La tartaruga morta in località Trincea
La tartaruga morta in località Trincea
Cronaca

Tartaruga trovata morta sul litorale di Ponente

La carcassa di caretta caretta, deceduta a seguito di annegamento, rinvenuta in località Trincea

Un'altra tartaruga morta, spinta dalle correnti e dalle onde di questi giorni, sulle spiagge di Giovinazzo. Questa volta la carcassa di caretta caretta è stata trovata lungo la riviera di Ponente, in località Trincea. A notarla sono stati alcune persone.

La sala operativa della Guardia Costiera ha inviato sul posto una pattuglia, giunta sul posto assieme agli agenti della Polizia Locale, ai veterinari dell'Azienda Sanitaria Locale ed al personale del centro di recupero tartarughe marine di Molfetta. I volontari, diretti da Pasquale Salvemini, hanno confermato che si trattava di un esemplare di circa 30 chilogrammi, privo di alcuna targhetta identificativa, deceduto da oltre 2 mesi.

Non è stato possibile accertare con esattezza le cause della morte: tra le ipotesi, però, prende piede quella dell'affogamento durante le mareggiate poiché troppo indebolita per avere la forza di risalire dai fondali. Quando i pescatori trovano tartarughe impigliate nelle reti da pesca o già morte per asfissia da annegamento, infatti, le rigettano in mare e le correnti poi le spingono sino a spiaggiarle.

Occorrerebbe una sensibilizzazione. Sarebbe anche semplice, evitare la morte. Gli operatori della pesca, nel momento in cui dovessero vedere intrappolata una tartaruga nelle loro reti, devono chiamare la Guardia Costiera al numero 1530. Una telefonata gratuita che può salvare una vita.
  • Tartarughe Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Orrore a Giovinazzo: tartaruga decapitata ritrovata sulla spiaggia Orrore a Giovinazzo: tartaruga decapitata ritrovata sulla spiaggia La scoperta in località San Matteo. L'animale era privo di testa: indaga la Guardia Costiera
Ritrovata una carcassa di tartaruga, la decima negli ultimi due giorni Ritrovata una carcassa di tartaruga, la decima negli ultimi due giorni L'animale, in avanzato stato di decomposizione, è stato rinvenuto sul lungomare di Ponente
Ecatombe di delfini e tartarughe in Adriatico Ecatombe di delfini e tartarughe in Adriatico Due testuggini si sono spiaggiate a Giovinazzo e Molfetta. Una stenella ed un tursiope a Polignano e Monopoli
Salvata una tartaruga: nuotava impigliata tra plastica e nylon Salvata una tartaruga: nuotava impigliata tra plastica e nylon Ritrovata in cala Porto, salvata dagli operatori della Impregico e trasferita a Bari
La tartaruga Petrolina liberata in mare dopo le cure La tartaruga Petrolina liberata in mare dopo le cure L'esemplare di caretta caretta, recuperato a Giovinazzo, è tornato in libertà dopo essere stato curato
Tartaruga morta portata a riva al lido Dieci Venti Tartaruga morta portata a riva al lido Dieci Venti È una caretta caretta, in corso gli accertamenti da parte dei veterinari dell'Azienda Sanitaria Locale
Tartaruga senza vita spiaggiata a Levante Tartaruga senza vita spiaggiata a Levante A segnalarlo sono stati alcuni passanti che hanno allertato l'Ufficio Locale Marittimo
Un tuffo nel blu per la caretta caretta Rick Un tuffo nel blu per la caretta caretta Rick Dopo le cure l'esemplare recuperato due mesi fa è tornato a casa: la liberazione ieri
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.