Un'aula del Tribunale
Un'aula del Tribunale
Cronaca

Aggredisce un agente di Polizia Locale: arrestato. Ora è ai domiciliari

Convalidato l'arresto, concessi i domiciliari: l'uomo, di 48 anni, è accusato di lesioni personali e resistenza

L'arresto in flagranza e dopo poche ore il processo per direttissima con la convalida del fermo e la concessione degli arresti domiciliari. Torna a casa il 48enne Domenico Catino, arrestato dai Carabinieri il 6 novembre scorso, quando, in evidente stato di alterazione, ha colpito al volto un agente della Polizia Locale.

Il suo legale di fiducia, l'avvocato Mario Mongelli, ha chiesto ed ottenuto una misura cautelare più lieve. L'uomo, con precedenti penali, si trovava in via Dogali, nei pressi della chiesa San Giuseppe, e - in preda ai fumi dell'alcol - stava infastidendo chiunque si trovasse nelle vicinanze con un atteggiamento aggressivo, ma in realtà, quando è giunta una volante della Polizia Locale, a seguito di una segnalazione, gli agenti l'hanno trovato riverso a terra e lo hanno soccorso.

L'uomo, però, per tutta risposta si è alzato e sono volate urla e parolacce. Nonostante gli inviti alla calma, il 48enne ha continuato nei suoi atteggiamenti violenti, tanto da sferrare alcuni pugni, impedendo di avvicinarsi e colpendo al volto un agente. La situazione è apparsa delicata e rischiava di degenerare, ragion per cui è stato deciso di richiedere l'intervento dei militari della locale Stazione, i quali, dopo averlo immobilizzato, lo hanno portato presso gli uffici di via Matteotti.

L'uomo è stato quindi tratto in arresto per i reati di lesioni personali aggravate e resistenza a pubblico ufficiale, prima di essere trasferito nel carcere di Bari dove, però, ha trascorso soltanto una notte. Ora si trova ai domiciliari in attesa del giudizio nel merito con la prima udienza fissata al prossimo 16 novembre.
  • Carabinieri Giovinazzo
  • Arresti Giovinazzo
  • Mario Mongelli
Altri contenuti a tema
Assalto sventato alla cassaforte del Famila, trovate grata e porta divelte Assalto sventato alla cassaforte del Famila, trovate grata e porta divelte Un tentativo di furto è stato scongiurato ieri, grazie all'intervento congiunto della Pegaso Security e dei Carabinieri
Preso con l'hashish in casa. Scarcerato e rimesso ai domiciliari Preso con l'hashish in casa. Scarcerato e rimesso ai domiciliari La storia di un 31enne del posto, in passato già arrestato per droga. La decisione del Tribunale di Bari
Nascondevano botti illegali in garage: arrestati e rimessi in libertà Nascondevano botti illegali in garage: arrestati e rimessi in libertà Due giovinazzesi di 38 e 31 anni fermati dai Carabinieri a Polignano a Mare: avevano bombe carta, razzi e petardi
Aggredì un agente di Polizia Locale: rimesso in libertà un 48enne Aggredì un agente di Polizia Locale: rimesso in libertà un 48enne L'uomo, con precedenti penali e accusato di lesioni personali aggravate e resistenza, è libero
1 Nel box pezzi di ricambio di un suv rubato: denunciato un 30enne Nel box pezzi di ricambio di un suv rubato: denunciato un 30enne La merce era nascosta in un autoparco di via Molfetta: elevate anche sanzioni in materia ambientale
Giocano alla Playstation, trovano la droga: in due segnalati alla Prefettura Giocano alla Playstation, trovano la droga: in due segnalati alla Prefettura Controlli a tappeto dei Carabinieri: sequestrato 1 grammo di hashish, sanzionati 8 giovani dai 18 ai 26 anni
Giovinazzo in agricoltura: furti in campagna, la risposta del Consorzio Giovinazzo in agricoltura: furti in campagna, la risposta del Consorzio Scuotitori nel mirino, gli agricoltori chiedono aiuto. Forze dell'ordine al lavoro, ma molti preferiscono non denunciare
Box abusivi, scatta il sequestro. Sigilli anche ad un pozzetto di ispezione Box abusivi, scatta il sequestro. Sigilli anche ad un pozzetto di ispezione Operazione congiunta di Carabinieri e Polizia Locale: l'intera area, che sviluppa 1.500 metri cubi, è stata sequestrata
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.