Vaccino Covid
Vaccino Covid
Attualità

Vaccinazioni, ci saranno anche i medici di base. E Depalma li ringrazia

Il Sindaco ha voluto sottolineare la loro disponibilità e quella degli infaticabili farmacisti

«Sento il dovere di ringraziare tutti quei medici di base, farmacisti e altre categorie di operatori sanitari (odontoiatri ecc.) di Giovinazzo, che si stanno mettendo a disposizione della ASL Bari per inoculare i vaccini nella nostra città. Mi auguro che la loro disponibilità e la nostra prontezza nel garantire gli spazi necessari, possano essere utili ad avere quanto prima i punti vaccinali in città».

Così il Sindaco di Giovinazzo Tommaso Depalma in una sua nota apparsa anche sui canali social nella giornata di ieri, 7 aprile. Il primo cittadino ha altresì sottolineato come la possibilità che il PalaPansini sia hub vaccinale per i suoi amministrati sia ormai concreta, ma la decisione ultima spetta alla ASL Bari. Nell'impianto di viale Moro, in sostanza, saranno gli stessi medici giovinazzesi che aderiranno alla campagna a vaccinare coloro i quali sono da sempre loro assistiti.

Quando? Depalma spiega: «In questo momento - ha scritto -, noi possiamo solo renderci utili, mettendoci a disposizione della ASL che decide sull'operatività dei territori. Noi, continueremo a lavorare in sinergia con tutti gli enti e operatori deputati ad agire contro il Covid.
A voi cittadini
- è l'appello -, continuo a chiedere senso di responsabilità e attenzione. Anche ieri ho continuato personalmente a chiedere a tanti di voi (soprattutto giovani, purtroppo....) di non stare assembrati per ore nei pressi di bar e luoghi di ritrovo. Così peggioriamo le cose e allunghiamo i tempi per uscire da questo duro momento», è stata la sua considerazione peraltro pienamente condivisibile.

Tommaso Depalma ha anche ribadito l'importanza di evitare di stare in gruppo (scandaloso quanto accaduto a Pasquetta, complici controlli non esattamente capillari) e la possibilità di stare all'aria aperta da soli, in totale sicurezza.

«Io vi capisco - ha quindi scritto il Sindaco -, che siete stanchi di stare rinchiusi e limitati nei movimenti e nella possibilità di aggregazione, ma proviamo a pensare alla stanchezza di tutti coloro che dentro e fuori gli ospedali stanno dando fondo alle loro forze per combattere il virus che continua ad uccidere senza pietà. Spero vorrete aiutare queste splendide persone che lottano contro un nemico infame e tremendo.
Possiamo farlo tutti insieme, comportandoci come ormai sappiamo. No assembramenti, si a mascherine, igienizzazione delle mani e distanza di sicurezza. Forza
- è la conclusione che ha inteso infondere speranza -, forse è il momento decisivo per sconfiggere il Covid, ma serve l'aiuto di tutti».
  • Tommaso Depalma
  • Vaccino Covid
  • Medici di base Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Vaccini, appello di Depalma ai giovinazzesi: «Mantenete prenotazioni già effettuate» Vaccini, appello di Depalma ai giovinazzesi: «Mantenete prenotazioni già effettuate» Il primo cittadino insiste affinché non venga messa in difficoltà la macchina organizzativa della ASL Bari e non vadano perse dosi
Sindaci del Barese scrivono alla ASL e spingono per campagna vaccinale di massa. C'è Giovinazzo Sindaci del Barese scrivono alla ASL e spingono per campagna vaccinale di massa. C'è Giovinazzo Vogliono che si attivino gli hub cittadini per tutte le fasce d'età con inserimento nel sistema di prenotazione del Cup
Oltre 14mila somministrazioni nelle ultime 48 ore: corre spedita la campagna vaccinale della ASL Bari Oltre 14mila somministrazioni nelle ultime 48 ore: corre spedita la campagna vaccinale della ASL Bari Entro il 30 aprile saranno concluse in anticipo le vaccinazioni per i soggetti 70 – 79 anni
Punto Vaccinale di Popolazione a Giovinazzo: le prime foto Punto Vaccinale di Popolazione a Giovinazzo: le prime foto Potrebbe essere attivo sin dalla prossima settimana
Punto Vaccinale a Giovinazzo nella palestra della "San Giovanni Bosco Punto Vaccinale a Giovinazzo nella palestra della "San Giovanni Bosco L'annuncio in Consiglio comunale
Vaccinazioni over 70, scade oggi la possibilità di accettare per i nati nel '46 e '47 Vaccinazioni over 70, scade oggi la possibilità di accettare per i nati nel '46 e '47 Proseguono le somministrazioni non senza qualche intoppo. Oggi tocca ai 77enni ed ai 76enni
Vaccini, la Regione Puglia chiarisce: «Domani solo 79enni» Vaccini, la Regione Puglia chiarisce: «Domani solo 79enni» Martedì potranno vaccinarsi anche i 78enni
Vaccino Covid, da domani over 60 senza prenotazioni. Emiliano incontra i sindaci Vaccino Covid, da domani over 60 senza prenotazioni. Emiliano incontra i sindaci Dal Governo accelerata sul piano, ma sono molte le perplessità
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.