Rifiuti in via Crocifisso
Rifiuti in via Crocifisso

Un nuovo angolo della vergogna

Rifiuti abbandonati in via Crocifisso. I residenti: «Accade ogni domenica e lunedì mattina»

Qualcuno ci ha preso gusto ad abbandonare rifiuti in via Crocifisso, nella zona adiacente l'ex carcere, a due passi dal Convento dei Frati Cappuccini e dal cimitero comunale.

Lo hanno fatto tempo fa, e lo avevamo notato, e pare continuino a farlo. La foto che vedete pubblicata risale a ieri mattina, domenica 21 maggio. Sacchi di indifferenziato in grossi bustoni neri, ma anche plastica e vetro.

Qualcuno pensa ai proprietari di attività commerciali "furbetti", ma col monitoraggio costante del loro operato con il porta a porta si tratterebbe di suicidio. Non crediamo sia così. Spesso può succedere che i sacchi di quelle attività, dopo i flussi di clienti del sabato sera, non entrino nei contenitori e magari vengano adagiati accanto, ma non possono essere solo loro a fare questo.

In altre occasioni, infatti, avevamo visto sacchi di vario colore e certamente provenienti da abitazioni private giacere per diverse ore. «Accade ogni domenica mattina e lunedì mattina», ci ha detto una donna residente nel quartiere. «Qualcuno fa il furbo - ha continuato -. Io spero che qualcuno faccia qualcosa».

Una persona anziana che abita qualche centinaio di metri più in giù ci ha confermato questa tesi: «Approfittano delle attività commerciali per fare i comodi loro, soprattutto nel fine settimana in cui non c'è ritiro».

Una situazione al limite che va repressa senza tentennamenti. All'Amministrazione il compito di individuare responsabilità e di punire i trasgressori in maniera esemplare.
  • Rifiuti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
1 Primo fine settimana affollato, primi atti d'inciviltà a Giovinazzo Primo fine settimana affollato, primi atti d'inciviltà a Giovinazzo Piazza San Salvatore ridotta a immondezzaio
Rifiuti, immortalato sporcaccione da record: sette multe in una settimana Rifiuti, immortalato sporcaccione da record: sette multe in una settimana La Polizia Locale ha elevato 14 contravvenzioni: sanzioni da 25 a 500 euro. Il caso di un uomo pizzicato sette volte
Rifiuti in via Bisanzio Lupis, i residenti: «La musica non cambia mai» Rifiuti in via Bisanzio Lupis, i residenti: «La musica non cambia mai» Tante le denunce via social su quello che sta accadendo nel quartiere
Le fototrappole incastrano gli incivili: multe fino a 500 euro Le fototrappole incastrano gli incivili: multe fino a 500 euro A Giovinazzo 15 multe dall'inizio dell'anno. Depalma: «Incredibile vedere che c’è ancora chi pensa di farla franca»
Ancora inciviltà in piazzetta Stallone Ancora inciviltà in piazzetta Stallone La denuncia di una lettrice
Rifiuti nei pressi di un'isola ecologica: l'amarezza del sindaco di Giovinazzo Rifiuti nei pressi di un'isola ecologica: l'amarezza del sindaco di Giovinazzo Depalma: «Tutto diventa inutile se i cittadini decidono di abbandonarli per terra»
I furbetti dell'indifferenziato in azione in via XX Settembre I furbetti dell'indifferenziato in azione in via XX Settembre Costante l'abbandono di rifiuti all'angolo con via Vernice
Rifiuti abbandonati e sversamenti illeciti: beccati due incivili Rifiuti abbandonati e sversamenti illeciti: beccati due incivili Depalma: «Azione Polizia Locale a trecentosessanta gradi»
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.