Calcio a 5
Calcio a 5

Giovinazzo C5, a Rutigliano si giocherà a porte chiuse

La sfida sul campo dell’ex Bonvino si disputerà senza pubblico. In dubbio Antuofermo

La sfida di sabato pomeriggio tra Virtus Rutigliano e Giovinazzo C5 (fischio d'inizio alle ore 16.00) si giocherà al Tensostatico della capitale italiana dei fischietti in terracotta, ma senza pubblico.

La Virtus Rutigliano è stata infatti condannata a giocare la prossima partita casalinga del girone E di serie B a porte chiuse, oltre a pagare una sanzione pecuniaria di 1.000 euro, come conseguenza dei disordini avvenuti durante la sconfitta per 9-3 in casa contro il Futsal Barletta il 27 settembre scorso. Insomma, fatta eccezione per un pugno di dirigenti e giornalisti, non ci sarà nessuno nell'impianto di Rutigliano dove la Divisione C5 predisporrà adeguati servizi di ordine e sicurezza pubblica in modo da garantire il sereno svolgimento dell'incontro. «È un vero peccato - afferma il bomber Raffaele Depalma -. Mi dispiace soprattutto per i tifosi del Giovinazzo C5 che non potranno assistere alla sfida esterna contro il Rutigliano». Trasferta, quella contro la formazione dell'ex Bonvino, che arriva dopo il 4-4 casalingo al cospetto del Venafro: «Il pari di sabato scorso brucia ancora - afferma - Abbiamo dominato per tutta la partita fino agli ultimi minuti nei quali abbiamo peccato di inesperienza e sbagliato tanto, ma siamo determinati a continuare ciò che di buono stiamo facendo. Andiamo a Rutigliano con i migliori propositi e con tanta fiducia e consapevolezza dei nostri mezzi».

Per il tecnico Paolo Bavaro solo un dubbio: il laterale Antuofermo fermo ai box.
  • calcio a 5
Altri contenuti a tema
Il Futsal perde ancora. La vetta è già lontana Il Futsal perde ancora. La vetta è già lontana Il Futsal Andria vince 7-3. Biancoverdi a -6 dal primo posto
Futsal in partita fino al 2-2, poi la resa Futsal in partita fino al 2-2, poi la resa Il Ruvo s’impone 10-3 nel secondo turno di serie C2
Futsal Giovinazzo, esordio col botto Futsal Giovinazzo, esordio col botto I ragazzi di Depalma sbancano Bisceglie 7-5. Tris di Papapicco
Giovinazzo C5, infermeria affollata in vista di Barletta Giovinazzo C5, infermeria affollata in vista di Barletta Paolo Bavaro spera nel capitano Marzella. Out anche Barione e Binetti
Futsal Giovinazzo: terminerà quest’anno il purgatorio in C2? Futsal Giovinazzo: terminerà quest’anno il purgatorio in C2? La formazione di Depalma punta ad un piazzamento nella griglia play-off
Depalma non basta, Giovinazzo C5 sconfitto Depalma non basta, Giovinazzo C5 sconfitto Tripletta del pivot biancoverde. Ma il Putignano passa 3-4
«Voglio sbloccarmi, il gol mi manca» «Voglio sbloccarmi, il gol mi manca» Nicola Palermo spera di segnare. Infermeria affollata: Bavaro studia un nuovo modulo
Giovinazzo C5, sconfitta amara a Rutigliano Giovinazzo C5, sconfitta amara a Rutigliano Ottimo primo tempo dei ragazzi di Paolo Bavaro. Poi la resa: finisce 5-1
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.