Romani, Casaro, Giotti e Ponno
Romani, Casaro, Giotti e Ponno
Eventi e cultura

Alberto Ponno e Renato Casaro ospiti di Nicola Giotti

Ed al maestro pasticcere di Giovinazzo è dedicata una tesi di laurea

La stima e l'amicizia che Alberto Ponno e Renato Casaro, celebri artisti di fama internazionale, hanno rivolto al maestro pasticcere Nicola Giotti racchiudono rispetto e considerazione nei suoi confronti.

I due aerografisti, Alberto Ponno, il più grande iperrealista al mondo, illustratore ufficiale della Ferrari, e Renato Casaro, il più grande illustratore di manifesti del cinema che Hollywood abbia avuto, sono stati a Giovinazzo con le rispettive mogli nei giorni scorsi per trascorrere una serena vacanza e per rincontrare il loro caro amico pasticcere Nicola Giotti con la sua famiglia.

Nel laboratorio di pasticceria con Nicola Giotti e Luana Cossa si toccano con mano il fermento e la creatività delle cose buone e belle lì in preparazione. Negli stessi giorni è tornato in città Mario Romani, ma Giotti ha in programma importanti progetti e collaborazioni con Ponno e Giulia Riva, tra cui la creazione di un esclusivo e prestigioso omaggio che sarà donata al cantautore Vasco Rossi nell'ambito di "Sciocolà", evento a carattere nazionale che si terrà nel centro storico di Modena il 27-28 e 29 ottobre prossimi. L'aerografista, docente e formatore Mario Romani, inoltre, in questa sua visita a Giovinazzo, ha stupito tutti perché ha donato uno splendido quadro, realizzato con la tecnica dell'aerografia, affisso all'ingresso della pasticceria, che raffigura Alfredo Giotti e che vuol essere un omaggio ed una attestazione di stima verso un artigiano appassionato del suo mestiere.

La vacanza nella nostra accogliente cittadina è stata l'occasione per suggellare collaborazioni creative importanti tra loro. Emozionato, così si è espresso Nicola Giotti.

«Una grande sorpresa per me è stato il dono ricevuto da parte di Mario Romani -ha affermato il maestro pasticcere -. È stata una emozione indescrivibile ricevere un quadro che raffigura mio padre, quadro donato il giorno dell'anniversario di matrimonio dei miei genitori, inoltre, giorno in cui qualche anno fa fu diagnosticata la sua malattia».
Alfredo Giotti rappresenta l'impegno, la passione e la dedizione dell'essere artigiano che ha siglato la bellezza di una miriade di ricorrenze della vita delle persone del nostro territorio. Come non ricordare tutto quello che di bello ha prodotto con le sue mani, con la sua arte purissima in pasticceria?
Ponno e Casaro sono poi stati ricevuti a Palazzo di Città dal sindaco Michele Sollecito.

