La Opel Corsa cannibalizzata rinvenuta in località Recatania
La Opel Corsa cannibalizzata rinvenuta in località Recatania
Cronaca

Auto rubate e cannibalizzate a Giovinazzo: due ritrovate in pochi giorni

Si tratta di una Toyota Yaris e di una Opel Corsa recuperate dalle Guardie Campestri. Indaga la Polizia Locale

Un'auto ancora integra, un'altra cannibalizzata. Sono due le auto rubate ritrovate negli ultimi giorni dalle Guardie Campestri di Giovinazzo, nel corso degli ordinari controlli del territorio rurale. Al termine dell'attività, condotta col supporto della Polizia Locale, i vigilantes hanno portato via una Toyota Yaris ed una Opel Corsa.

Nel primo episodio, il personale del Consorzio di via Marconi, arrivato in un fondo privato in località San Filippo, ha rinvenuto una Toyota Yaris rubata a Bisceglie: l'auto era ancora integra, forse in attesa di essere smontata. Con ogni probabilità i ladri si sono dileguati all'arrivo della pattuglia. Non è andata allo stesso modo, invece, per il ritrovamento successivo, in contrada Recatania, dove gli stessi vigilantes hanno ritrovato soltanto la scossa di una Opel Corsa rubata a Giovinazzo.Gli investigatori - dei due casi se ne sta occupando la Polizia Locale - parlano di una piaga della zona, mentre sono sempre più le carcasse di auto smembrate e bruciate che appaiono tra le campagne. Un fenomeno sempre in fermento che vede coinvolti gruppi criminali al cui interno opera una "squadra operativa" dedita al furto del mezzo, la "squadra dei tagliatori" che seziona le vetture e una "piattaforma logistica" in grado di ripulire i pezzi nei circuiti dei demolitori compiacenti.

Sugli ultimi fatti proseguono le indagini per risalire ai componenti della catena di smontaggio, mentre i controlli saranno potenziati, soprattutto nelle ore notturne. Nel recente passato, altre segnalazioni sono state fatte, ma sembra che a nessuna Autorità interessi quello che succede, sembra che l'agro sia terra di nessuno.
  • Guardie Campestri Giovinazzo
  • Furti auto Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Ladri d'auto, quattro arresti: 12 colpi in due mesi. Anche a Giovinazzo Ladri d'auto, quattro arresti: 12 colpi in due mesi. Anche a Giovinazzo Decisivo il video del furto di una Mercedes Gla a Santo Spirito e il ritrovamento di un'Audi RS3 nei pressi della 231
Ladro ruba 5 quintali di olive a Giovinazzo. Fermato, resta impunito Ladro ruba 5 quintali di olive a Giovinazzo. Fermato, resta impunito L'uomo è stato sorpreso dalle Guardie Campestri, ma è rimasto in libertà grazie alla Cartabia: serve la querela
Rubano un'auto a Giovinazzo, ma arrivano i Carabinieri. Ladri in fuga Rubano un'auto a Giovinazzo, ma arrivano i Carabinieri. Ladri in fuga L'episodio ieri, i malviventi sono stati intercettati sulla strada provinciale 107. Recuperata una Mercedes E 350
Sventato un furto di olive, ladri in fuga. Recuperati 4 quintali Sventato un furto di olive, ladri in fuga. Recuperati 4 quintali Decisivo l'intervento di una pattuglia delle Guardie Campestri in un fondo agricolo in località Palmento della Sete
Auto rubata a spinta: intercettata dai Carabinieri, finisce contro un palo Auto rubata a spinta: intercettata dai Carabinieri, finisce contro un palo Serata movimentata sulla ex 16 Adriatica per Santo Spirito, dove s'è conclusa la folle corsa di una Mercedes GLA
A Giovinazzo ladri d'auto nei luoghi della movida: il video è virale A Giovinazzo ladri d'auto nei luoghi della movida: il video è virale Il furto, avvenuto in via De Turcolis, è stato ripreso con uno smartphone. Sollecito: «Presto un consiglio comunale sul tema»
I ladri cannibalizzano due auto nelle campagne. Disturbati, scappano I ladri cannibalizzano due auto nelle campagne. Disturbati, scappano Recuperate dalle Guardie Campestri una Citroen C3 e una Mercedes Classe A. Sul posto la Polizia Locale
Recuperate altre due auto cannibalizzate: un business senza fine Recuperate altre due auto cannibalizzate: un business senza fine Quel che resta di una Opel Corsa e di una Mercedes GLE è stato abbandonato e scoperto dalle Guardie Campestri
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.