Sedia in mare a Levante. <span>Foto Nicola Turturro</span>
Sedia in mare a Levante. Foto Nicola Turturro

Levante violato ancora dai barbari del sabato sera

Nuove sconcertanti foto scattate il 24 settembre scorso

Al sabato i bagordi, alla domenica lo scempio.

Vi avevamo già scritto dell'assurda contraddizione che vivono dalla scorsa primavera il lungomare Esercito Italiano, piazzale Leichardt e talvolta piazzale Aeronautica Militare. Salotto buono della città ma anche luogo in cui le regole, talvolta, sembrano davvero non valere.

Le foto che vi proponiamo sono state scattate domenica 24 settembre da un nostro lettore e testimoniano ancora una volta quanto andiamo dicendo da mesi: ci sono veri e propri barbari che arrivano a Giovinazzo nei weekend per fare solo il comodo loro. L'attività di repressione da parte della Polizia Locale, ci hanno sempre detto gli amministratori, è ben avviata, ma riteniamo si stia concentrando quasi per forza di cose su chi trasgredisce la normativa sulla raccolta differenziata porta a porta (altra piaga).

Chi viene da fuori, invece, spesso agisce indisturbato, magari anche sul mare, dove finanche il semplice bivacco dovrebbe essere vietato, figurarsi lo smaltimento scorretto dei rifiuti. Una falla evidente nel sistema che dovrebbe arginare il fenomeno.

Cartoni di pizze, buste con tutta l'immondizia possibile, spesso anche bottiglie di vetro e plasticame, per non parlare di quella sedia gettata in mare che vedete nella foto a corredo dell'articolo. Di tutto è abbandonato nei fine settimana a Levante. E spesso, quando i tanti contenitori presenti si riempiono, basterebbe fare 30 metri in più per trovarne altri quasi vuoti.

GiovinazzoViva si assume la responsabilità (lo facciamo da tanto tempo) di fare da insopportabile grillo parlante, pardon scrivente e di continuare a battere su un punto che ci sta a cuore: il decoro della città, che non può sempre essere violato con facilità.

Godetevi (si fa per dire) la nostra galleria degli orrori "on the sea".
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
  • Lungomare di Levante Giovinazzo
  • Rifiuti Levante
Altri contenuti a tema
Avvocati subacquei per un giorno per amore del mare e dell’ambiente di Giovinazzo Avvocati subacquei per un giorno per amore del mare e dell’ambiente di Giovinazzo L’iniziativa dello studio ‘Polis Avvocati’ sostenuta dal Comune per rimuovere rifiuti dai fondali
Cartolina da Giovinazzo: un carrello della spesa pieno di rifiuti a Levante Cartolina da Giovinazzo: un carrello della spesa pieno di rifiuti a Levante Ancora inciviltà anche in tempo di pandemia
2hands Giovinazzo, quelli che si sporcano le mani 2hands Giovinazzo, quelli che si sporcano le mani 40 volontari e tanti rifiuti raccolti nella zona del camping Campofreddo
Ancora inciviltà a Levante Ancora inciviltà a Levante Piazzale Aeronautica Militare ridotto spesso ad immondezzaio. Ma nessuno fa nulla
Bidone arrugginito abbandonato a Levante Bidone arrugginito abbandonato a Levante La segnalazione da una lettrice
Levante violata ancora Levante violata ancora Rifiuti lasciati dopo i bivacchi e sotto la passerella uno spettacolo desolante
Bustoni di indifferenziato abbandonati sul lungomare Esercito Italiano Bustoni di indifferenziato abbandonati sul lungomare Esercito Italiano La segnalazione di un nostro lettore
La deriva del Tornado rimossa da Levante per le operazioni di riparazione La deriva del Tornado rimossa da Levante per le operazioni di riparazione In questi giorni termineranno anche i lavori all'impianto di illuminazione
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.