Sollecito e Arbore
Sollecito e Arbore "rovistano" tra i rifiuti
Attualità

Sollecito ed Arbore alla ricerca dei "furbetti" della differenziata

Sindaco ed assessore ieri hanno controllato i rifiuti domestici in alcuni quartieri a caccia dei trasgressori

L'obiettivo è quello dichiarato qualche giorno fa: scovare i trasgressori, sanzionarli ed attivare così un percorso virtuoso che porti la percentuale di raccolta differenziata a Giovinazzo a risalire.

«Stamattina - ha spiegato il sindaco Michele Sollecito nella giornata di ieri, 9 agosto - insieme all'assessore all'igiene urbana Alfonso Arbore, alla Polizia Locale e agli operatori Impregico, abbiamo proseguito il nostro controllo dell'indifferenziato. Anche oggi scoperte scandalose. Plastica, metallo, carta, organico, materiale di risulta di lavori edili, tutto insieme in bustoni non a norma.
Ricapitolando
- ha sottolineato il primo cittadino - 1. È obbligatorio conferire l'indifferenziato nei MASTELLI. 2. È obbligatorio differenziare i rifiuti. Per chi avesse dubbi si può consultare la guida alla raccolta al seguente link: https://www.impregico.it/indifferenziato/ ».

Sollecito ha quindi dichiarato: «Abbiamo deciso di non ritirare i rifiuti non conformi debitamente segnalati. Con la Polizia Locale abbiamo preso nota dei condomini e dei loro amministratori, a breve verranno contattati perché abbiamo bisogno di far passare il messaggio che conferire nei mastelli è obbligatorio e che non ritireremo le buste singole con rifiuti non conformi. Mi congratulo con i condomini dove siamo stati martedì scorso: non vi erano più buste e tutto era nella norma. Abbiamo dato tutti un bel segnale!».

«Infine - ha chiosato il sindaco - abbiamo diverse fototrappole ad alta definizione che ci stanno aiutando a identificare le persone scorrette e che in questi giorni hanno ricevuto la sanzione prevista per legge. Utilizzeremo queste fototrappole in punti che ormai riteniamo sensibili per scovare i trasgressori. Aiutateci a condividere questo messaggio e continuate a segnalarmi anche in privato le situazioni di accumulo di buste di indifferenziato perché ogni martedì noi saremo per strada, con il sole o con la pioggia, a proseguire questa battaglia di civiltà».

Un messaggio chiarissimo che si spera possa raggiungere quanti più giovinazzesi possibile. Si tratta di una battaglia di civiltà che riguarda tutti e insieme, facendo quotidiani piccoli sforzi, davvero si può riuscire a fare qualcosa di importante per Giovinazzo.
  • Rifiuti Giovinazzo
  • Michele Sollecito
  • Alfonso Arbore
Altri contenuti a tema
Sezione Primavera e asili nido, il consigliere Nando Depalo interroga l'amministrazione comunale Sezione Primavera e asili nido, il consigliere Nando Depalo interroga l'amministrazione comunale Sollecito: «Ammessi con riserva a graduatoria dopo candidatura per nido per 2 milioni e 400mila euro»
Scempio quotidiano nei pressi dell'isola ecologica di via Toselli Scempio quotidiano nei pressi dell'isola ecologica di via Toselli Continuano le segnalazioni di comportamenti incivili
Ripresi i lavori nelle ex Afp. Sollecito: «Giù i capannoni, un'impresa storica» Ripresi i lavori nelle ex Afp. Sollecito: «Giù i capannoni, un'impresa storica» Un video del sindaco per aggiornare i giovinazzesi sui lavori che «preludono alla bonifica generale di quest'area»
Differenziata, Sollecito ed Arbore ancora a caccia di incivili Differenziata, Sollecito ed Arbore ancora a caccia di incivili Ieri nuovo giro in città. Amare sorprese nei pressi delle isole ecologiche
In fuga dalla guerra, accolte a Giovinazzo: ucraine ricevute da Sollecito In fuga dalla guerra, accolte a Giovinazzo: ucraine ricevute da Sollecito Il 10 agosto a Palazzo di Città è arrivata anche l'assessora del comune di Boyarka
Sversamento liquidi, Sollecito interviene in via Marsala e via Papa Giovanni XXIII Sversamento liquidi, Sollecito interviene in via Marsala e via Papa Giovanni XXIII Collaborazione con Aqp per risolvere il problema
Sollecito presenta le linee di mandato al Consiglio comunale di Giovinazzo Sollecito presenta le linee di mandato al Consiglio comunale di Giovinazzo PUG, sviluppo turistico, attenzione al mare ed all'ambiente ed alla fasce deboli nel suo programma di governo
6 Piazza don Tonino Bello, Sollecito gioca a basket e cerca il dialogo con i più giovani Piazza don Tonino Bello, Sollecito gioca a basket e cerca il dialogo con i più giovani Nei mesi scorsi erano state tante le lamentele dei residenti su partite e schiamazzi notturni
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.