Giuseppe Claudio Squeo e Andrea Stasolla
Giuseppe Claudio Squeo e Andrea Stasolla
Boxe

Braccia al cielo "sotto le stelle" per Andrea Stasolla

Il pugile giovinazzese, di scena a a Castellaneta Marina, schianta Vito Potenza al terzo round

Elezioni Regionali 2020
Le braccia al cielo di Andrea Stasolla, di Cataldo Quero e di Giuseppe Claudio Squeo. È la fotografia scattata sul ring di Castellaneta Marina, nella quinta edizione della manifestazione pugilistica "Boxe sotto le stelle", dove il pugile di Giovinazzo ha trionfato ancora.

Questa volta l'avversario era Vito Potenza, della società pugilistica Taranto, in un derby pugliese tra due pugili che si sono dati battaglia. Il 16enne giovinazzese è stato seguito dal tecnico Cataldo Quero e dal pugile professionista Giuseppe Claudio Squeo, che nella stessa serata avrebbe dovuto combattere a Valencia, in Spagna, contro David Trallero nei pesi massimi, ma il match è saltato per problemi tecnici.

Andrea Stasolla ha condotto un match intelligente e, senza troppi problemi, ha bloccato gli assalti dell'avversario. Al terzo round con un cambio di marcia dettato dall'angolo da Giuseppe Claudio Squeo, il pugile giovinazzese ha cominciato a colpire in modo duro il proprio avversario, ferendolo al naso, causando lo stop del match e di conseguenza la vittoria di Andrea Stasolla per referee stop control.

Sale cosi a 3 vittorie e 2 sconfitte lo score del pugile di Giovinazzo che si toglie qualche sassolino dalla scarpa dopo l'ingiusta sconfitta subita sabato scorso a Padova. In sole tre settimane Andrea Stasolla ha combattuto ben 3 volte e in soli 6 mesi dalla sua entrata in palestra presso il centro sportivo Netium Giovinazzo ha portato a 5 i match disputati e si appresta adesso a disputare al meglio i campionati regionali Youth che si terranno ad ottobre.

​«Andrea Stasolla mi regala ogni giorno delle soddisfazioni - le osservazioni di Giuseppe Claudio Squeo -. È un ragazzo educato e dedito al sacrificio. Sono sicuro che raggiungerà grandi obiettivi. Ovviamente c'è da lavorare perché so che può fare molto meglio. Bisogna dar merito alla pugilistica Quero-Chiloiro e a Cataldo Quero, grazie alle continue organizzazioni di manifestazioni pugilistiche, per la crescita del nostro atleta. Solo combattendo si può migliorare».

Intanto continua l'attesa per il torneo professionistico indetto dalla World Boxing Council a cui parteciperà Giuseppe Claudio Squeo, peso massimo cruiser, che si terrà da settembre a dicembre.
  • Andrea Stasolla
Altri contenuti a tema
Boxe, il sogno di Andrea Stasolla s'infrange in finale: è secondo Boxe, il sogno di Andrea Stasolla s'infrange in finale: è secondo L'atleta della Quero-Chiloiro di Taranto perde solo l'ultimo match ai regionali SchoolBoy-Junior-Youth 2019
Al Trofeo delle Dune continua l'exploit di Andrea Stasolla Al Trofeo delle Dune continua l'exploit di Andrea Stasolla Negli Youth 69 chilogrammi, l'atleta giovinazzese ha battuto Antonio Cannalire
Andrea Stasolla trionfa a "La Notte del Ring" Andrea Stasolla trionfa a "La Notte del Ring" L'atleta giovinazzese, nella notte di boxe sotto le stelle, ha battuto Darius Christian Iosif
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.