La squadra Anthropos
La squadra Anthropos
Altri sport

La Cooperativa Anthropos e la Gargano 2000 impegnate in "Rimettiamoci in gioco sportivamente"

Domani l'avvio delle gare a Palombaio. Sfide in campo fino a maggio

«Lo sport come integrazione sociale, divertimento e amicizia. Un Importante evento di sensibilizzazione e di lotta alla discriminazione,attraverso il quale coinvolgere la società civile e avvicinarla alla vita e ai bisogni quotidiani delle persone affette da disagio mentale».

È questo lo spirito della 11ª edizione di "Rimettiamoci in gioco sportivamente", il torneo di calcetto regionale itinerante, che vedrà la sua giornata di apertura domani, 25 gennaio, alle ore 10:30, nella struttura sportiva Gio' Sport Corso a Palombaio, frazione di Bitonto. Il torneo terminerà a maggio dopo quattro mesi di sfide avvincenti. L'iniziativa, dedicata ai ragazzi con disabilità psichiche, è organizzata dall'Anpis Puglia in collaborazione con la Coop.Anthropos Giovinazzo/Bitonto, protagonista da circa 20 anni sul territorio pugliese e nazionale di iniziative dall'alto valore sociale.

Il progetto, che partirà sotto la direzione tecnica del CSI Puglia, coinvolge circa 220 atleti con problematiche mentali appartenenti alle varie associazioni regionali, accompagnati da familiari, volontari e operatori dei Servizi dei Centri di Salute Mentale, nonché da Cooperative sociosanitarie riabilitative e Associazioni della Regione Puglia.

Gli atleti con disabilità psichica non solo praticheranno sport, ma condivideranno percorsi salutari e turistici nelle varie città dove si disputeranno le gare, sperimentando un turismo sociale "accessibile e sostenibile per tutte le persone".

Domani, alla presenza delle Istituzioni e dei partners del progetto, saranno presentate tutte le squadre partecipanti e si svolgeranno tutte le gare di apertura della prima giornata di campionato.

Al campionato parteciperanno la Coop. Anthropos di Giovinazzo e Bitonto, la squadra dell'Associazione l'Anatroccolo ROAD di Bitonto, l'Associazione Tutti in palla di Foggia, la Coop. Città Solidale di Latiano, in provincia di Brindisi, i loro cugini della Fondazione Beato Bartolo Longo, i giovinazzesi dell'Associazione Gargano 2000, gli altri bitontini dell'Associazione Elios, la formazione del Centro diurno Arcobaleno di Deliceto, in provincia di Foggia, gli altri dauni del Centro diurno Itaca di Troia e Tutti in Volo di Foggia.

Il coinvolgimento nel progetto delle Istituzioni, delle associazioni e dei cittadini, rientra in quei processi in cui si impara a "ri..conoscere" il valore della persona con disturbi mentali in contesti normali e non solo nei casi dove intervengono prettamente trattamenti sanitari obbligatori.

Chi lavora con persone con disabilità mentale sa bene che il successo dell'azione educativa, formativa e di sensibilizzazione passa attraverso una rete di soggetti che interagiscono tra di loro per il bene della persona interessata: famiglia, scuola, servizi sanitari, enti pubblici. Ed è questo il percorso che l'Anpis Puglia segue.

«Lo è - concludono gli organizzatori della manifestazione a metà strada tra sport ed inclusione sociale - per tutte le attività che programmiamo e crediamo lo sia in particolare in questo settore delicato perché la salute delle comunità e di ogni cittadino sono direttamente legate a quella mentale».
  • Gargano 2000
  • Cooperativa Anthropos
Altri contenuti a tema
Il Centro Diurno "Gocce di Memoria" espone i risultati ottenuti in anno di attività Il Centro Diurno "Gocce di Memoria" espone i risultati ottenuti in anno di attività In Sala San Felice sarà presentato anche il programma per il 2020
Italia Oresta, orgoglio giovinazzese agli Europei di nuoto Dsiso Italia Oresta, orgoglio giovinazzese agli Europei di nuoto Dsiso Il nuotatore della Gargano 2000 protagonista assoluto: tre argenti, un bronzo ed un record del mondo non convalidato
Giornata Mondiale dell'Alzheimer, oggi evento formativo all'IVE Giornata Mondiale dell'Alzheimer, oggi evento formativo all'IVE L'Assessore Sollecito: «Percorso intrapreso dal Comune foriero di ottimi risultati»
Nuoto paralimpico, agli Europei ci sarà anche Italo Oresta Nuoto paralimpico, agli Europei ci sarà anche Italo Oresta L'atleta della Gargano 2000, impegnato ad Olbia, dovrà svolgere in soli 5 giorni ben 4 specialità
Giovinazzo paese Dementia Friendly, amministratori e Cooperativa Anthropos ascoltati in Regione Puglia Giovinazzo paese Dementia Friendly, amministratori e Cooperativa Anthropos ascoltati in Regione Puglia Maria Pia Cozzari: «Il Comune ha dato prova di lungimiranza»
Camminare insieme contro lo stigma per la demenza Camminare insieme contro lo stigma per la demenza Oggi doppio appuntamento a Giovinazzo
Giovinazzo progetto pilota come città Dementia Friendly Giovinazzo progetto pilota come città Dementia Friendly Presentati a Firenze i risultati raggiunti grazie al programma dell’Anthropos
Giovinazzo è donna Giovinazzo è donna Celebrata in San Felice la Giornata Internazionale. Premi e riconoscimenti a coloro le quali si sono distinte in diversi ambiti
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.