adeguano al volere della Conferenza Episcopale Pugliese La lettera inviata a Monsignor Domenico Cornacchia
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.