I rifiuti abbandonati nella zona artigianale D1.1
I rifiuti abbandonati nella zona artigianale D1.1

Dal frigorifero al frigorifero, la storia si ripete

Ancora rifiuti ingombranti abbandonati a due passi dalla zona artigianale D1.1

La storia si ripete e, forse, non si conclude. Perchè, com'è noto, all'inciviltà umana non c'è mai fine. Certo è che, lungi da chiunque fare di tutt'erba un fascio, c'è da ammettere che a Giovinazzo, così come in tutto il territorio barese, episodi simili sembrano ormai essere all'ordine del giorno tanto da non far ben sperare per il futuro.

Dopo che il 27 gennaio scorso fa era saltata agli occhi la presenza di un frigorifero dismesso abbandonato tra i due cassonetti di fronte al campo sportivo comunale intitolato a Raffaele De Pergola, quindi a pochi passi dalla zona artigianale D1.1, ora è la volta di un altro frigorifero, che può certamente essere classificato come ingombrante, in tutti i sensi.

Qui, vicino ai cassonetti destinati alla raccolta dei rifiuti solidi urbani, non si può non notare, oltre alla presenza dell'elettrodomestico, depositato lì da qualche cittadino che ha preferito abbandonarlo anzichè telefonare al numero verde della Daneco Impianti (800.547.467) per prenotare il servizio di ritiro gratuito a domicilio e smaltimento, il solito repertorio di immondizie abbandonate: tra queste anche una cassapanca in legno.

Ed ancora: giocattoli, sacchi di rifiuti oltre ai soliti cartoni e cartacce, a dimostrare il poco rispetto e la pigrizia di alcuni cittadini che non fanno nemmeno lo sforzo di aprire il portellone del cassonetto per tenera pulita la città.

Attività di sensibilizzazione o minacce di sanzioni (gli autori di abbandoni indiscriminati, infatti, rischiano multe salate, nda) sembrano purtroppo inutili di fronte alla maleducazione e alla noncuranza di chi, come in questo caso, lascia in strada un elettrodomestico alto due metri, con tanti saluti al rispetto dell'ambiente.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Rifiuti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
1 Primo fine settimana affollato, primi atti d'inciviltà a Giovinazzo Primo fine settimana affollato, primi atti d'inciviltà a Giovinazzo Piazza San Salvatore ridotta a immondezzaio
Rifiuti, immortalato sporcaccione da record: sette multe in una settimana Rifiuti, immortalato sporcaccione da record: sette multe in una settimana La Polizia Locale ha elevato 14 contravvenzioni: sanzioni da 25 a 500 euro. Il caso di un uomo pizzicato sette volte
Rifiuti in via Bisanzio Lupis, i residenti: «La musica non cambia mai» Rifiuti in via Bisanzio Lupis, i residenti: «La musica non cambia mai» Tante le denunce via social su quello che sta accadendo nel quartiere
Le fototrappole incastrano gli incivili: multe fino a 500 euro Le fototrappole incastrano gli incivili: multe fino a 500 euro A Giovinazzo 15 multe dall'inizio dell'anno. Depalma: «Incredibile vedere che c’è ancora chi pensa di farla franca»
Ancora inciviltà in piazzetta Stallone Ancora inciviltà in piazzetta Stallone La denuncia di una lettrice
Rifiuti nei pressi di un'isola ecologica: l'amarezza del sindaco di Giovinazzo Rifiuti nei pressi di un'isola ecologica: l'amarezza del sindaco di Giovinazzo Depalma: «Tutto diventa inutile se i cittadini decidono di abbandonarli per terra»
I furbetti dell'indifferenziato in azione in via XX Settembre I furbetti dell'indifferenziato in azione in via XX Settembre Costante l'abbandono di rifiuti all'angolo con via Vernice
Rifiuti abbandonati e sversamenti illeciti: beccati due incivili Rifiuti abbandonati e sversamenti illeciti: beccati due incivili Depalma: «Azione Polizia Locale a trecentosessanta gradi»
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.