Pronti per il campo estivo
Pronti per il campo estivo
Sociale

Al campo estivo “AllenaMenti” due ragazzi dell'Anffas Giovinazzo

Vivranno una nuova importante esperienza di inclusione sociale. Vi spieghiamo tutto nel nostro articolo

Una concreta forma di inclusione sociale quella che permetterà a due ragazzi dell'Anffas di Giovinazzo, Antonella Sterlacci e Vincenzo Ignomiriello, di prendere parte attiva al progetto relativo ad un campo estivo organizzato dall'associazione "AllenaMenti" di Molfetta. In merito a questo progetto ci ha parlato Pietro Camporeale, presidente dell'associazione "AllenaMenti" che ha organizzato questo percorso progettuale.

«Il campo estivo "Bim Bum Bam Rataplan" è nato dieci anni fa dall' idea e dalla collaborazione di due realtà importanti presenti sul territorio di Molfetta " AllenaMenti" e la compagnia teatrale del "Carro Dei Comici" che hanno pensato bene di unire le competenze in ambito educativo, per quanto riguarda bambini e ragazzi con bisogni educativi speciali - ci ha detto il presidente Camporeale -. L'ambito motorio con l' avviamento allo sport sarà a cura dell'associazione da me presieduta. I professionisti in ambito culturale saranno gli attori della compagnia teatrale del "Carro Dei Comici". L'idea è nata dalla nostra associazione AllenaMenti, una palestra educativa multidisciplinare che, grazie alla collaborazione con la compagnia teatrale nota sul territorio di Molfetta e in ambito nazionale, vuole offrire sul territorio un servizio che dia continuità a quelle che sono le attività e i corsi che vengono proposti durante l' anno. In modo particolare vuol creare uno spazio di inclusione nel quale la socialità tra i ragazzi coinvolti sia ancora più ampia. In tal modo si può dare una possibilità ai bambini e ai ragazzi di vivere una propria esperienza in modo autonomo e lavorare sulle autonomie, gestirsi in contesti lontani dalle famiglie e soprattutto rispolverare quelle che erano le condizioni di un gioco di strada. Non avendo più la possibilità di trascorrere parte del periodo estivo per strada si è pensato di ricostruire questo percorso, offrendo un servizio abbastanza dettagliato facendo leva su quelle che sono le potenzialità di AllenaMenti e del Carro dei Comici. In questa nuova edizione del campo estivo perfezioneremo il servizio dando la possibilità a due ragazzi dell'Anffas di Giovinazzo, con sindrome di down Antonella Sterlacci e Vincenzo Ignomiriello, di avviare un percorso di collaborazione che inizierà il 14 giugno e terminerà il 30 luglio offrendo loro la possibilità di sperimentarsi anche come educatori. Tra gli obiettivi principali c'è anche quello di creare rete sul territorio e grazie alla collaborazione e al lavoro che Viviana Fasano offrirà all' interno del campo estivo Bim Bum Bam Rataplan, si potrà creare un ponte con l' associazione Anffas onlus Giovinazzo che si è fatta promotrice di questa sua iniziativa, accolta di buon grado da entrambe le associazioni e si è creata questa collaborazione ed opportunità». Ai due ragazzi Anffas Vincenzo Ignomiriello e Antonella Sterlacci abbiamo chiesto un punto di vista su questa esperienza che si appresteranno a vivere. Ecco cosa ci hanno detto. «Siamo entusiasti per questa esperienza e speriamo di poter imparare e poter anche noi insegnare qualcosa ai bambini che seguiremo e ai colleghi con cui lavoreremo».

Il pensiero conclusivo su questa progettualità, che rende pratici obiettivi quali la socialità e l'integrazione di queste persone, nelle parole di Michele Lasorsa, il presidente dell'associazione Anffas onlus di Giovinazzo. «Una nuova esperienza si accingono ad iniziare due nostri ragazzi dell'Anffas e questa volta si tratterà di " buona prassi", in cui saranno impegnati Antonella e Vincenzo, affetti da sindrome di down – ci ha detto -. Saranno loro, nel ruolo di educatori, a creare situazioni di integrazione sociale per ragazzi normodotati nel corso delle attività di un centro estivo. Si tratterà quindi una delle rare volte in cui si andranno ad invertire i ruoli. Tutto questo sarà possibile grazie all'associazione "AllenaMenti" e alla compagnia teatrale " Il Carro dei Comici". Questa collaborazione è divenuta concreta grazie al coordinamento di Viviana Fasano che ha allacciato la nostra realtà associativa alle altre due associazioni coinvolte in questo progetto che ritengo molto interessante».
  • Anffas
  • AllenaMenti
Altri contenuti a tema
Anffas per Telethon: ottimo riscontro a Giovinazzo Anffas per Telethon: ottimo riscontro a Giovinazzo Il presidente Lasorsa ringrazia i giovinazzesi
L'Anffas Giovinazzo sostiene Telethon L'Anffas Giovinazzo sostiene Telethon L'associazione del presidente Michele Lasorsa per il quinto anno al fianco della ricerca
Stelle di Natale Anffas Giovinazzo: raccolti oltre 1600 euro Stelle di Natale Anffas Giovinazzo: raccolti oltre 1600 euro Lasorsa: «Mi ha fatto piacere riscontrare quanto la gente creda in noi»
Anffas Giovinazzo in piazza all'Immacolata Anffas Giovinazzo in piazza all'Immacolata Seconda giornata di vendita delle stelle di Natale
Natale di solidarietà per l'Anffas Giovinazzo Natale di solidarietà per l'Anffas Giovinazzo Domenica e l'8 dicembre i volontari saranno in piazza Vittorio Emanuele II
Laboratori sull'arte di Pino Pascali all'Anffas di Giovinazzo Laboratori sull'arte di Pino Pascali all'Anffas di Giovinazzo Siamo andati nella sede dell'associazione per scrutare il lavoro di ragazzi e ragazze
"Io per lei - Un cuore di biscotto": successo per l'iniziativa Anffas Giovinazzo a sostegno di Telethon "Io per lei - Un cuore di biscotto": successo per l'iniziativa Anffas Giovinazzo a sostegno di Telethon In una giornata vendute tutte le confezioni
"Io per lei": Anfass Giovinazzo al fianco della Fondazione Telethon "Io per lei": Anfass Giovinazzo al fianco della Fondazione Telethon L'iniziativa si concluderà il prossimo 12 maggio
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.