I cartelli esposti da LED. <span>Foto Dario Verolino</span>
I cartelli esposti da LED. Foto Dario Verolino
Associazioni

Cartelli lungo le spiagge, la nuova iniziativa di LED

Continua la sensibilizzazione dell'associazione contro l'abbandono dei rifiuti sulle coste

La stagione balneare è appena cominciata, ma le nostre spiagge sono già sporche e piene di rifiuti. Opponendosi fortemente a quel malcostume diventato ormai un'abitudine più che tollerata, l'associazione LED Giovinazzo si è fatta promotrice di un'ulteriore iniziativa, che si pone a difesa dell'ambiente e della pulizia della nostra cittadina.

Avevamo lasciato i ragazzi dell'associazione soddisfatti e speranzosi, convinti che il sassolino lanciato nel mare dell'incuria e dell'inciviltà potesse smuovere, almeno in minima parte, la coscienza dei cittadini. Ed invece, dopo soli venti giorni dall'iniziativa "Dateci un Braccio", che aveva portato una ventina di volontari a ripulire la zona del molo di ponente e meglio conosciuta con il nome di "Braccio", sono costretti a constatare che quel tratto di costa è stato nuovamente insozzato e che anche altre spiagge sono preda di comportamenti incivili.

Con motivazione ancora più grande, LED ha escogitato una trovata davvero singolare e divertente. I volontari dell'associazione hanno affisso in alcuni punti del Lungomare di Levante e di quello di Ponente cartelli, scritti di loro pugno, riportanti frasi d'impatto, ironiche e dirette, che invitano i bagnanti e chiunque sosti a non lasciare i propri rifiuti sulla spiaggia, ma a riporli negli appositi contenitori, avendo anche cura di differenziare.

La parola chiave per la risoluzione di questa situazione insopportabile resta "educazione". Intanto, l'associazione tuona dalla sua pagina facebook, mettendo in risalto anche un altro aspetto: «Ci ritroviamo a denunciare l'assoluta mancanza di civiltà da parte di chi frequenta le nostre spiagge e vive il nostro paese (giovinazzesi e non), oltre all'assenza, di strumenti per contrastare questo fenomeno tanto indegno quanto inguardabile (tipo i cestini per scoraggiare gli incivili)».

Più rispetto, quindi, ma anche più cestini, sperando che anche i comportamenti più barbari vengano sradicati definitivamente.
  • LED Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Giunio Panarelli ospite di LED Giovinazzo Giunio Panarelli ospite di LED Giovinazzo Stasera all'Hotel San Martin la presentazione del suo "La Notte degli Indicibili"
Un Consiglio comunale "plastic free": LED scrive alle istituzioni cittadine Un Consiglio comunale "plastic free": LED scrive alle istituzioni cittadine La nota dell'associazione impegnata sui temi ambientali
ANPI e LED Giovinazzo presentano il libro "Il partigiano ritrovato. Una storia di Resistenza" ANPI e LED Giovinazzo presentano il libro "Il partigiano ritrovato. Una storia di Resistenza" Appuntamento con l'autore alle 19.00 in Sala San Felice
Anche due siringhe tra i rifiuti rimossi da LED sul molo di sottovento Anche due siringhe tra i rifiuti rimossi da LED sul molo di sottovento Ieri la quinta edizione dell'iniziativa "Dateci un Braccio" ha portato alla scoperta di tantissimi rifiuti
"Dateci un Braccio": domani LED pulirà dai rifiuti il molo di sottovento "Dateci un Braccio": domani LED pulirà dai rifiuti il molo di sottovento Per chi si volesse unire, appuntamento alle 8.00 in piazza Vittorio Emanuele II
"E mo... fateCi Spazio!": i ragazzi di LED riflettono sullo sviluppo urbano "E mo... fateCi Spazio!": i ragazzi di LED riflettono sullo sviluppo urbano Appuntamento in piazza Porto a partire dalle 19.30 per parlare di aree verdi, tempo libero, mancanze e soluzioni
"Arrivederci Sud", LED premia i migliori racconti sull'emigrazione giovanile "Arrivederci Sud", LED premia i migliori racconti sull'emigrazione giovanile Domani sera alle 18.30 in Sala San Felice
Spazi pubblici, LED fotografa i gusti dei giovinazzesi Spazi pubblici, LED fotografa i gusti dei giovinazzesi Un questionario per capire abitudini, richieste agli amministratori e pensieri sul futuro
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.