Depalma in piazza Porto
Depalma in piazza Porto
Vita di città

«Che state a fare qui?». Depalma duro con ragazzi in piazza Porto (VIDEO)

Nelle immagini, che abbiamo volutamente tagliato, il primo cittadino di Giovinazzo cerca di far capire il pericolo a cui vanno incontro ed espongono i loro cari

«L'ho fatto per il bene loro e di tutta la città».

È questo il lapidario commento di Tommaso Depalma su un video diventato virale sulle chat di WhatsApp dei giovinazzesi, che ritrae il Sindaco alle prese con un gruppetto di giovani che stazionavano in piazza Porto.

Il filmato, risalente a circa dieci giorni fa e girato all'insaputa di Depalma stesso, mostra il primo cittadino che piomba all'improvviso in mezzo a ragazzi che ridono e scherzano redarguendoli immediatamente.

«Voi qui che state a fare e tu perché sei senza mascherina?», chiede Depalma. «Dovete andare via - rincara il Sindaco -, qui non potete stare, l'avete capito o no?». «Vi vorrei portare negli ospedali e farvi rendere conto», tuona il primo cittadino.

«Lo capite che abbiamo un problema?», conclude il Sindaco. Qualcuno nel gruppetto prova a rispondere alle osservazioni del sindaco ma alla fine sono tutti costretti ad ammettere le proprie responsabilità.

«Non voglio fare lo sceriffo e il video non l'ho girato io, non amo fare come fanno altri Sindaci - ha sottolineato Depalma contattato dalla redazione di GiovinazzoViva per commentare l'accaduto-, ma ci tengo a precisare che è importantissimo che i ragazzi rispettino le regole perché il contagio continua a diffondersi. Capisco la loro voglia di ritrovarsi, ma non è questo il periodo». I numeri infatti sono lì a testimoniare ogni giorno la pericolosità di un virus che in Puglia ha mietuto 241 vittime in una settimana.

Ma evidentemente per più di qualcuno (non solo questi ragazzi, ma tantissimi adulti, chi è senza peccato scagli la prima pietra) sofferenze, angosce e lacrime, che stanno dietro a quei numeri, sono cose poco importanti o che semplicemente non li riguardano. E di fronte a questa evidenza dobbiamo arrenderci anche noi.

L'ultima considerazione riguarda i controlli: non è Depalma da solo a doversi fare il giro di piazzette e strade frequentate dai giovani. Il problema lo si conosce, sono le forze dell'ordine a dover reprimere fenomeni che mettono a repentaglio la salute pubblica.
  • Tommaso Depalma
  • piazza Porto
  • Coronavirus Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Covid-19: in Puglia 11 morti e 944 guariti nelle ultime ore Covid-19: in Puglia 11 morti e 944 guariti nelle ultime ore I nuovi casi registrati sono stati il 9,90% del campione totale dei tamponi effettuati
Coronavirus Puglia: nelle ultime ore il 10,29% dei tamponi risultati positivi Coronavirus Puglia: nelle ultime ore il 10,29% dei tamponi risultati positivi Ieri registrati altri 31 morti. Situazione non aggiornata a Giovinazzo
Focolaio in una Rsa a Bitonto: l'appello per avere notizie di una famiglia di Giovinazzo Focolaio in una Rsa a Bitonto: l'appello per avere notizie di una famiglia di Giovinazzo Da giorni non riescono a contattare la struttura. Il telefono squilla a vuoto
Il Sindaco di Giovinazzo chiude i distributori automatici dalle 18.00 alle 5.00 Il Sindaco di Giovinazzo chiude i distributori automatici dalle 18.00 alle 5.00 Nuova ordinanza firmata da Tommaso Depalma per evitare assembramenti fuori controllo
Covid-19: i guariti superano i 55.000 in Puglia. Ieri 26 morti e 1.566 nuovi casi registrati Covid-19: i guariti superano i 55.000 in Puglia. Ieri 26 morti e 1.566 nuovi casi registrati In terapia intensiva ci sono 165 persone. Su Giovinazzo restano 173 gli attualmente positivi
Covid in Puglia: 25 decessi, 1159 nuovi contagiati e 1224 guariti nelle ultime ore Covid in Puglia: 25 decessi, 1159 nuovi contagiati e 1224 guariti nelle ultime ore Aumentano le persone in terapia intensiva: sono 148
Contagio da Coronavirus: in Puglia scendono tutti gli indicatori e aumentano i guariti Contagio da Coronavirus: in Puglia scendono tutti gli indicatori e aumentano i guariti Ieri 16 decessi, 850 nuovi casi e 1.155 guarigioni
A Giovinazzo 173 positivi al Covid. In Puglia ieri 403 nuovi casi A Giovinazzo 173 positivi al Covid. In Puglia ieri 403 nuovi casi Registrati anche 26 decessi e 985 guariti
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.