Il porticciolo col centro storico. <span>Foto Gianluca Battista</span>
Il porticciolo col centro storico. Foto Gianluca Battista
Eventi e cultura

Tutti gli appuntamenti culturali del fine settimana a Giovinazzo

Teatro, presepi artistici e visite guidate. Il programma per non perdersi nulla

Sarà un fine settimana ricco di appuntamenti culturali a Giovinazzo. Noi vi proponiamo l'intero programma.

In ordine cronologico si parte questo pomeriggio, sabato 30 novembre, alle 18.30, nella chiesa del Carmine in via Cattedrale, dove Saverio Amorisco, come vi raccontiamo in un articolo ad hoc, inaugurerà l'atteso presepe alla presenza delle autorità e della cittadinanza. "È qui! È Nato." sarà di fatto l'appuntamento che inaugurerà il periodo natalizio in città, prima ancora degli eventi del cartellone comunale che saranno svelati nei prossimi giorni.

Alle 20.30, nel Teatro Odeion in via delle Filatrici, la compagnia Colpo di maschera di Fasano metterà in scena uno spettacolo a metà strada tra teatro e musica dal titolo "A Vigevano si spacca! - Storia, a tratti musicale, di chi canta Rino Gaetano". L'evento è inserito nel vasto cartellone ideato dalla Fondazione Defeo Trapani. Si tratta di un'opera singolare «nata dall'incontro - racconta la sinossi - tra un affermato gruppo musicale, i "Ricover", e il regista e autore della Compagnia Mimmo Capozzi, per raccontare la storia di quattro ambiziosi musicisti di paese alle prese con la preparazione di un importante concerto sulle canzoni di Rino Gaetano. Ne scaturisce un intreccio teatrale e musicale tra la quotidianità e l'amicizia dei protagonisti e i testi sorprendentemente attuali del cantautore calabrese prematuramente morto nel 1981, ormai oggetto da anni di un revival che spesso sfiora il culto». Botteghini aperti alle 20.00 e si replica domani, 1° dicembre, con sipario previsto però per le 19.30.

Ed a proposito di domenica, si recupera l'appuntamento atteso con Monumenti Aperti, l'iniziativa promossa dal Gruppo d'Azione Locale Nuovo Fior d'Olivi in collaborazione con la Pro Loco Giovinazzo. Sono previste visite guidate a palazzi, chiese ed ex conventi di un borgo antico invidiato da molti. Da ciceroni faranno gli studenti del Liceo Classico e Scientifico "Matteo Spinelli" e le piccole guide che hanno affrontato un corso proprio con l'associazione di piazza Umberto I. I monumenti aperti e visitabili saranno la Cripta della Concattedrale di Santa Maria Assunta, l'androne di Palazzo Framarino, l'ex Convento delle Benedettine, la Vedetta sul Mediterraneo, la Collegiata dello Spirito Santo e la Chiesa della Madonna di Costantinopoli.
Al mattino si inizia alle 10.30 e si prosegue sino alle 12.30, mentre al pomeriggio si potranno vedere le bellezze giovinazzesi dalle 17.00 alle 20.30.
Tutte le informazioni si potranno richiedere alla Pro Loco in piazza Umberto I o semplicemente chiamando i numeri 3505936607 o 080/394105.
  • Saverio Amorisco
  • Giovinazzo
  • Fondazione Defeo-Trapani
  • Monumenti Aperti
Altri contenuti a tema
Giovinazzo incanta Paola Marella Giovinazzo incanta Paola Marella La nota conduttrice Sky innamorata del borgo antico, degli scorci mozzafiato e del Dolmen di San Silvestro
A Giovinazzo una Mostra di Passione in pieno maggio A Giovinazzo una Mostra di Passione in pieno maggio S'inaugura domani "Assembramenti sotto la Croce" di Saverio Amorisco
La domenica di Giovinazzo tra voglia di normalità e qualche eccesso La domenica di Giovinazzo tra voglia di normalità e qualche eccesso Qualcuno è andato al mare, altri hanno preferito una passeggiata. Quasi tutti sono stanchi delle resrizioni
Giovinazzo è il nuovo set per lo spot del cornetto Algida Giovinazzo è il nuovo set per lo spot del cornetto Algida Le prime riprese sul molo di sottovento ed in cala Porto
Teatro all'aperto in via dei Maniscalchi, presto realtà a Giovinazzo Teatro all'aperto in via dei Maniscalchi, presto realtà a Giovinazzo Parte il progetto "La Fabbrica delle Arti" della Fondazione Defeo-Trapani
Rinviata la mostra di Passione di Saverio Amorisco Rinviata la mostra di Passione di Saverio Amorisco "Assembramenti sotto la croce" non sarà inaugurata questa sera
Giovinazzo ancora in zona gialla: le regole da seguire dopo il nuovo DPCM Giovinazzo ancora in zona gialla: le regole da seguire dopo il nuovo DPCM Cosa si può fare e cosa no alla luce del Decreto emanato da Draghi e valido fino al 6 aprile prossimo
Quella croce in fondo a via Cattedrale Quella croce in fondo a via Cattedrale L'infinita Passione ai tempi del Covid
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.