Rafael Augusto Lanziotti
Rafael Augusto Lanziotti

Rafinha: «Felice per il rinnovo, tocca a me ripagare la fiducia»

Il centrale difensivo, in biancoverde sino al 2020, chiude il mercato del Giovinazzo C5

È in riva all'Adriatico dal 2016, dopo le esperienze con Cadoneghe, Sporting Marca, Marcianise, Azzurri Conversano, Jesolo, Gruppo Fassina e Futsal Barletta, ma Rafael Augusto Lanziotti, in arte Rafinha, non ha occhi che per il suo Giovinazzo C5, con il quale ha disputato ancora una volta una grande stagione, nonostante alcune difficoltà fisiche, sino a terminare l'anno con il rinnovo dell'accordo sportivo sino al 2020.

«Ci sono davvero tanti motivi per voler ancora rimanere qui - dice il centrale difensivo - ma, in senso assoluto, ce n'è uno solo: vincere qualcosa di importante e dare il massimo per questa maglia per ripagare la fiducia che la società ha sempre posto in me, principalmente nei momenti più difficili. Potrei fermarmi qui, perché credo che questi siano motivi sufficienti per voler rimanere a Giovinazzo e continuare ad indossare la maglia biancoverde».

Tra il club di Antonio Carlucci e l'atleta classe '84 ha sempre espresso la volontà di restare in biancoverde, oltre che adorare da sempre l'intero staff tecnico e societario. «Sì, è una famiglia - prosegue -, una vera famiglia. Assieme, in questi ultimi tre anni, abbiamo vissuto momenti belli ed altrettanti brutti e proprio in questi momenti di difficoltà abbiamo sentito il supporto di tutta la società. E quindi, se riesci ad andare avanti ed a superare i momenti difficili, avrai sicuramente una migliore autostima e diventerai sempre più forte».

«Poi, quest'anno, l'arrivo di Marcelo Magalhaes è stata la classica ciliegina sulla torta. Qui mi sento veramente a casa, ho tanti amici, compagni e soprattutto fratelli che mi hanno accolto benissimo. Adesso dobbiamo ripagare sul campo divertendoci e facendo divertire questo pubblico, questa gente che ogni sabato, anche in trasferta, ci sostiene sempre».
  • Giovinazzo Calcio a 5
  • Rafael Augusto Lanziotti
Altri contenuti a tema
Il Giovinazzo C5 si sveglia troppo tardi, vince la Chaminade Il Giovinazzo C5 si sveglia troppo tardi, vince la Chaminade Finisce 6-4: padroni di casa sul 5-1, poi Morgade (2) e Mongelli sfiorano la rimonta
Giovinazzo C5, Di Capua: «Ripartiamo dallo spirito della vittoria col Canosa» Giovinazzo C5, Di Capua: «Ripartiamo dallo spirito della vittoria col Canosa» Il portiere a poche ore dal test esterno sul campo della Chaminade Campobasso: «Non dobbiamo sbagliare»
Il Giovinazzo C5 mostra i muscoli, Played Canosa travolta 6-2 Il Giovinazzo C5 mostra i muscoli, Played Canosa travolta 6-2 Grande dimostrazione di forza dei biancoverdi: Di Capua eroe para due tiri liberi. Vetta a -2
Giovinazzo C5, Magalhaes: «Col Canosa voglio una squadra cinica» Giovinazzo C5, Magalhaes: «Col Canosa voglio una squadra cinica» I biancoverdi attendono la capolista della B. Il tecnico: «Dobbiamo sfruttare le occasioni da gol»
Accolto il ricorso del Giovinazzo C5, col Torremaggiore è 0-6 a tavolino Accolto il ricorso del Giovinazzo C5, col Torremaggiore è 0-6 a tavolino Cambia la classifica nel girone G di serie B: la squadra di Magalhaes sale a quota 6 punti in classifica
Il derby è del Molfetta, ma al Giovinazzo C5 mancano tre rigori Il derby è del Molfetta, ma al Giovinazzo C5 mancano tre rigori Le Aquile s’impongono 6-2, gli ospiti si lamentano: non sanzionati i falli su Alves e Piscitelli
Giovinazzo C5, Lasorsa e il derby: «Soffrirò come un leone in gabbia» Giovinazzo C5, Lasorsa e il derby: «Soffrirò come un leone in gabbia» Il ds è ottimista in vista del match di Molfetta: «Siamo in un buon momento di forma»
Il riscatto del Giovinazzo C5: Real Dem superato 6-2 Il riscatto del Giovinazzo C5: Real Dem superato 6-2 I biancoverdi cancellano l’opaca prova di Torremaggiore. Apre Priori, eurogol di Alves, doppietta di Alvaralhão dos Santos
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.