Parrocchia Sant'Agostino
Parrocchia Sant'Agostino
Religioni

Via libera alle messe dal 18 maggio: firmato protocollo tra CEI e Palazzo Chigi

Accordo siglato dal Cardinale Gualtiero Bassetti, dal Premier Giuseppe Conte e dal Ministro dell'Interno Luciana Lamorgese

È stato siglato questa mattina, a Palazzo Chigi, l'accordo tra la Conferenza Episcopale Italiana ed il Governo per la riapertura delle messe ai fedeli dal prossimo 18 maggio. Il tutto in piena sicurezza e rispettando le regole contro la diffusione del contagio da Coronavirus.

Le misure riportate nel testo, ha detto il Premier Giuseppe Conte, «esprimono i contenuti e le modalità più idonei per assicurare che la ripresa delle celebrazioni liturgiche con il popolo avvenga nella maniera più sicura. Ringrazio la CEI per il sostegno morale e materiale che sta dando all'intera collettività nazionale - ha evidenziato - in questo momento difficile per il Paese».

Si tratta, dunque, di un protocollo figlio di un profondo ed articolato confronto tra l'Esecutivo, la CEI e il comitato Tecnico-Scientifico. Il presidente della Conferenza Episcopale Italiana, Cardinal Gualtiero Bassetti, ha altresì evidenziato questa stretta collaborazione tra istituzioni statali e la Chiesa.

Il Ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, ha quindi rimarcato come «il lavoro fatto insieme ha dato un ottimo risultato» e che analogo impegno vi sarà con le altre confessioni religiose presenti sul territorio nazionale.

Come specificato in una nota della CEI, il protocollo prevede alcune importanti norme a tutela della salute dei fedeli: igienizzazione dei luoghi e degli oggetti; l'accesso ai luoghi di culto; l'attenzione da riservare nelle celebrazioni liturgiche e nei sacramenti (si pensi alla Comunione) ed infine una fitta comunicazione da predisporre a beneficio dei fedeli.
  • Consiglio dei Ministri
  • Giuseppe Conte
  • Conferenza Episcopale Italiana
  • Messa
  • Gualtiero Bassetti
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

751 contenuti
Altri contenuti a tema
Covid, un decesso nel barese nelle ultime ore Covid, un decesso nel barese nelle ultime ore Sono 204 le persone ricoverate in ospedale
Covid, i positivi al virus in Puglia scendono sotto i 9000 Covid, i positivi al virus in Puglia scendono sotto i 9000 Nelle ultime ore solo lo 0,85% dei tamponi ha fatto emergere contagi
Superate le 6600 vittime in Puglia per il Covid-19 Superate le 6600 vittime in Puglia per il Covid-19 I decessi nelle ultime ore sono stati 4, nessuno nel barese
Covid: 2 morti, 90 nuovi contagi e 886 guariti in Puglia nelle ultime ore Covid: 2 morti, 90 nuovi contagi e 886 guariti in Puglia nelle ultime ore Continuano a diminuire i pazienti ricoverati nei nostri ospedali
Covid-19, ulteriore calo dei ricoverati in Puglia Covid-19, ulteriore calo dei ricoverati in Puglia Registrati altri 3 decessi e 112 nuovi contagi
Covid-19, nessun decesso nelle scorse ore nel barese. Due le vittime in Puglia Covid-19, nessun decesso nelle scorse ore nel barese. Due le vittime in Puglia In discesa ulteriore il numero di posti letto occupati nei reparti dedicati
Covid, a Giovinazzo restano 14 positivi al virus Covid, a Giovinazzo restano 14 positivi al virus Ieri registrati 2 decessi e 678 guarigioni in Puglia
Covid, nessun decesso registrato nelle ultime ore in Puglia Covid, nessun decesso registrato nelle ultime ore in Puglia Continua a scendere il numero dei positivi al virus
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.