Alberto Ponno e la sua stima per Nicola Giotti

«Io e Renato Casaro ci siamo messi d'accordo sul tornare a Giovinazzo, ci mancavamo dal settembre 2016, quando si svolse il festival di aerografia.
Io e Renato siamo molto amici, ci siamo conosciuti nel 2001 in un grande festival in Germania, lì si tenne una mostra di Casaro molto acclamata che ricevette grande ammirazione da parte di tutti gli artisti li presenti. Da allora con lui è nata una bella amicizia e quando ci penso è per me un bellissimo ricordo che mi emoziona sempre.
Ci siamo ritrovati nel 2008, Casaro vive a Treviso, io e mia moglie Giulia Riva viviamo a Trezzo sull'Adda e nonostante la distanza ci sentiamo e quando possiamo incontrarci lo facciamo volentieri come è stato per venire qui da voi a a Giovinazzo e ritrovare Nicola, sua moglie Linda e la sua famiglia. A noi ha fatto molto piacere ricevere il saluto istituzionale da parte del sindaco di Giovinazzo Michele Sollecito, molto cordiale e gentile con noi.
Ricordo il festival e la mostra che si tennero nel 2016, Nicola è nato sperimentatore; da un input ricevuto lui amplia, crea e sviluppa la tecnica a mano libera, tutto ciò che fa è rivoluzionario nel campo della pasticceria. Non ha copiato uno stile o un modo di lavorare perché è fantasioso e creativo di suo. Nicola nel suo campo è un numero uno. Nicola mi dice: " Io guardando te, ho capito che avrei potuto usare l'aerografo con tante tecniche, ma usarlo a mano libera senza stencil e mascherine, sei un faro che illumina."
Utilizzare lo stencil non è poi così male se si pensa a Claudio Mazzi, anche lui al festival nel 2016, che ha dipinto moto della Malaguti, della Ducati, della Harley Davidson, mezzi della Citroen tra le cose importanti che ha realizzato. Da tempo si dedica all'arte della miniature con minuscole mascherine crea cose speciali sugli accendini Zippo che lui decora e dipinge. Io credo che serva tantissimo allenamento; mi considero un artigiano, ho fatto cose molto belle anche per la Ferrari; ho sempre pensato di fare qualcosa che fa sbalordire le persone, a me piace
creare l'effetto meraviglia nella gente che mi guarda e che osserva le mie creazioni, sono sempre alla ricerca di belle fotografie anche d'epoca che mi emozionino e mi ispirino nell'arte che metto in campo».

Una tesi di laurea su Nicola Giotti, sarà creato un docu-film su di lui

Tatiana Roberto di Castellana Grotte, allieva dell'Accademia delle Belle Arti di Bari, laureanda in cinema e fotografia, presenterà una tesi di laurea su Nicola Giotti dal titolo: "L'impossibile è possibile".
«Grazie a Nicola - ci ha detto la laureanda - ho avuto la possibilità di incontrare Alberto Ponno e Renato Casaro; abbiamo parlato della loro arte e carriera e della collaborazione con Nicola. Io creerò un docu-film di trenta minuti. Il relatore della mia tesi è il prof. Antonio Trimani. A febbraio il documentario sarà presentato in Accademia per la mia seduta di laurea e poi uscirà sulle piattaforme digitali».
  • Nicola Giotti
  • Mario Romani
  • Renato Casaro
  • Alberto Ponno
Altri contenuti a tema
Annalisa stupita dall'uovo di cioccolato aerografato da Nicola Giotti Annalisa stupita dall'uovo di cioccolato aerografato da Nicola Giotti Ieri sera, prima della registrazione in Cala Porto, l'incontro tra i due artisti
L'Uovo aerografato di Giotti per Annalisa L'Uovo aerografato di Giotti per Annalisa Sarà donato alla pop star prima della registrazione di "Road to Battiti" in Cala Porto
Polemiche per la sua mostra a Molfetta. Nicola Giotti si difende e spiega Polemiche per la sua mostra a Molfetta. Nicola Giotti si difende e spiega La nostra intervista al maestro pasticcere giovinazzese
Sospiri biscegliesi, il giovinazzese Nicola Giotti protagonista a Rimini Sospiri biscegliesi, il giovinazzese Nicola Giotti protagonista a Rimini Sceso il sipario sulla 45ª edizione del Salone Internazionale della Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianale e Caffè
Anche Vasco Rossi stregato dalle uova aerografate di Nicola Giotti Anche Vasco Rossi stregato dalle uova aerografate di Nicola Giotti Presentata a Modena la serie dedicata al cantautore di Zocca
Successo al Simposio di Brescia per Nicola Giotti Successo al Simposio di Brescia per Nicola Giotti Il Maestro pasticcere giovinazzese ha partecipato su invito dell'Apei
Giotti e Mazzilli botteghe storiche: il tributo di Sollecito e Confartigianato Giovinazzo Giotti e Mazzilli botteghe storiche: il tributo di Sollecito e Confartigianato Giovinazzo Il riconoscimento ieri, 12 settembre, in Fiera del Levante
19 Attività storiche di Puglia: Giotti premiato in Fiera del Levante Attività storiche di Puglia: Giotti premiato in Fiera del Levante Il maestro pasticcere: «Devo tutto a mio padre Alfredo»
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.