Pino Marzella
Pino Marzella
Hockey

«Riportiamo l’hockey al centro della vita cittadina»

Pino Marzella, appena tornato sulla panchina dell’AFP Giovinazzo, ha le idee chiare sul lavoro in pista e non solo

È ufficialmente il nuovo allenatore dell'AFP Giovinazzo da una settimana.

Pino Marzella, il più celebre rappresentante del periodo d'oro dell'hockey giovinazzese, ha accettato la proposta del presidente Dino Camporeale a poco più di un mese dai primi incontri.

«Giovinazzo è casa mia – dichiara il mister per spiegarci la sua decisione - per cui la scelta della squadra della mia città è sempre una scelta di cuore. Posso essere tentato solo da pretendenti allo scudetto ma ho un debole per quella maglia che ho indossato e sento mia, così come sento mia questa AFP che ho fatto rinascere a nuova vita nel 2004. Poi hanno contribuito anche le parole della mia famiglia e i tanti messaggi ricevuti a trattativa ancora in corso».

Trovato l'accordo comincerà il lavoro con i giocatori, a partire da incontri per conoscersi e per intendersi, prima degli allenamenti in pista. Per Marzella «lo spirito, la grinta naturale che c'era ai miei tempi la vedo anche oggi; ora va indirizzata con intelligenza in primis e quindi con la tattica. Dino Camporeale merita un grande plauso per aver portato i ragazzi fino al livello attuale, ora c'è bisogno di un ulteriore salto di qualità».

Inevitabile, ad inizio estate e con l'avvio di un nuovo progetto, pensare agli obiettivi di breve e medio termine. «Innanzitutto – svela l'ex campione – adesso occorre valorizzare i giovani atleti e, per permettere loro di crescere senza schiantarsi o appiattirsi in un campionato di A2 duro, mi avvarrò dell'esperienza di due atleti più grandi. Dichiarato questo, chi mi conosce sa che io punto sempre alla vittoria. Seguendo la mia filosofia, la scalata è difficile, ma con umiltà, gioia per il lavoro intenso e ricerca dell'eccellenza, si può puntare molto in alto».

Se gli obiettivi del campo si raggiungono giustamente per step e col duro lavoro, il "Maradona dell'Hockey" ha le idee ancor più chiare su ciò che vuole realizzare nella sua città: «Dobbiamo riportare la chiesa al centro del villaggio, ovvero riportare l'hockey al centro della vita cittadina, ritrovando entusiasmo, il pubblico della febbre del sabato sera, il supporto delle istituzioni, il sostegno degli imprenditori. Solo così, vivendo per uno sport fortemente identitario per noi, favorendo iniziative per portare pattini e stecche nelle piazze e nelle strade, tra la gente, fuori dai palazzetti, potremo tornare ad avere bambini che vogliono giocare ad hockey e a coltivare nuovamente il nostro sogno. Questo sport è il biglietto da visita di tutti noi, ciò che rende Giovinazzo famosa nel mondo. Risvegliamo il nostro senso di appartenenza anche stando in città e non solo quando siamo lontani!».

La stagione sportiva è ancora lontanissima ma, con le parole di mister Marzella, l'orgoglio biancoverde comincia già a fare riscaldamento.
  • hockey
  • AFP Giovinazzo
  • Pino Marzella
Altri contenuti a tema
Martino, Marzella, Massari: per la Fisr sono tra gli atleti più rappresentativi Martino, Marzella, Massari: per la Fisr sono tra gli atleti più rappresentativi Premiati domenica a Trissino, alla "Partita delle Leggende", tre nomi storici dell'hockey su pista italiano
Silecchia e Rago, due arbitri di Giovinazzo in Supercoppa Silecchia e Rago, due arbitri di Giovinazzo in Supercoppa Saranno giovinazzesi i direttori di gara della sfida tra Sarzana e Trissino che apre la stagione
1 Addio alla “Presidentessa” dell’AFP Giovinazzo Addio alla “Presidentessa” dell’AFP Giovinazzo È venuta mancare donna Mariangela, vedova dell’ex presidente Antonio Pansini
AFP Giovinazzo, il sogno promozione svanisce ai rigori AFP Giovinazzo, il sogno promozione svanisce ai rigori Il Roller Matera passa ai quarti dopo il 6-6 dei tempi supplementari. Finisce 9-8
L’AFP Giovinazzo spreca la prima dei play-off L’AFP Giovinazzo spreca la prima dei play-off L’andata degli ottavi di finale contro il Roller Matera termina 4-4
AFP Giovinazzo vittoriosa con la prima in classifica AFP Giovinazzo vittoriosa con la prima in classifica A distanza di una settimana i biancoverdi si prendono la rivincita battendo il Castiglione 7-5
L’AFP Giovinazzo non può nulla contro la capolista L’AFP Giovinazzo non può nulla contro la capolista Il Castiglione vince 8-1 sui biancoverdi in formazione rimaneggiata
Altro successo per l’AFP Giovinazzo Altro successo per l’AFP Giovinazzo I biancoverdi battono il Camaiore 9-4 con Correa Mura in gran spolvero
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.