defibrillatore
defibrillatore
Vita di città

Un defibrillatore per il De Pergola

A donarlo "I Nipoti della Nonna"

"I Nipoti della nonna", donano un defibrillatore al campo sportivo "Raffaele De Pergola" e lo fanno nel giorno dell'Epifania. Il dispositivo medico, obbligatoria la sua presenza in tutte le strutture sportive, è di quelli salvavita.

Sarà a disposizione della società di calcio e di quelle di atletica leggera, con piastre dedicate ai bambini e agli adulti. È del tipo semiautomatico, capace di riconoscere la quantità di impulsi elettrici da distribuire a seconda dell'età del paziente che ne dovesse aver bisogno. «Speriamo non debba servire mai», è stato il primo commento di Tommaso Caccavo, il presidente dei "Nipoti della Nonna". «Spesso ci accusano - ha affermato ancora - di ricevere impropriamente contributi dall'amministrazione comunale. Ma come sempre abbiamo fatto, quei contributi li restituiamo alla città sotto forma di donazioni».

La cerimonia di consegna si è svolta nella palestra del De Pergola alla presenza delle società sportive che utilizzano la struttura, tutte hanno al loro interno personale abilitato all'utilizzo del congegno medico, del Sindaco, Tommaso Depalma e dell'Assessore allo Sport, Gaetano Depalo, alla sua prima uscita pubblica. «Sono orgoglioso di questo associazionismo pulsante che abbiamo a Giovinazzo - è stato il commento di Depalma -. Le associazioni sia quelle sportive che culturali rendono la nostra città unica. Sono sempre pronte a donarsi. A loro va il mio plauso».

«È una donazione che rientra in quella forma di solidarietà in grado di creare un rapporto sinergico e diretto con la comunità - ha incalzato Depalo -. Sono da lodare tutti coloro che con piccoli e grandi gesti regalano la grande opportunità di salvare una vita umana».

(Mino Ciocia)
IMG JPG
  • Campo sportivo Giovinazzo
  • I Nipoti della Nonna
Altri contenuti a tema
Donatella Rettore, il simbolo degli anni '80 alla sagra del Panino della Nonna Donatella Rettore, il simbolo degli anni '80 alla sagra del Panino della Nonna La cantante porterà in concerto le sue hit come "Splendido splendente". Ieri, intanto, venduti 7.500 panini e 250 filoni
De Pergola, c'è il progetto. Ma servono 2 milioni di euro De Pergola, c'è il progetto. Ma servono 2 milioni di euro Palazzo di Città puntava ai soldi del bando "Sport e periferie", ma il piano si sarebbe arenato
Discarica al De Pergola. Anche i camion della Del Fiume Discarica al De Pergola. Anche i camion della Del Fiume Mezzi aziendali, segnali stradali, panchine divelte e cumuli di verde e potature. Sportivi nauseati
Giovinazzo, è finita. Il club non si iscrive neanche alla Terza Categoria Giovinazzo, è finita. Il club non si iscrive neanche alla Terza Categoria Nella delegazione provinciale di Bari non c'è traccia del sodalizio di Folino Gallo
Raffaele De Pergola, il Comune candida il progetto al Ministero Raffaele De Pergola, il Comune candida il progetto al Ministero Un progetto del valore di più di 2 milioni di euro candidato ai fondi "Sport e periferie"
Preghiera e devozione al Casale di Corsignano ed al Padre Eterno Preghiera e devozione al Casale di Corsignano ed al Padre Eterno Funzioni solenni per la Patrona nel solco della tradizione
Sagra del Panino della Nonna, numeri da guinness Sagra del Panino della Nonna, numeri da guinness 10.000 presenze solo nella serata di ieri, quasi 20.000 nella due giorni. Venduti 17.000 panini
Parte a Giovinazzo la Sagra del Panino della Nonna Parte a Giovinazzo la Sagra del Panino della Nonna XXIII edizione per una delle rassegne culinarie più importanti di Puglia. Domani sera ospiti musicali l'Equipe 84
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.