Giovinazzo - Putignano
Giovinazzo - Putignano

Depalma non basta, Giovinazzo C5 sconfitto

Tripletta del pivot biancoverde. Ma il Putignano passa 3-4

Una giornata da dimenticare in fretta e un capitombolo del tutto inaspettato. È questa la sintesi della sfida tra Giovinazzo C5 e C.S.G. Putignano, valida per il quarto turno del girone E di serie B. Una gara che sulla carta poteva sembrare facile ma che poi ha evidenziato alcune criticità che hanno portato alla prima sconfitta interna stagionale (la seconda di fila dopo la cinquina di Rutigliano) del club di Antonio Carlucci.

Il tecnico Paolo Bavaro, senza gli infortunati Antuofermo e Marzella (Gaetano), dà fiducia al giovane Cilli con Binetti, Barbolla e Depalma a comporre il quintetto di partenza. I padroni di casa vogliono la vittoria (Depalma centra Grieco, mentre le conclusioni di Barione, De Liso e Marzella non inquadrano lo specchio), ma il Putignano non ha nessuna intenzione di recitare il ruolo di vittima sacrificale. Anzi sono proprio gli ospiti a sfiorare il gol con Lovecchio, Lillo e Giannandrea, ma Di Capua c'è. Più tardi il Giovinazzo rende il favore, ma i tentativi di Barbolla, Binetti e Cilli si spengono innocuamente oltre la linea di fondo campo. Il vantaggio del Putignano è però nell'aria e arriva grazie ad un'incursione di Bellantuono, che su lancio di Mezzapesa, infila alle spalle di Di Capua. Al riposo è 0-1. La ripresa parte bene per i biancoverdi di casa e Depalma, al primo affondo, riequilibra la sfida. Il Giovinazzo ci mette poco a prendere in mano le redini del match: Binetti lancia nello spazio Depalma che trafigge ancora una volta Grieco: è 2-1. Il Putignano inizialmente accusa il colpo (nel frattempo ci prova anche Barbolla, ma Grieco vola) poi torna subito in corsa e pareggia con Monno che sfonda al centro e infila Di Capua. Un minuto più tardi il controsorpasso ospite: Giannandrea, su invito di Bellantuono, infila l'angolino in corsa. Di Capua non può nulla. Adesso è il Putignano a tenere saldamente in mano le redini del match al cospetto di un Giovinazzo disordinato e privo di idee. I ragazzi di Angelo Mastrocesare ci provano con Giannandrea e Mezzapesa, puniscono con Lillo, mentre Lovecchio, su calcio da fermo, timbra l'incrocio dei pali. Giovinazzo sulle gambe. Marzella stringe i denti e si fionda sul parquet. E la reazione dei padroni di casa arriva: proprio il capitano biancoverde sfiora la rete, mentre Binetti scheggia il palo.

Ancora il sempreverde Marzella costringe Grieco agli straordinari che può fare davvero poco, a quattro minuti dall'ultima sirena, sulla violenta conclusione di Depalma che riapre il match. Finale arrembante del Giovinazzo che con Palermo spreca la palla del possibile 4-4 (dall'altra parte Monno, su tiro libero, calcia a lato), ma il risultato non cambia.
Risultati

Alma Salerno -Campobasso C5 4-4
Giovinazzo C5 - CSG Putignano 3-4
Manfredonia C5 -Azzurri Conversano 5-2
Futsal Bisceglie - Futsal Barletta 2-1
Isernia C5 - Virtus Rutigliano 4-7
Modugno C5 - Venafro C5 5-1
Ha riposato: Barletta C5

Classifica

Futsal Bisceglie 10
Barletta C5 9
Virtus Rutigliano 9
Venafro C5 8
Campobasso C5 7
Isernia C5 6
Manfredonia C5 6
Giovinazzo C5 4
Futsal Barletta 3
CSG Putignano 3
Azzurri Conversano 3
Alma Salerno 1
Modugno C5 0
  • calcio a 5
Altri contenuti a tema
Il Futsal perde ancora. La vetta è già lontana Il Futsal perde ancora. La vetta è già lontana Il Futsal Andria vince 7-3. Biancoverdi a -6 dal primo posto
Futsal in partita fino al 2-2, poi la resa Futsal in partita fino al 2-2, poi la resa Il Ruvo s’impone 10-3 nel secondo turno di serie C2
Futsal Giovinazzo, esordio col botto Futsal Giovinazzo, esordio col botto I ragazzi di Depalma sbancano Bisceglie 7-5. Tris di Papapicco
Giovinazzo C5, infermeria affollata in vista di Barletta Giovinazzo C5, infermeria affollata in vista di Barletta Paolo Bavaro spera nel capitano Marzella. Out anche Barione e Binetti
Futsal Giovinazzo: terminerà quest’anno il purgatorio in C2? Futsal Giovinazzo: terminerà quest’anno il purgatorio in C2? La formazione di Depalma punta ad un piazzamento nella griglia play-off
«Voglio sbloccarmi, il gol mi manca» «Voglio sbloccarmi, il gol mi manca» Nicola Palermo spera di segnare. Infermeria affollata: Bavaro studia un nuovo modulo
Giovinazzo C5, sconfitta amara a Rutigliano Giovinazzo C5, sconfitta amara a Rutigliano Ottimo primo tempo dei ragazzi di Paolo Bavaro. Poi la resa: finisce 5-1
Giovinazzo C5, a Rutigliano si giocherà a porte chiuse Giovinazzo C5, a Rutigliano si giocherà a porte chiuse La sfida sul campo dell’ex Bonvino si disputerà senza pubblico. In dubbio Antuofermo
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.